NEWS

La Bugatti Veyron ha una nuova versione speciale

24 ottobre 2012

Al Salone di San Paolo la Bugatti presenta la Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse Gris Rafale, ennesima versione speciale della supercar pensata per l’esordio in Sud America.

CARA, QUANTO MI COSTI - Partiamo per una volta dal prezzo: per portarsi a casa la Veyron in questa versione speciale bisogna staccare un assegno da 1,9 milioni di euro, 210.000 euro in più rispetto ad una semplice Veyron “targa”. Quest'ultima è l'unica rimasta in produzione, mentre la coupé ha già terminato il suo ciclo di vita iniziato nel 2003 dopo circa 300 esemplari. La Vitesse, cioè quella con il tettuccio asportabile, è previsto che raggiunga una produzione di 150 esemplari, nelle sue varie versioni, prima di essere messa in pensione. E per il futuro? Dopo la Veyron dovrebbe essere la volta di una berlina derivata dal prototipo Galibier. Ma i problemi non mancano: doveva entrare in produzione nel 2013, ma le ultime indiscrezioni provenienti da Molsheim parlano di ritardi. All'inizio del 2012 pare che l'ex responsabile della casa, Wolfgang Dürheimer, avesse ordinato una profonda rivisitazione tecnica del progetto con conseguente pesante ritardo sulla tabella di marcia.

UN PO' DI SUPER SPORT - Ma torniamo alla Veyron. Esteticamente la “Gris Rafale” si distingue anzitutto per il colore della carrozzeria che dà il nome a questa edizione, un grigio chiaro che contrasta con il blu del carbonio utilizzato per i montanti del parabrezza e del tetto, per le prese d’aria e le bandelle sottoporta. Il contrasto di colori è invertito per gli interni: i sedili in pelle sono blu con cuciture grigie mentre numerosi particolari sono in fibra di carbonio. Le novità aerodinamiche introdotte con la Super Sport, sono state riprese dai modelli Vitesse: le due prese d’aria anteriori sono divise da una barra, quella inferiore si estende fino ai passaruota mentre il nuovo spoiler anteriore è ispirato alle vetture da corsa. Il posteriore è caratterizzato da un doppio diffusore e da un doppio scarico centrale.
 

Grand sport vitesse rafale 003
 

LA ROADSTER PIÚ VELOCE DI SEMPRE - La Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse è spinta dal “solito” W16 7,9 che eroga 1200 CV e una coppia massima di 1.500 Nm. Dati che permettono alla supercar di raggiungere la velocità massima di 410 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2,6 secondi. Il cambio è un doppia frizione DSG a 7 marce e la trazione è integrale. L’aumento di potenza di 199 CV è derivato dall’utilizzo di quattro turbocompressori più grandi e nuovi intercooler. Sono stati rafforzati anche tutti i componenti della trasmissione che beneficia inoltre di una nuova modalità di canalizzazione dell’aria. Presentata al Salone di San Paolo, la “Gris Rafale” sancisce l’esordio della Bugatti nel mercato sudamericano.

Bugatti Veyron
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
59
14
15
11
20
VOTO MEDIO
3,7
3.68067
119


