NEWS

La prossima Toyota Aygo avrà solo il motore termico

Pubblicato 05 marzo 2021

La Toyota svela alcuni dettagli nuova Aygo del 2022, che utilizzerà la piattaforma GA-B e non avrà l'opzione del motore elettrico.

La prossima Toyota Aygo avrà solo il motore termico

NUOVA PIATTAFORMA - La Toyota Aygo, la piccola citycar giunta attualmente alla seconda generazione, avrà presto un’erede (che sarà svelata a breve, ma dovrebbe essere in vendita intorno alla metà del 2022). La conferma arriva dalla stessa casa giapponese che ha annunciato alcuni dettagli preliminari del progetto. La nuova Aygo sarà costruita sulla piattaforma GA-B (nelle foto: in blu gli elementi specifici per questo modello), opportunamente adattata per una vettura che dovrebbe mantenere più o meno le dimensioni di quella attuale. La nuova piattaforma dovrebbe garantire livelli superiori di rigidità, comfort e guidabilità rispetto alla generazione attuale.

ECONOMIE DI SCALA - Con la nuova Toyota Aygo, sale a tre il numero di vetture che adotteranno la piattaforma GA-B (a sua volta un adattamento della TNGA utilizzata per vari modelli del costruttore): le altre sono la Yaris, fresca di vittoria del premio Car of the Year (qui per saperne di più) e la Yaris Cross, che arriverà nel corso del 2021. Tali modelli dovrebbero portare la produzione europea annuale di prodotti basati su questa piattaforma a oltre 500.000 unità, traguardo che consentirà alla casa giapponese di massimizzare le economie di scala necessarie per assicurare un prezzo contenuto alla nuova Toyota Aygo.

SOLO TERMICA - La Aygo di terza generazione è stata progettata dalla Toyota Europe, e sarà prodotta nella fabbrica ceca di Kolin (come l’attuale), prima condivisa con il Gruppo PSA e poi acquistata in toto dalla casa giapponese. La Toyota ha inoltre confermato che la nuova Aygo avrà solo motore termico, caso più unico che raro visto che le altre citycar stanno diventando tutte elettriche. Evidentemente la Toyota, che vende tante ibride in Europa, può permetterselo a livello di emissioni.





Aggiungi un commento
Ritratto di Andre_a
5 marzo 2021 - 15:05
9
Ce li vedo proprio i fan del termico a fare la rivoluzione per la Aygo... ma per favore!
Ritratto di RubenC
5 marzo 2021 - 16:02
1
Perché sarebbe una "notizia bomba"?
Ritratto di Oxygenerator
5 marzo 2021 - 17:49
Ahhh, ma allora 66 non è l’anno di nascita.....
Ritratto di Laf1974
5 marzo 2021 - 13:07
La potevano dotare di un carrellino per caricare il pacco batterie da portare al seguito.
Ritratto di Flavio8484
5 marzo 2021 - 13:25
Quindi x guidare un auto vera, senza che faccia il rumore di un frullatore, tocca comprare la aygo??? Vedi che ti spingono verso l elettrico a tutti i costi??:P
Ritratto di RubenC
5 marzo 2021 - 16:03
1
La Aygo ha un sound bellissimo di sicuro.
Ritratto di Check_mate
6 marzo 2021 - 22:39
I motori delle piccole sono quelli che meno rimpiangeremo, per buona pace degli "amanti del sound", anche di un 1.3 diesel.
Ritratto di Ale 01
5 marzo 2021 - 14:41
Probabilmente Toyota ha preferito presidiare un segmento, quello delle A termiche, ormai abbandonato da quasi tutti (e che credo trovi comunque diversi compratori) rispetto a sfidare le molte rivali elettriche. Anche perché usando la piattaforma della nuovo Yaris sarà su un altro pianeta rispetto alla Panda e alle coreane (praticamente le uniche concorrenti rimaste).
Ritratto di Pintun
5 marzo 2021 - 15:11
Sulle segmento A e B l'unica cosa veramente importante della piattaforma nel passaggio generazionale è che pesi il meno possibile garantendo almeno la stessa rigidità per avere un beneficio nei consumi. Penso che al 95% dei clienti non freghi nulla di cosa c'è sotto la carrozzeria a parte chi cerca versioni sportive che ormai non ci sono quasi più
Ritratto di Ale 01
5 marzo 2021 - 23:55
Ma come piattaforma intendo anche le tecnologie che porta e soprattutto il livello di sicurezza attiva e passiva. Tutte cose eccellenti su Yaris e scarse/nulle su coreane e Panda.
Pagine