Renault

Renault
ZOE

da 25.900

Lungh./Largh./Alt.

408/179/156 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

338/1225 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La Renault Zoe è un’utilitaria elettrica a cinque porte dalle forme tondeggianti e paciose. Lunga 408 cm, all’incirca quanto la Clio (con cui non condivide nessun elemento), misura però ben 156 cm di altezza, 12 in più: l’abitacolo è infatti rialzato, per far posto alle batterie (agli ioni di litio e con 52 kWh di capacità) poste sotto al pavimento. Queste ultime sono fornite insieme alla macchina, ma si può risparmiare parecchio all'acquisto scegliendo di noleggiarle dalla Renault in cambio di un canone mensile (disponibili varie soluzioni in base alla percorrenza annua). Gli interni sono spaziosi - se necessario si viaggia in cinque senza grossi sacrifici - e piuttosto accattivanti; con l'aggiornamento di metà 2019, sono diventati più curati e moderni. Grande il bagagliaio, che va da 338 a 1225 litri. Scattante grazie ai 109 o ai 136 CV del motore elettrico (che non ha bisogno del cambio, sicché basta selezionare la marcia avanti o la “retro”), la Zoe è piacevole da guidare e talmente silenziosa a bassa velocità che, per allertare i pedoni, si attiva un emettitore di suoni. L'autonomia è più che buona (prossima ai 400 km omologati per entrambe le versioni). I tempi di ricarica variano in funzione del tipo di "presa" a cui si collega la vettura. Per fare un paio di esempi, sfruttando una colonnina pubblica a corrente continua che dia almeno 50 kW (questa possibilità richiede un caricatore optional), basta un'ora e 10 minuti per arrivare all'80%; con una wallbox in corrente alternata monofase, ma comunque dalla buona potenza di 7,4 kW, servono invece nove ore e 25 minuti per passare dallo 0 al 100%. Se, invece, si dispone solo di un contatore "normale", 30 ore non sono sufficienti per un "pieno" di corrente completo. 

Versione consigliata

Una Zen R110, che è già abbastanza scattante e molto meglio equipaggiata della Life (per dire, ha in più il divano in due parti, gli alzavetro elettrici anche dietro e i sensori di parcheggio). Quanto alla batteria, per la gran parte degli automobilisti converrà il noleggio: l'esborso sarà molto diluito nel tempo.     

Perché sì

Spazio L’assenza di una meccanica tradizionale ha consentito di ottenere un’abitabilità decisamente buona. Capiente anche il bagagliaio.

Autonomia Avvicinarsi a 400 km di percorrenza con un "pieno" di corrente (l'abbiamo verificato) è un ottimo risultato per un'utilitaria.

Piacevolezza d'uso La risposta all’acceleratore è pronta, e la modulabilità dei freni non è disturbata dall’azione del sistema di recupero dell’energia.

 

Perché no

Airbag Mancano quelli posteriori a tendina (i due laterali anteriori riparano anche la testa, ma solo per chi viaggia davanti).

Accessibilità Arrivare al divano e caricare il bagagliaio non è molto comodo. 

Guida sportiva. Volendo muoversi con un po' di brio fra le curve, il peso rilevante si fa sentire. 

Renault ZOE
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
22
21
6
4
8
VOTO MEDIO
3,7
3.737705
61
Photogallery