MG

MG
EHS

da 35.850

Lungh./Largh./Alt.

457/188/169 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

448/1375 litri

Garanzia (anni/km)

7/150.000

In sintesi

La MG EHS è una suv ibrida plug-in prodotta in Cina (il marchio di origini inglesi MG è di proprietà della Saic dal 2007). Lunga 457 cm, ha forme sinuose e abbastanza moderne, con un frontale non privo di personalità, grazie alla grande mascherina con effetto 3D e ai fari sottili. Si distingue per l’abbondanza di spazio nell’abitacolo e, soprattutto, per la dotazione davvero ricca fin dalla versione base. L’equipaggiamento comprende molti sistemi di assistenza elettronica, inclusa la guida semiautonoma (ma la leva di comando del cruise control adattativo è dietro al volante, e va gestita alla cieca). L’abitacolo è luminoso e curato, negli assemblaggi come nei materiali: in particolare nell’allestimento più ricco, che ha il tetto in vetro e rivestimenti in pelle per sedili, e in similpelle per plancia e pannelli delle porte. Di serie per tutte il sistema multimediale completo di navigatore, ma va detto che la scarsa reattività dello schermo di 10,1” lo rende poco pratico quando si inseriscono le destinazioni. Dal display si passa pure per gestire il “clima” bizona: non esistono dei tasti fisici. Oltre che confortevole, la MG EHS mostra una bella vivacità, soprattutto con la batteria carica, quando si sfrutta appieno il contributo del motore elettrico da 122 cavalli abbinato al 1.5 turbo a benzina da 162 CV (la potenza combinata è di 258 CV). Quando c’è sufficiente energia nella “pila” agli ioni di litio da 16,6 kWh migliora anche la fluidità dell’originale trasmissione automatica, che adotta sei rapporti per il motore termico e quattro per quello a corrente. Peccato per lo sterzo, pesante da azionare negli inserimenti in curva e con evidenti reazioni quando si riaccelera con decisione.

Versione consigliata

La Exclusive non costa molto di più rispetto alla Excite e ha un rapporto prezzo/dotazione ancora migliore: di serie anche i fari full led e il portellone con azionamento elettrico. Ma chi ritiene troppo vistosi certi dettagli sportivi (come la pedaliera in alluminio o le poltrone avvolgenti con poggiatesta integrato e scritte Trophy ricamate) può optare per la Excite. Il suo abitacolo non manca di eleganza (i sedili sono in finta pelle) né del cruscotto digitale di 12,3”.

Perché sì

Abitabilità Tanto lo spazio per guidatore e passeggeri, anche sul divano.

Prezzo/dotazione Questa suv ibrida plug-in è davvero ben equipaggiata, e non costa una follia.

Sicurezza Anche la “base” ha tutti i sistemi di assistenza, inclusa la guida semiautonoma.

Perché no

Cruise control adattativo Si gestisce da una leva coperta dal volante: si rischia di distrarsi.

Sistema multimediale Poco reattivo nella risposta lo schermo a sfioramento.

Sterzo È poco preciso accelerando con le ruote sterzate, e soprattutto è pesante negli inserimenti in curva.

MG EHS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
11
24
21
65
VOTO MEDIO
2,2
2.21168
137

Photogallery