NEWS

La Bugatti Veyron ha una nuova versione speciale

24 ottobre 2012

Al Salone di San Paolo la Bugatti presenta la Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse Gris Rafale, ennesima versione speciale della supercar pensata per l’esordio in Sud America.

CARA, QUANTO MI COSTI - Partiamo per una volta dal prezzo: per portarsi a casa la Veyron in questa versione speciale bisogna staccare un assegno da 1,9 milioni di euro, 210.000 euro in più rispetto ad una semplice Veyron “targa”. Quest'ultima è l'unica rimasta in produzione, mentre la coupé ha già terminato il suo ciclo di vita iniziato nel 2003 dopo circa 300 esemplari. La Vitesse, cioè quella con il tettuccio asportabile, è previsto che raggiunga una produzione di 150 esemplari, nelle sue varie versioni, prima di essere messa in pensione. E per il futuro? Dopo la Veyron dovrebbe essere la volta di una berlina derivata dal prototipo Galibier. Ma i problemi non mancano: doveva entrare in produzione nel 2013, ma le ultime indiscrezioni provenienti da Molsheim parlano di ritardi. All'inizio del 2012 pare che l'ex responsabile della casa, Wolfgang Dürheimer, avesse ordinato una profonda rivisitazione tecnica del progetto con conseguente pesante ritardo sulla tabella di marcia.

UN PO' DI SUPER SPORT - Ma torniamo alla Veyron. Esteticamente la “Gris Rafale” si distingue anzitutto per il colore della carrozzeria che dà il nome a questa edizione, un grigio chiaro che contrasta con il blu del carbonio utilizzato per i montanti del parabrezza e del tetto, per le prese d’aria e le bandelle sottoporta. Il contrasto di colori è invertito per gli interni: i sedili in pelle sono blu con cuciture grigie mentre numerosi particolari sono in fibra di carbonio. Le novità aerodinamiche introdotte con la Super Sport, sono state riprese dai modelli Vitesse: le due prese d’aria anteriori sono divise da una barra, quella inferiore si estende fino ai passaruota mentre il nuovo spoiler anteriore è ispirato alle vetture da corsa. Il posteriore è caratterizzato da un doppio diffusore e da un doppio scarico centrale.
 

Grand sport vitesse rafale 003
 

LA ROADSTER PIÚ VELOCE DI SEMPRE - La Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse è spinta dal “solito” W16 7,9 che eroga 1200 CV e una coppia massima di 1.500 Nm. Dati che permettono alla supercar di raggiungere la velocità massima di 410 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2,6 secondi. Il cambio è un doppia frizione DSG a 7 marce e la trazione è integrale. L’aumento di potenza di 199 CV è derivato dall’utilizzo di quattro turbocompressori più grandi e nuovi intercooler. Sono stati rafforzati anche tutti i componenti della trasmissione che beneficia inoltre di una nuova modalità di canalizzazione dell’aria. Presentata al Salone di San Paolo, la “Gris Rafale” sancisce l’esordio della Bugatti nel mercato sudamericano.

Bugatti Veyron
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
59
14
15
11
20
VOTO MEDIO
3,7
3.68067
119




Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
24 ottobre 2012 - 15:57
3
Esagerata in tutto, specialmente nel prezzo assurdo, ma alla fine è un'auto che serve solo a far pubblicità a se stessa, per il fatto che può superare i 400 km/h. Perché se la facciamo andare su piste normali, non può reggere il confronto con le altre supercar, è troppo pesante, il che non la rende agile tra le curve.
Ritratto di ak47leo
26 ottobre 2012 - 18:39
La Veyron ha di pregi solo la velocità, poi è brutta, pesante e gli interni non sono un granchè... per prendere un'auto così bisogna pensare come alla Bugatti, la si prende x pubblicità, per far vedere che hai tanti soldi...
Ritratto di MatteFonta92
26 ottobre 2012 - 21:30
3
Esatto, proprio quello che dicevo anch'io. Alla fine è solo un'auto fatta solo per andare in giro ad ostentare la propria ricchezza. Io comunque non butterei mai quasi 2 milioni di € in quest'auto, se li avessi.
Ritratto di Claus90
24 ottobre 2012 - 16:08
il troppo storpia e quest'auto è un esempio, non mi piace, una ferrari basta e avanza.
Ritratto di Subaru_Impreza
24 ottobre 2012 - 18:14
Bravo, la penso esattamente come te... Anche se non potrò mai constatare con mano penso proprio che una "semplice" 458 sia molto + piacevole ed emozionante da guidare di questa qua che costa 10 volte tanto (già suona strano che una sola auto costi come 10 Ferrari).
Ritratto di komoguri
24 ottobre 2012 - 16:55
Io l'ho vista dal vero più volte quando lavoravo in Autogrill. Una macchina più brutta, orrenda, chiattosa e inutile penso non esista al mondo. Veloce, sfacciatamente veloce, unica nel suo genere (per fortuna) ed esagerata in tutto. Anche nel silenzio del suo rombo: ci si aspetta chissà che da un motore di 1000 cavalli e invece sembra quasi che faccia una puzzetta. Molto molto lunga chiaramente! Esclusività per esclusività di gran lunga meglio una Pagani Zonda, una SLR McLaren, una Ferrari Enzo o una FXX, o una Spyker C8 Laviolette. Non cito le "comuni" Ferrari, Lamborghini, Aston Martin e compagnia però: sono sì auto eccezionali e fantasmagoriche ma ben più facili da vedere. Una Veyron o una Zonda o una FXX, etc. sono supercar, pardon, ipercar ben più difficili da vedere in giro...ma la Veyron è una fortuna non vederla! Un aborto!
Ritratto di Andrea Zeddiani
18 giugno 2014 - 01:56
Una Veyron è il tocco di eleganza che ti porterai dietro finché la possiedi... Il rumore sordo del motore da 1001 CV ci sta, ma è un aereo... Probabilmente non ci sei mai salito e non hai mai fatto lo 0-100. Io sono un patito dell'Audi ma ho la fortuna immensa di possedere 6 Veyron (di tipi diversi ovviamente) e non scherzo. Ovvio, premetto subito che non sono tutte mie, sono di una società per la quale "dirigo". Se desideri fare uno 0-100, 0-200, 0-300 o magari visto che li raggiunge 0-400 dimmelo, e ti assicuro cambierai idea sulla Veyron. L'unica Veyron che non mi piace è la versione base. Per il resto sono quasi tutte ottime auto.
Ritratto di Audifan
24 ottobre 2012 - 17:25
Simbolo del potere VW ...questo carro armato su 4 ruote non avrà mai avversari degni!
Ritratto di Subaru_Impreza
24 ottobre 2012 - 18:19
X fortuna, visto quanto fa schifo esteticamente (non è assolutamente invidia, se fosse bella non mi costerebbe nulla dirlo). Ah scusa non avevo letto il tuo nick, molto meglio una golf di una F12, e ho detto tutto, ti commenti da solo.
Ritratto di Andrea Zeddiani
18 giugno 2014 - 02:03
Uno che la dice come la penso io... Non dico che è giusto solo come dico io per carità, ma bisogna provare un'auto in città e in autostrada prima di fare la propria opinione.
Pagine