Abarth

Abarth
124 Spider

da 36.000

Lungh./Largh./Alt.

405/174/123 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

140/n.d. litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La versione "pepata" della Fiat 124 Spider ne mantiene la struttura (in comune con la Mazda MX-5, insieme alla quale è costruita in Giappone), così come il motore "italiano". Tuttavia, il quattro cilindri 1.4 turbo MultiAir della Abarth 124 Spider guadagna 30 cavalli rispetto a quello della Fiat, raggiungendo i 170. L'aspetto è chiaramente ispirato alle versioni da rally dell'antenata degli anni 70, con il lungo cofano di colore nero opaco (ma si può anche aver in colore carrozzeria), mentre la "voce" allo scarico è un po' meno educata rispetto alla versione col marchio Fiat. L'Abarth 124 Spider può essere equipaggiata con un cambio automatico a sei rapporti (di origine Mazda), con i rappoti inseribili anche manualmente tramite le palette al volante.

 

Versione consigliata

Scegliendo l'Abarth 124 Spider con il cambio manuale si risparmia, e tutto sommato si interpreta al meglio lo "spirito" corsaiolo del modello. E per chi vuole unire un look ancor più particolare a un pizzico di comfort in più c'è la GT, con tettuccio rigido in fibra di carbonio asportabile (ma non è un'operazione rapida). 

 

Perché sì

Finiture L'abitacolo è ben realizzato, utilizzando materiali di qualità apprezzabile.

Sterzo È preciso, ha una risposta omogenea e il giusto peso.

Su strada Si tratta di una sportiva brillante e divertente, senza risultare troppo impegnativa anche impegnandola a fondo.

 

Perché no

Bagagliaio 140 litri sono pochi per le esigenze di due persone in viaggio.

Portaoggetti I vani dietro i sedili sono scomodi da raggiungere; mancano le tasche nelle porte e il cassetto nella plancia.  

Posizione di guida Mancando la regolazione in profondità del volante, è più difficile mettersi perfettamente a proprio agio.

 

Abarth 124 Spider
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
150
44
26
10
15
VOTO MEDIO
4,2
4.240815
245
Photogallery