DR

DR
4.0

da 17.900

Lungh./Largh./Alt.

432/183/167 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

340/1100 litri

Garanzia (anni/km)

5/100.000

In sintesi

Si tratta della versione rivista dalla marchigiana DR della crossover compatta Tiggo 4, prodotta dalla cinese Chery. Proposta soltanto a trazione anteriore, la DR 4.0 punta su prezzi allettanti in rapporto all'apprezzabile dotazione di serie e su un design gradevole, con parafanghi ben marcati e un frontale "importante". Sobrio e piuttosto accogliente l'interno, impreziosito dalla strumentazione digitale di 7". Nella consolle spicca lo schermo dell'impianto multimediale, completo di connessioni per i telefoni Android ed Apple. Appena discreta la capienza del baule. Due i motori per la DR 4.0, entrambi solo a benzina o anche a Gpl: il 1.5 aspirato (116 CV, che calano a 114 CV quando alimentato a gas) abbinato al cambio manuale, oppure turbo (154 CV, quattro cavalli in meno a gas) con la trasmissione automatica. In ogni caso, stando ai dati dichiarati i consumi sono elevati. Altro limite, la dotazione di sicurezza: mancano tutti i moderni aiuti elettronici, come la frenata automatica d'emergenza.

Versione consigliata

Se si considera la dotazione di serie, che include la regolazione elettrica per i sedili, la retrocamera e il tetto apribile, l'unico allestimento ha un costo ragionevole. Visti anche i consumi, è preferibile la DR 4.0 a Gpl: il sovrapprezzo iniziale si ripaga in fretta, dato il costo per il carburante quasi dimezzato.

Perché sì

Alimentazione L'auto è proposta anche a Gpl.
Aspetto Moderno e proporzionato.
Prezzo In rapporto alla dotazione, si rivela allettante.

Perché no

Baule Non brilla per capienza.
Consumo Stando ai dati dichiarati, è elevato.
Dotazione di sicurezza Mancano i moderni aiuti alla guida, come il mantenimento in corsia.

DR 4.0
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1