NEWS

1,6 miliardi di euro per le strade italiane

13 febbraio 2018

La somma verrà investita in interventi di manutenzione della rete stradale di province e città metropolitane.

1,6 miliardi di euro per le strade italiane

C’È L’OK - 1,6 miliardi di euro per rifare le strade italiane: il decreto di riparto proposto dal ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, ha ricevuto l’intesa dalla Conferenza Stato-Città e delle autonomie locali. La somma verrà investita per interventi di manutenzione della rete stradale di province e città metropolitane: l’obiettivo è ridurre il numero degli incidenti e consentire il diritto alla mobilità in tutte le aree del Paese. Lo stanziamento è ripartito su sei anni: 120 milioni per il 2018 e 300 milioni per ciascuno degli anni dal 2019 al 2023 (per il Sud, dove la situazione è più delicata che altrove, è prevista una quota del 38%). A provvedere all’erogazione delle risorse, entro il 30 giugno di ogni anno, sarà un organo interno al ministero: il monitoraggio sarà effettuato dalla Struttura tecnica di missione del ministero stesso, tramite una specifica piattaforma informatica.

IL PIANO DI RIPARTIZIONE - Ecco dove verranno indirizzati gli investimenti, da qui al 2023, nelle diverse regioni italiane e nelle rispettive provincie.

Piemonte
Alessandria € 18.319.427,13
Asti € 10.638.492,35
Biella € 7.531.278,84
Cuneo € 29.143.323,77
Novara € 9.124.018,06
Torino € 44.868.801,44
Verbano-Cusio-Ossola € 9.030.901,43
Vercelli € 8.869.389,67
 
Lombardia
Bergamo € 21.456.686,67
Brescia € 25.168.117,46
Como € 13.197.037,34
Cremona € 11.224.514,77
Lecco € 10.217.569,81
Lodi € 6.021.410,64
Mantova € 13.671.499,27
Milano € 34.452.785,82
Monza Brianza € 15.738.805,61
Pavia € 18.141.636,72
Sondrio € 6.181.872,08
Varese € 15.228.115,38
 
Veneto
Belluno € 11.448.977,04
Padova € 20.737.010,62
Rovigo € 7.136.164,41
Treviso € 19.232.668,11
Venezia € 18.622.370,76
Verona € 19.212.591,83
Vicenza € 19.219.162,62
 
Liguria
Genova € 21.914.915,56
Imperia € 8.649.449,43
La Spezia € 7.658.209,26
Savona € 10.344.975,08
 
Emilia Romagna
Bologna € 29.327.869,35
Ferrara € 16.322.614,18
Forlì-Cesena € 16.936.949,31
Modena € 22.127.513,37
Parma € 18.127.317,78
Piacenza € 13.385.224,81
Ravenna € 16.726.389,25
Reggio Emilia € 20.705.673,08
Rimini € 11.473.954,64
 
Toscana
Arezzo € 13.554.163,57
Firenze € 27.907.270,52
Grosseto € 15.712.174,18
Livorno € 9.256.170,87
Lucca € 15.950.062,22
Massa-Carrara € 8.593.736,77
Pisa € 15.601.858,91
Pistoia € 11.225.460,69
Prato € 6.064.800,66
Siena € 15.084.404,82
 
Umbria
Perugia € 24.687.822,79
Terni € 8.311.486,01
 
Marche
Ancona € 13.475.971,31
Ascoli Piceno € 9.321.680,46
Fermo € 8.253.184,23
Macerata € 13.461.096,61
Pesaro-Urbino € 13.954.227,97
 
Lazio
Frosinone € 18.638.204,44
Latina € 15.021.864,64
Rieti € 10.186.695,25
Roma € 54.098.553,57
Viterbo € 14.422.979,96
 
Abruzzo
Chieti € 17.709.970,58
L'Aquila € 18.067.720,31
Pescara € 10.332.302,01
Teramo € 13.926.202,96
 
Molise
Campobasso € 12.997.540,13
Isernia € 7.795.014,57
 
Campania
Avellino € 18.765.555,65
Benevento € 13.567.795,88
Caserta € 20.264.773,76
Napoli € 38.928.585,74
Salerno € 37.851.057,91
 
Puglia
Bari € 22.374.976,49
Barletta-Andria-Trani € 8.541.930,46
Brindisi € 10.765.241,14
Foggia € 24.185.110,70
Lecce € 21.447.645,57
Taranto € 13.400.488,27
 
Basilicata
Matera € 11.106.149,34
Potenza € 23.511.406,14
 
Calabria
Catanzaro € 16.129.609,99
Cosenza € 26.407.720,45
Crotone € 7.465.139,58
Reggio Calabria € 17.353.917,56
Vibo Valentia € 7.732.384,75
 
Sardegna
Cagliari € 10.359.426,56
Nuoro € 12.197.788,75
Oristano € 8.166.698,81
Sassari € 20.188.563,87
Sud Sardegna € 7.946.567,67

Sicilia
Agrigento € 12.108.041,33
Caltanissetta € 9.332.746,39
Catania € 24.693.983,09
Enna € 8.204.147,53
Messina € 25.316.392,53
Palermo € 25.643.471,58
Ragusa € 8.629.147,51
Siracusa € 13.396.609,96
Trapani € 12.868.619,28
 

Aggiungi un commento
Ritratto di Davide Pellini
13 febbraio 2018 - 17:38
Alleluja
Ritratto di impala
14 febbraio 2018 - 20:00
... ho pensato la stessa cosa !!!
Ritratto di IloveDR
13 febbraio 2018 - 18:17
4
le votazioni del 4 marzo servono a qualcosa, finalmente
Ritratto di Lo Stregone
15 febbraio 2018 - 09:43
Storie.
Ritratto di Fr4ncesco
13 febbraio 2018 - 18:34
Arrivano 10, se ne mangiano 8 e useranno quel 2, quindi lavori approssimativi e materiali scadenti dunque tempo una settimana di pioggie e i rattoppi si sbricioleranno come biscotti.
Ritratto di Lo Stregone
15 febbraio 2018 - 09:44
Infatti i rattoppi già eseguiti, sono spariti dalle strade.
Ritratto di mike53
13 febbraio 2018 - 18:41
Cosa non ci si inventa per un pugno di voti in più! E noi dovremmo ancora credere a queste promesse? Ma mi faccia il piacere...!!!!
Ritratto di Lo Stregone
15 febbraio 2018 - 09:43
Infatti...solo propaganda.
Ritratto di Mattia Bertero
13 febbraio 2018 - 19:07
3
STRADE. Nella mia provincia, Cuneo, circa 30 milioni d'investimento. Speriamo che vengano utilizzate che abbiamo strade qui (specialmente in montagna) che fanno pietà. Piccoli comuni con strade che al minimo cenno di frana isolano intere comunità.
Ritratto di Lo Stregone
15 febbraio 2018 - 09:59
Ah, ma basta poco: una semplice collinetta sbava leggermente, oppure un dosso va in frantumi e subito si vedono strade interrotte per anni, mentre noi utenti dobbiamo circumnavigare il globo per aggirare l'ostacolo. Cose da non credere, eppure oggi è la prassi.
Pagine