Kia

Kia
Optima Sportswagon

da 30.500

Lungh./Largh./Alt.

486/186/147 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

552/n.d. litri

Garanzia (anni/km)

7/150.000
In sintesi

La grossa famigliare coreana (concorrente di modelli di successo come la Ford Mondeo Wagon, la Opel Insignia Sports Tourer e la Volkswagern Passat Variant) ha una carrozzeria dalle linee sobrie e sportive, che ben nasconde le dimensioni importanti (è lunga 486 cm e larga 186). L'abitacolo, adatto anche per cinque adulti, si fa apprezzare per la plancia e la consolle dallo stile moderno ed essenziale, realizzate con plastiche morbide e assemblate con cura. Meno gradevoli, invece, sono i dettagli della parte bassa (in plastica rigida e sottile) e il cassetto di fronte al passeggero anteriore, che non è rivestito e ha un aspetto economico. Non delude il baule, che ha una capacità di tutto rispetto e risulta ben sfruttabile. Pratico il divano in tre parti, con lo schienale che si reclina azionando due levette nelle pareti laterali. I motori sono il 1.7 CRDi a gasolio da 141 CV (anche col cambio a doppia frizione DCT a sette marce) e il 2.0 T-GDI a benzina da 245 CV dell'allestimento GT, abbinato al cambio automatico.

Versione consigliata

La 1.7 turbodiesel con il rapido cambio robotizzato a doppia frizione DCT nell'allestimento Classic: è ben dotata e ha un prezzo centrato. Di serie, per tutte, ci sono sette airbag, la frenata automatica di emergenza, la telecamera che riconosce i cartelli stradali e li ripropone nel cruscotto e il sistema di mantenimento della corsia di marcia. La 2.0 a benzina va bene per chi cerca un'auto dal comportamento sportivo: è la Kia più potente mai venduta in Italia, con i cerchi in lega di 19", l'impianto frenante maggiorato e l'assetto ribassato.

Perché sì

Abitabilità. A bordo c'è parecchio spazio per le gambe, le spalle e la testa dei passeggeri. Sul divano stanno comodi tre adulti.

Comfort. Le poltrone sono larghe e ben imbottite, le sospensioni efficaci e l'abitacolo è insonorizzato a dovere.

Dotazione. Di serie c'è tutto quello che serve, specie sul piano della sicurezza.

Perché no

Dettagli. Il cassetto nella plancia e le plastiche della parte bassa dell'abitacolo sono sottotono.

Sterzo. In velocità appare poco preciso. 

Visibilità. Quella posteriore è penalizzata dal lunotto piccolo.

Kia Optima Sportswagon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
15
24
17
9
VOTO MEDIO
3,1
3.14815
81
Photogallery