Hyundai

Hyundai
Ioniq

da 26.050

Lungh./Largh./Alt.

447/182/145 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

350/1.410 litri

Garanzia (anni/km)

5/illimitati
In sintesi

La Hyundai Ioniq è una originale media a cinque porte dall'ottima aerodinamica (il Cx è pari a 0,24) e dalle forme semplici ma gradevoli; il tetto è ad arco e la coda alta, con lunotto in due parti. La Ioniq è una vettura "ecologica": è infatti disponibile nelle versioni ibrida, ibrida plug-in (con batterie più grandi rispetto a quelle della Hybrid, ricaricabili anche collegandosi con un cavo alla rete elettrica) e totalmente elettrica. Quest'ultima ha un motore da 120 CV, mentre le ibride sono spinte da un 1.6 a iniezione diretta di benzina da 105 CV, abbinato a un motore elettrico da 43,5 CV (61 nella Plug-In) posto subito prima del cambio, che è robotizzato a doppia frizione a sei marce. Gli accumulatori sono del tipo litio-polimero e hanno una capacità di 1,56 kWh per la Hybrid, 8,9 per la Plug-In e 28 per l'elettrica "pura". L'abitacolo della Hyundai Ioniq è elegante e piuttosto tradizionale, con montaggi accurati ma anche con alcuni elementi realizzati con materiali economici. La posizione di guida è comoda, pur se il freno di stazionamento a pedale è “vecchio” e poco pratico. L'accessibilità al divano è un po' difficoltosa (occorre abbassare parecchio la testa) ma lo spazio è buono anche per due adulti. Al bagagliaio, di buona capienza, si accede tramite un ampio portellone. Su strada, la Hyundai Ioniq garantisce un buon comfort e un certo brio; valido anche il cambio robotizzato a doppia frizione, sia nel traffico sia quando serve il massimo della ripresa. L'auto ha una buona tenuta di strada (a patto di non esagerare con l'acceleratore in curva) e uno sterzo preciso, ma non molto omogeneo nello sforzo richiesto. Lo stesso vale per il pedale del freno. Tutte le Hyundai Ioniq godono della garanzia di cinque anni, che diventano otto (con un massimo di 200.000 km) per le batterie (prodotte dalla LG).

Versione consigliata

Una Hybrid Comfort, che ha delle gomme più larghe (e quindi un comportamento stradale più preciso e sicuro) rispetto a una meno costosa Classic. Plug-in ed EV sono valide, ma costano parecchio di più.

Perché sì

Facilità di guida. Il comodo e rapido cambio robotizzato e la risposta pronta e omogenea dei motori aiutano nel traffico.

Garanzia. L'auto è garantita per cinque anni, e le batterie per otto.

Sistema ibrido. Consumi ed emissioni inquinanti traggono vantaggio dal sistema ibrido.

Perché no

Accesso al divano. La forma delle porte posteriori obbliga ad abbassare parecchio la testa.

Freno di stazionamento. Del tipo a pedale, è poco comodo e non è il massimo per la sicurezza (può azionarlo solo il guidatore).

Materiali interni. L'auto è abbastanza ben fatta, ma non mancano gli elementi "economici".

Hyundai Ioniq
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
48
37
14
29
VOTO MEDIO
3,3
3.26087
161
Photogallery