NEWS

Nel 2020 il Salone Parco Valentino si terrà a Milano

Pubblicato 11 luglio 2019

Il Salone, divenuto ormai un appuntamento importante per gli appassionati di motori, lascia Torino per la Lombardia.

Nel 2020 il Salone Parco Valentino si terrà a Milano

CAMBIO DI CITTÀ - Come anticipato questa mattina da alcune indiscrezioni (qui la news), la sesta edizione del Salone Parco Valentino (ma si chiamerà ancora così?), in programma dal 17 al 21 giugno 2020, non si svolgerà Torino: oggi infatti il presidente Andrea Levy ha annunciato che la rassegna si terrà dal prossimo anno in Lombardia. Come annunciato ufficialmente “sarà un grande evento internazionale, all’aperto e con una spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata di mercoledì 10 giugno 2020”. Levy ha anche ringraziato la città di Torino “per aver collaborato in questi 5 anni alla creazione di un evento di successo”, diventato fra i saloni dell’auto più graditi al pubblico grazie alla formula più moderna, perché alla parte di esposizione, gratuita, unisce raduni e sfilate di auto da corsa, d’epoca e supercar, organizzati in varie parti della città. I dettagli del nuovo progetto e il nuovo logo saranno svelati a settembre in una conferenza stampa congiunta con le amministrazioni dei comuni coinvolti.



Aggiungi un commento
Ritratto di Al Volant
12 luglio 2019 - 15:34
Non mi è chiaro quali siano le motivazioni, tuttavia eventi del genere dubito fortemente portino ormai più benefici che costi. Milano ha decine di altri eventi, quindi lavorando sulla quantità, evidentemente ha un ritorno economico differente..Un po' come le auto premium e le generaliste.. In generale i saloni hanno sempre meno senso da quando c'è internet, poi la tendenza di eliminare le giovani ragazze che posano sorridenti o vestirle con scafandri ( vedi ad esempio ginevra) rende il tutto meno appetibile anche per i ragazzi che un tempo avevano anche questa ragione di visita, oltre ovviamente le auto ( che non avrebbero mai avuto..entrambe)
Ritratto di GhighenGt
12 luglio 2019 - 16:46
Una volta a Milano vivevano e lavoravano i più importanti ed attivi imprenditori italiani, che sapevano immaginare, progettare e realizzare cose nuove, che creavano ricchezza e lustro per i milanesi e gli italiani. Ora che la classe dirigente italiana ha delocalizzato all'estero quasi tutte le attività produttive che sono rimaste, a Milano vivono solo più youtuber, artisti drogati ed avvoltoi da strapazzo che rubano le iniziative di successo alle altre città italiane. Vedasi le Olimpiadi invernali, il salone del libro, ora il salone del Valentino. Milano, vergogna!
Ritratto di DavideK
12 luglio 2019 - 19:06
Di nuovo: se a Torino gli ecoinvasati non vogliono le iniziative, è colpa loro, non di chi preferisce promuoverle.
Ritratto di stefbule
12 luglio 2019 - 18:48
11
Mi sa che a Torino i 5 stelle spariranno alle prossime elezioni...
Ritratto di GhighenGt
12 luglio 2019 - 19:44
Milano VERGOGNA!!! Quando la finisci di rubare le iniziative di successo a Torino? Si parte dalla moda di cui Torino era capitale decenni fa, passando alle sedi di banche e assicurazioni, tutte trasferite a Milano, ma nate a Torino, per arrivare ad essere più recentemente la ridicola autoproclamata sede delle prossime Olimpiadi invernali, là dove non nevica da decenni, la terra è piatta come nel deserto del Kalahari e il sole gira a spirale..! Una lunga serie di furti che Milano continua a perpetrare ai danni di Torino..ora anche il salone dell'auto, l'ultimo simbolo di una città ex industriale , Torino, scippato grazie alla complicità di un governo pentastellato che sta devastando l'economia cittadina con le sue deprecabili iniziative negazioniste. Milano : VERGOGNA !! 5 * VERGOGNA !!
Ritratto di Alex Li
12 luglio 2019 - 22:12
L'unica realtà è nella ultima parte del tuo commento. M5S fate tesoro dei vostri errori se volete continuare ad esistere. Nella mia città hanno così deluso che, al ballottaggio, hanno eletto sindaco il candidato della sinistra cacciata l'ultima volta a calci in c..o.
Ritratto di stefbule
12 luglio 2019 - 22:38
11
Mi unisco ad Alex Li, Milano non "ruba" niente, è Torino che si è fatta derubare da sola. Poi ti ricordo che nelle olimpiadi ci sono discipline indoor, sono queste che si faranno a Milano. Quindi anche se c'è il deserto e non nevica ci si organizza lo stesso. Mi sembra semplice la cosa, non per tutti...
Ritratto di Xadren
14 luglio 2019 - 11:36
1
È un "salone" anche se è in un parco?
Ritratto di erresseste
15 luglio 2019 - 10:28
Se come ho letto da qualche parte che poi lo faranno all'interno del parco di monza, vuol dire segregarlo in una zona "difficile2 da raggiungere per 600-700 mila visitatori. io ci sono andato a Torino, partendo da Milano in un'ora e mezza di treno e pochi passi ero arrivato, e mai ho pensato "chissà se lo spostano a Milano, secondo me, stava bene a Torino
Ritratto di GeorgeN
15 luglio 2019 - 16:50
Grazie ai vari sfaticati nullafacenti che hanno votato il movimento 5 sc3mi per avere il reddito di divananza, convinti che l' Italia avrebbe cambiato con il bibitaro abusivo del san paolo; con il comico genovese espulso da tutte le tv e con l'animatore sempre in giro per il mondo a scrivere un libretto....
Pagine