Aggiungi un commento
Ritratto di Subaru_Impreza
25 ottobre 2012 - 21:08
Non metto in dubbio che sia unica nel suo genere e ripeto, lo spero bene visto il prezzo. Dico solo che a parte l'esclusività, questa macchina non eccelle in nulla, non è particolarmente emozionante e in pista fa tempi simili ad auto con poco + la metà dei cavalli, vuol dire che come qualità dinamiche perde in maniera abissale. X esempio una Phantom, anche se costa un quarto, a me non piace esteticamente ma riconosco che nella sua categoria eccelle in quanto a classe, eleganza, comfort e lusso. Sai che non sarei così sicuro della mancanza di rivali della Veyron? Posso farti qualche nome? Koenigsegg, Huayra, Ultimate SSC Aero, Hennessey Venom GT, volendo anche Saleen S7 e sotto certi aspetti la stessa FXX... e sicuramente ne ho scordate altre... come vedi anche nella categoria ipercar le rivali non mancano, ovviamente sono talmente esclusive da non comparire sui normali listini... chi le compra mica consulta alVolante prima... X quanto riguarda la Gallardo, ottima, ma al massimo la potevi preferire alla 430, ti ricordo che quando è uscita la suddetta Lambo la concorrente di Maranello proponeva ancora la 360 Modena... direi che con la 458 sono andati troppo avanti x la Gallardo, che anche a me piace comunque molto.
Ritratto di Audifan
24 ottobre 2012 - 19:17
Potrà anche non avere tanta downforce ma è sicuro che si può trascinare appresso 4-5 alfa giulietta mente scala l'everest...poi non ha tecnologia???questa è una VW ragazzi...ho detto tutto!!! Ps:scommetto che i francesi si vantino della veyron...si...peccato che è crucca fino al midollo!!! grande VW! DAS AUTO
Ritratto di Subaru_Impreza
24 ottobre 2012 - 20:09
Te sei crucco fino al midollo forse... la Bugatti ha origini italiane ed ora è francese, punto, non c'entra nulla (o ben poco) se è della merd@cci@ vw, secondo questo ragionamento la Jaguar è indiana perchè del gruppo tata, la Rolls Royce tedesca, così come la Mini e la Jeep è italiana, la Lambo tedesca.
Ritratto di money82
24 ottobre 2012 - 22:40
1
ahahahaha la bugatti sarebbe francese? Ma per favore....se non vi sta simpatico un marchio lo capisco ma perchè inventarsi i fatti? E' da prima del 2000 che è tutto in mano a VW, e subaru c'è una bella differenza tra comprare un marchio e accettarlo passivamente e comprare un marchio e farlo rinascere...la jeep non ha nulla di italiano mentre la mini è stata rilevata da BMW e completamente ri-progettata...idem per la bugatti..idem per lamborghini...ecc...la VW non ha comprato i marchi per goderne della tecnologia come ha fatto fiat, occhi che c'è una bella differenza..
Ritratto di wiliams
24 ottobre 2012 - 21:00
Non si capisce cosa centri la GIULIETTA,comunque tu dici che questa BUGATTI è "crucca fino al midollo"........infatti si vede,fa semplicemente pena.
Ritratto di Gordo88
25 ottobre 2012 - 00:03
Come si fa a dire che la Veyron fa pena, è un' auto fuori dagli schemi che non ha paragoni con nessun altra auto. Semplicemente s tratta di un' icona poi poco importa se in curva non è la più veloce ma quando arriva un rettilineo con i suoi 1200cv diventa un missile terra aria. Il tutto con interni iperraffinati ed una linea inconfondibile e che a distanza di 9 anni non è invecchiata per nulla. Le ferrari le amo ma la Veyron è la veyron anche per il prezzo, punto!
Ritratto di francesco alfista
24 ottobre 2012 - 19:40
fai pena...!!che c....o c entra la giulietta...??'questa prende batoste dalla 8c...x nn parlare della prossima 4c..!!stai zitto che e' meglio...!!!questa e' vw...hai detto tutto??'si cosa hai detto...nn inventano un c...o comprano marchi e la loro tecnologia...vendono solo golfette e polo e aulin...stop..!!storia zero blasone meno di zero..!!!
Ritratto di money82
24 ottobre 2012 - 22:45
1
ahahahahahahahahahahahahah oddio scoppio...CHI E' CHE COMPRA I MARCHI PER LA TECNOLOGIA SCUSA? Dimmi una tecnologia che VW avrebbe acquistato con un altro marchio...aspetto con ansia ridicolo...
Ritratto di francesco alfista
25 ottobre 2012 - 00:13
cosa??tsi...usata da lancia negli anni 80 a crucco babbeo..tdi iniettore pompa...e pompi come te e i crucchi come te usato sulla 1 serie della croma no quella recente...chi e' il ridicolo???tu sei il rappresentante...di fatto hai una golf...auto di mierda..!!
Ritratto di money82
25 ottobre 2012 - 10:34
1
ahahahah tanto per cambiare ti tiri da solo la zappa nei piedi, nel commento precedente hai detto che la VW acquista i marchi per la rubare la tecnologia, ti risulta che la lancia sia di proprietà della VW? Partendo dal presupposto che non tutte le versione del tsi hanno una doppia turbina (solo da 160 cv in su), vogliamo paragonare un 1.800 cc da 600 cv che durava pochi km e consumava quanto un aereo con un 1.4 da 17 km/l? ahahahahahaha eh si, hanno proprio copiato...
Pagine