Jaguar

Jaguar
F-Type Convertibile

da 73.500

Lungh./Largh./Alt.

447/192/131 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

-

Garanzia (anni/km)

3/illimitati

In sintesi

L'aggiornamento del 2019 non ha stravolto le linee senza tempo della Jaguar F-Type Convertibile, che è nata nel 2013 ma si ispira alla famosa E-Type degli anni 60. Le novità si concentrano nel frontale: ha perso i fari un po' retrò che seguivano il profilo dei parafanghi, per altri più moderni e a sviluppo orizzontale, che ricordano da vicino quelli delle altre vetture del marchio inglese. La rinnovata Jaguar F-Type Convertibile conserva la capote in tela (ben fatta) e l'abitacolo piuttosto essenziale nell'aspetto, ma guadagna il cruscotto digitale e configurabile (mostra pure la mappa del navigatore a tutto schermo), oltre a un impianto multimediale più al passo con i tempi. Piccolo e scomodo il baule. Alla guida, la Jaguar F-Type Convertibile regala sensazioni da autentica roadster all'inglese, con un comportamento molto dinamico, fino a diventare nervoso se portato al limite, e prestazioni elevate. Mandato in pensione il motore a 6 cilindri con compressore volumetrico, restano i grintosi 4 cilindri turbo e il poderoso V8. Per tutti il cambio è automatico a 8 marce e la trazione posteriore o integrale. 

Versione consigliata

Già con i 300 CV del 2.0 turbo la Jaguar F-Type Convertibile ha tutta quella cattiveria che serve per divertirsi. L'allestimento meno caro offre già l'ndispensabile, gli altri sono per togliersi ulteriori sfizi. La V8 è un'autentica "muscle car".

Perché sì

Capote. Ben fatta, offre una valida insonorizzazione.
Design. Le linee di questa roadster sono un classico.
Guida. A prescindere dalla versione, è entusiasmante.

 

Perché no

Baule. Non è pratico e nemmeno capiente.
Interno. Risulta un po' "freddo" per una Jaguar.
Visibilità. A capote su, quella all'indietro lascia a desiderare.

Jaguar F-Type Convertibile
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
2
0
0
VOTO MEDIO
3,8
3.8
5

Photogallery