NEWS

La Nissan Leaf è la nuova auto dei Carabinieri

Pubblicato 28 novembre 2020

Le 52 Nissan Leaf saranno utilizzate nell'ambito dei servizi di pattugliamento e tutela dei parchi nazionali statali.

La Nissan Leaf è la nuova auto dei Carabinieri

UN FLOTTA DIVERSIFICATA - Sono diverse le auto che fanno parte della flotta dell’Arma dei Carabinieri. Generalmente vengono scelte in base alle loro specificità per erogare un determinato tipo di servizio, come ad esempio il pattugliamento o i trasporti veloci e sicuri. Tuttavia ci sono alcuni contesti come ad esempio le ispezioni all’interno dei parchi  naturali dove, anche in virtù dell’attuale transizione verso la mobilità elettrificata, l’utilizzo di un’auto con motore termico non rappresenta di certo la scelta ideale.

VOCAZIONE GREEN - Ed è per questo che una flotta composta di 52 Nissan Leaf entrerà a far parte nell’autoparco dell’Arma dei Carabinieri e verrà utilizzata per le ispezioni che hanno lo scopo di tutelare i parchi nazionali e la biodiversità nelle riserve naturali statali. Questo è stato possibile grazie a un progetto che ha avuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in linea, perfettamente in linea con il piano di decarbonizzazione nazionale.

DUE VERSIONI - Attualmente la Nissan Leaf, giunta alla seconda generazione, è disponibile in due versioni: una con motore asincrono trifase da 150 CV e 320 Nm di coppia alimentato da una batteria da 40 kWh, in grado di assicurare di 270 km sul misto (389 km si ciclo urbano); e nella variante Leaf e+ equipaggiata con un motore elettrico che eroga 214 CV ed una coppia massima di 340 Nm alimentato da una batteria da 62 kWh, in grado di garantire un’autonomia di 385 km nel ciclo WLTP su percorso misto (528 km nel percorso cittadino).

Nissan Leaf
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
84
64
43
28
43
VOTO MEDIO
3,5
3.45038
262




Aggiungi un commento
Ritratto di v8sound
29 novembre 2020 - 16:25
@ RubenC. A parte che il mio commento iniziale era una palese provocazione, io non voglio aver ragione, tientela pure. Tuttavia quei 2 post sul riciclo batterie non mi dimostrano alcunché. Uno infatti è il classico intervento a spot, l'altro non mi dice nulla a livello energetico.
Ritratto di RubenC
29 novembre 2020 - 17:29
1
Cosa ti deve dire a livello energetico? Mi sa che mi sono perso.. vabbé.
Ritratto di katayama
29 novembre 2020 - 10:08
Certi cambiamenti non si possono fare col fanatismo e l'ignoranza. Gente che manco distingue fra chimica organica e inorganica, che manco si ricorda chi sia Avogadro (il numero, vabbé), che pensa all'idrogeno come combustibile pulito perché vede solo l'ultima reazioncina chimica che dà "acquadueò". Gente che se gli facessi l'esame di chimica o di fisica, così su due piedi e per quello che mi ricordo, lo boccio finché non gli passa la voglia. Gente che non ce la fa, che non ce la farà mai e che è pericolosa per sé e per gli altri. E che si trova in qualsiasi ambiente, e a tutti i livelli. Devastante.
Ritratto di Dario Visintin
29 novembre 2020 - 10:11
1
hai ragione otttoz, noi italiani siamo al vertice per spirito di impresa, siamo europeisti..........
Ritratto di Road Runner Superbird
29 novembre 2020 - 10:11
Non ho capito il nesso tra Leaf e parchi naturali, in quanto non ha alcuna caratteristica off-road. Piuttosto l'avrei usata per i centri storici e zone a traffico limitato. Mi sa che è solo una delle tante sponsorizzazioni ambientaliste quando per forze dell'ordine servono auto pratiche e razionali. Che stupidaggine essere green nella lotta al crimine.
Ritratto di RubenC
29 novembre 2020 - 10:23
1
E' una stupidaggine molto più grande tutela i parchi naturali con auto a combustione interna.
Ritratto di katayama
29 novembre 2020 - 10:57
Questa s'incastra anche sulla rampa d'un autosilo. In montagna ci vado, in zone impervie anche. Se il mio lavoro prevedesse la caccia a piromani e bracconieri, non vorrei questo mezzo. Se è un'operazione d'immagine la prendo come tale, ma non l'approvo, non coi miei soldi.
Ritratto di RubenC
29 novembre 2020 - 11:57
1
Non ho detto che questa Leaf sia l'auto ideale. Probabilmente l'hanno presa per le offerte, ma io, se avessi dovuto scegliere un'auto elettrica per i Carabinieri forestali, avrei preso un altro modello, probabilmente un SUV/crossover.
Ritratto di katayama
29 novembre 2020 - 14:12
Chiaro.
Ritratto di Road Runner Superbird
30 novembre 2020 - 00:12
È una stupidaggine pensare che qualche mezzo da pattuglia possa inquinare un bosco.
Pagine