NEWS

La Bugatti Veyron ha una nuova versione speciale

24 ottobre 2012

Al Salone di San Paolo la Bugatti presenta la Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse Gris Rafale, ennesima versione speciale della supercar pensata per l’esordio in Sud America.

CARA, QUANTO MI COSTI - Partiamo per una volta dal prezzo: per portarsi a casa la Veyron in questa versione speciale bisogna staccare un assegno da 1,9 milioni di euro, 210.000 euro in più rispetto ad una semplice Veyron “targa”. Quest'ultima è l'unica rimasta in produzione, mentre la coupé ha già terminato il suo ciclo di vita iniziato nel 2003 dopo circa 300 esemplari. La Vitesse, cioè quella con il tettuccio asportabile, è previsto che raggiunga una produzione di 150 esemplari, nelle sue varie versioni, prima di essere messa in pensione. E per il futuro? Dopo la Veyron dovrebbe essere la volta di una berlina derivata dal prototipo Galibier. Ma i problemi non mancano: doveva entrare in produzione nel 2013, ma le ultime indiscrezioni provenienti da Molsheim parlano di ritardi. All'inizio del 2012 pare che l'ex responsabile della casa, Wolfgang Dürheimer, avesse ordinato una profonda rivisitazione tecnica del progetto con conseguente pesante ritardo sulla tabella di marcia.

UN PO' DI SUPER SPORT - Ma torniamo alla Veyron. Esteticamente la “Gris Rafale” si distingue anzitutto per il colore della carrozzeria che dà il nome a questa edizione, un grigio chiaro che contrasta con il blu del carbonio utilizzato per i montanti del parabrezza e del tetto, per le prese d’aria e le bandelle sottoporta. Il contrasto di colori è invertito per gli interni: i sedili in pelle sono blu con cuciture grigie mentre numerosi particolari sono in fibra di carbonio. Le novità aerodinamiche introdotte con la Super Sport, sono state riprese dai modelli Vitesse: le due prese d’aria anteriori sono divise da una barra, quella inferiore si estende fino ai passaruota mentre il nuovo spoiler anteriore è ispirato alle vetture da corsa. Il posteriore è caratterizzato da un doppio diffusore e da un doppio scarico centrale.
 

Grand sport vitesse rafale 003
 

LA ROADSTER PIÚ VELOCE DI SEMPRE - La Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse è spinta dal “solito” W16 7,9 che eroga 1200 CV e una coppia massima di 1.500 Nm. Dati che permettono alla supercar di raggiungere la velocità massima di 410 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2,6 secondi. Il cambio è un doppia frizione DSG a 7 marce e la trazione è integrale. L’aumento di potenza di 199 CV è derivato dall’utilizzo di quattro turbocompressori più grandi e nuovi intercooler. Sono stati rafforzati anche tutti i componenti della trasmissione che beneficia inoltre di una nuova modalità di canalizzazione dell’aria. Presentata al Salone di San Paolo, la “Gris Rafale” sancisce l’esordio della Bugatti nel mercato sudamericano.

Bugatti Veyron
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
59
14
15
11
20
VOTO MEDIO
3,7
3.68067
119




Aggiungi un commento
Ritratto di francesco alfista
25 ottobre 2012 - 13:15
la tecnologia di certo nn l hanno inventata quindi e' copiata...stai zitto..!!
Ritratto di money82
25 ottobre 2012 - 20:04
1
Ma come, la VW non ha comprato marchi per "rubare la tecnologia"? ahahahahahah non ti preoccupare il "vorrei ma non posso" rimarranno sempre le alfa con la loro trazione mercedes di 15 anni fa rubata a chrysler ahahahahahah
Ritratto di turiadur
25 ottobre 2012 - 12:50
adesso il buon caro Jeremy Clarkson avrà l'ennesimo pretesto per provarla !!!!! ( non c'è puntata in cui non ci scappi una "prova con questa benedetta Veyron ......)
Ritratto di Sbiellato
25 ottobre 2012 - 17:32
Se l'adattassero alla rete ferroviaria forse sarebbe meglio....questa non puoi portarla al limite nemmeno in pista,forse su qualche ovale in usa.
Ritratto di miktoposlim
25 ottobre 2012 - 18:38
il prezzo e' alto ma per un super riccone e' sicuramente un buon affare.... nel tempo diventera' costosissima come auto usata.... come tutte le auto in serie limitata...
Ritratto di poisonchosen
25 ottobre 2012 - 20:01
ma per una sportiva preferisco forme meno formali (scusate il gioco di parole)
Pagine