Audi

Audi
R8 Spyder

da 160.700

Lungh./Largh./Alt.

443/194/124 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

112/n.d. litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Ancora più grintosa della R8 coupé, la versione scoperta risulta pure più filante, essendo priva della vistosa sovrastruttura (in tinta differente) dei convogliatori d’aria nelle fiancate. Dotata di una leggera capote in tela (pesa 44 kg e si apre e chiude in 20 secondi, anche in marcia fino a 50 km/h), nonostante i rinforzi al telaio e ai montanti del parabrezza pesa soltanto un centinaio di chilogrammi in più rispetto alla R8 chiusa. La Audi R8 Spyder è disponibile in Italia con un solo motore, il V10 5.2 FSI da 540 cavalli, corredato della sola trazione posteriore o di quella integrale “quattro”, con giunto viscoso che ripartisce la coppia fra le ruote anteriori e quelle posteriori. Gli interni sono eleganti ma fin troppo sobri, con sagomatissimi sedili dall’aspetto corsaiolo e poggiatesta integrati. La Spyder costa quasi l'8% in più della coupé con pari motorizzazione, ma in compenso è equipaggiata di alcuni accessori (come le sospensioni attive) che per la versione chiusa restano optional, o sono comunque offerti a un prezzo superiore.

Versione consigliata

C'è una sola versione, arricchibile a piacere attingendo a una nutrita lista di optional, "tecnici" o più prettamente estetici: fra i primi, segnaliamo i freni carboceramici e i fari b-led con tecnologia laser; fra i secondi, i numerosi inserti e le parti in carbonio, sia nell'abitacolo sia nella carrozzeria.

Perché sì

Dotazione È più ricca di quella della versione chiusa, e offre optional sfiziosi come i tre microfoni nella cintura di sicurezza per ridurre i fruscii quando si telefona a capote aperta.

Guida Stabile e precisa in traiettoria, la Spyder non mostra peggioramenti rispetto alla coupé. Molto potenti i freni, anche quelli di serie.

Prestazioni Grazie alla potenza e alla notevole coppia del motore 5.2 V10, l’accelerazione “toglie il fiato”.

Perché no

Consumi Per la Spyder sono ancora più elevati di quelli della coupé, già di per sé ragguardevoli. Ma per i clienti di quest’auto, probabilmente, non è un grosso limite…

Interni Per la versione aperta (ove sono esposti alla vista) dovrebbero essere più “frizzanti”.

Rumorosità La "voce "del motore si sente molto nell’abitacolo, anche con capote chiusa.

 

Audi R8 Spyder
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
27
23
18
34
VOTO MEDIO
3,3
3.335445
158
Photogallery