NEWS

La 500 elettrica è tutta per Obama

29 novembre 2012

Sarà svelata definitivamente al Salone di Los Angeles. Ha 160 km d’autonomia e 111 CV di potenza. Non in vendita in Europa.

La 500 elettrica è tutta per Obama

ELETTRICA SOLO PER OBAMA - Alla fine, anche Fiat aggiorna la propria gamma con un modello elettrico. Ma solo per gli Usa. Al Salone di Los Angeles la casa italiana presenta infatti la 500e, che non arriverà in Europa. Le ragioni di questa scelta, accennate nei mesi scorsi dallo stesso Marchionne e ribadite da Olivier Francois, direttore marketing Fiat, sono da ricercare soprattutto nelle regole restrittive in fatto di emissioni della California e nel tentativo di cominciare a chiudere il gap con altri Costruttori avviati già da tempo sulla strada delle auto plug-in cominciando da un Paese a cui tutto questo era stato promesso, gli Stati Uniti appunto.

 
AUTONOMIA DI 160 KM - La Fiat 500e è spinta da un motore elettrico da 111 CV (83 kW) e dichiara un’autonomia massima di 160 km in città. La ricarica a una presa da 240 V dovrebbe essere possibile in meno di 4 ore. Il display da 7 pollici al centro della plancia dà tutte le indicazioni necessarie, dai chilometri che si possono ancora percorrere ai dati viaggio, alle diverse funzioni della 500. Al posto del cambio, ci sono pulsanti della trasmissione elettrica. 
 
 
CONTROLLO VIA SMARTPHONE - Gli interni della Fiat 500e sono disponibili nella doppia colorazione bianca e nera, così come alcuni particolari della carrozzeria. La parte trendy e hi-tech è inoltre rappresentata da una specifica applicazione per Apple e Android che permette di verificare lo stato dell’autonomia e delle batterie, di trovare le stazioni di ricarica più vicine e di pianificare il percorso ottimale.
 
 
AERODINAMICA MIGLIORATA - Per migliorare la percorrenza e l’efficienza della Fiat 500e, i tecnici Fiat hanno lavorato sul telaio e sull’aerodinamica, arrivando a ottenere un Cx di 0,31 contro lo 0,36 di partenza.
 
 
PRIME CONSEGNE AD APRILE - La Fiat 500e arriverà negli Usa nel durante il secondo trimestre del 2013. Il prezzo non è stato ancora dichiarato ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 35.000 dollari.
Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
429
164
85
70
108
VOTO MEDIO
3,9
3.859815
856


Aggiungi un commento
Ritratto di francesco alfista
29 novembre 2012 - 17:10
ma quella fascia bianca la rovina un po'...spero che li la vendano bne se poi va bene la importeranno in europa...se la crisi passa...!!
Ritratto di MatteFonta92
29 novembre 2012 - 19:03
3
Che la vendano pure solo negli USA, qui non avrebbe certo mercato, con quello che costerebbe.
Ritratto di mustang54
29 novembre 2012 - 19:13
2
è stato usato troppo bianco...
Ritratto di sciamano.web
29 novembre 2012 - 21:00
... questa specie di auto elettrica "vorrei, ma non ce la faccio!!!". Anche perchè piuttosto che spendere piuttosto che spendere 30.000 euri o più per questa versione sfigata di auto elettrica non me la compro una TAZZARI EV usata...??? Ma dico io nel settore delle piccole la FIAT s'è sempre distinta per qualità, innovazione e design, ed ora pur di dire un pò green lo sono anche io, piazza st'auto che prestazionalmente, tecnologicamente ed economicamente è inferiore ad una CHEVROLET VOLT EV??? Giusto agli americani puoi piazzarla, mi sembra di rivivere gli anni 50/60 quando gli yankees venivano a napoli e si compravano il barattolo con scritto "ARIA DI NAPOLI". Ecco appunto solo loro... Saluti.
Ritratto di camaro4ever
30 novembre 2012 - 01:04
3
mentre in USA la fiat presenta questa scatoletta scalcagnata, proprio in questi giorni a Milano la Tesla Motors presenta la sua model S, una berlina con 320 km di autonomia... già prenotabile in italia, con consegne dalla prossima primavera.
Ritratto di cervuz
30 novembre 2012 - 12:08
1) la tesla costa il doppio della 500e 2) la tesla ha più di 400 cv
Ritratto di Puglio
29 novembre 2012 - 23:06
6
In Italia non verrà mai comprata (salvo chi ha soldi a palate e vuole regalare alla figlia un'auto piccola, sicura, di moda ed ecologica)
Ritratto di LucaPozzo
30 novembre 2012 - 00:37
Tranquillo, non commercializzandola non verrá comprata nemmeno dai suddetti possessori di soldi a palate.
Ritratto di marco19591
30 novembre 2012 - 08:54
Penso che i dati fornirti siano quantomeno molto ottimistici, 160 Km di autonomia vogliono dire un bel pò di batterie che non vedo dove possano essere nascoste, vedi la Leaf molto più grande data con la stessa autonomia, ma che in test non và oltre i 120 km, per quanto rigurda il Cx non vedo sostanziali differenze estetiche ed aereodinamiche che possano influire così tanto, non ci credo. Comunque buona idea
Ritratto di Merigo
30 novembre 2012 - 10:32
1
Recentemente, tenendo la macchina fotografica nel bagagliaio una notte, e trovando la batteria il mattino quasi scarica, mi è sorto un dubbio sulle auto elettriche. Come tutti abbiamo sperimentato, la durata della carica delle batterie, con la fotocamera, con i telefonini e con la stessa batteria per l'avviamento dell'auto, è sensibilmente influenzata dalla temperatura ambiente ed infatti la carica della macchina fotografica di cui sopra è tornata alta non appena ho tolto la fotocamera dal bagagliaio e la ho portata in un ambiente riscaldato. La stessa cosa avviene per le auto elettriche? Sono convinto di sì, però nessuno ce lo ha mai detto. Quei 160 km in condizioni ambientali standard, diciamo da 15 e 30°C, possono dimezzarsi tra 5 e 15°C e precipitare scendendo sotto 0°C? Qualcuno ha mai letto qualcosa a riguardo? Oltretutto il problema non è come quello del gasolio in cui si condensa la paraffina con il freddo, perché una volta avviato in qualche modo il motore, essendo questo termico, la paraffina si scioglie consentendo di ripartire: nel motore elettrico si genera ovviamente ben poco calore per portare le batterie in temperatura ottimale e quindi per ripartire devo aspettare luglio?
Pagine