Kia

Kia
Cee'd Sportswagon

da 18.900

Lungh./Largh./Alt.

451/178/149 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

528/1.642 litri

Garanzia (anni/km)

7/150.000
In sintesi

Ha lo stesso frontale elaborato e personale della berlina, ma rispetto a questa la Kia Cee’d Sportswagon è più lunga di una ventina di centimetri (per un totale di 451) che vanno a favore del baule: un vano che con i suoi 528 litri di capacità (1642 a divano giù) è fra i migliori della categoria, e che risulta agevolmente accessibile grazie alla soglia vicina al suolo. Di questa media famigliare non deludono nemmeno l’abitabilità (anche se il posto centrale del divano non è comodo come quelli ai lati) e il comfort, elevato grazie alle sospensioni morbide e alla buona insonorizzazione. Il comportamento stradale è sicuro in ogni condizione, ma conviene mettere da parte le velleità sportive: nonostante la presenza del FlexSteer (che permette di regolare la servoassistenza, scegliendo fra la modalità Comfort, la più leggera, la Normal e la Sport), lo sterzo pecca di precisione. 

 

Versione consigliata

Per consumare poco senza rinunciare troppo alle prestazioni con la Kia Cee’d Sportswagon, meglio orientarsi sulla 1.6 a gasolio nella variante da 110 CV, da scegliere in allestimento Cool per avere di serie anche il cruise control e i sensori di parcheggio posteriori.

 

Perché sì

Bagagliaio Ampio e di forma regolare, può essere arricchito con una rete fermacarico avvolgibile e con un divisorio scorrevole in alluminio.

Qualità costruttiva Gli interni sono curati: alle molte superfici rivestite in plastica morbida si accompagnano assemblaggi precisi e dettagli ben fatti.

Comfort L’ampio abitacolo è correttamente isolato dal rumore, e le sospensioni dalla taratura “turistica” non fanno sobbalzare sulle buche.

Dotazione Gli accessori importanti per il comfort e per la sicurezza sono di serie per tutta la gamma.

 

Perché no

Sterzo Nonostante la servoassistenza regolabile, pecca di precisione (anche se si imposta il FlexSteer in modalità Sport, la più “solida”).

Visibilità posteriore Il lunotto è piccolo: nei parcheggi in retromarcia meglio affidarsi ai sensori (di serie per gli allestimenti più costosi) o alla telecamera posteriore (abbinata al navigatore, optional).

Comandi al volante Dalle razze del volante si controllano computer di bordo, radio, vivavoce e cruise control, ma i tasti, molto vicini tra loro, sono di uso poco intuitivo.

Quinto posto La sezione centrale del divano (che pure è abbastanza largo per tre persone) è rialzata e poco imbottita.

 

Kia Cee'd Sportswagon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
19
17
8
9
VOTO MEDIO
3,3
3.28788
66