NEWS

Abarth 695 Rivale: una serie speciale il 175° della Riva

12 giugno 2017

Questa versione dell'Abarth 595 è ispirata ai motoscafi Riva, con materiali più curati e rivestimenti in legno di mogano.

Abarth 695 Rivale: una serie speciale il 175° della Riva

SERIE SPECIALE - Nel 2017 la Riva festeggia i 175 anni di attività e si regala nell'occasione un accordo con la FCA, che ha portato alla nascita prima della Fiat 500 Riva e poi di una serie limitata denominata Abarth 695 Rivale (nelle foto). Il suo stile si ispira al nuovissimo open Riva "56 Rivale", uno degli yacht più eleganti e performanti mai costruiti dal cantiere di Sarnico. Dalla 695 riprende il motore a benzina 1.4 da 180 CV e il peso contenuto (1.045 chili), mentre la carrozzeria e le finiture esterne si rifanno ai motoscafi per cui l'azienda bergamasca è conosciuta in tutto il mondo: le vernici Riva Blu Sera e Riva Shark Grey sono interrotte per esempio da un motivo color acquamarina, che riprende la linea che sugli yacht crea uno stacco fra le due vernici dello scafo.

ANCHE SPECIAL - Per l’Abarth 695 Rivale è stato scelto il trattamento cromato satinato per le maniglie delle portiere e la modanatura sul portellone, mentre nell'abitacolo sono presenti fibra di carbonio per la soglia d'accesso dell'abitacolo, pelle blu per i pannelli porta e rivestimenti in legno di mogano (optional) per la fascia centrale della plancia. Il legno si ritrova anche sul volante ed è un elemento caratteristico della Riva, che lo utilizza anche per il suo celebre motoscafo Aquarama. L'equipaggiamento di serie include poi lo scarico sportivo dell’Akrapovič, l'impianto frenante della Brembo, le ruote in lega da 17 pollici ad effetto grigio lucido e l'assetto della Koni. L'Abarth 695 Rivale è prevista in versione berlina, cabrio e nella ricca versione speciale 175 Anniversary, realizzata in 350 esemplari con sedili in pelle lavorati a mano e plancia in fibra di carbonio con dettagli di stampo artigianale. I prezzi vanno da 28.000 a 33.695 euro.

Abarth 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
236
111
68
43
60
VOTO MEDIO
3,8
3.81081
518
Aggiungi un commento
Ritratto di Prrrrr
13 giugno 2017 - 11:15
E quale sarebbe questa differenza abissale? Visto che ci sono Abarth , 595, 695, altra serie Riva, Serie Maserati, Serie Ferrari, e chi più ne ha, più ne metta... "Progetti di portata..." è solo un altra 595, niente di così rivoluzionario. Credo sarebbe meglio dedicarsi ad altro, oltre che a presentare la solita, ulteriore versione "speciale", di un altra 500....
Ritratto di NeroneLanzi
13 giugno 2017 - 11:38
Molto semplicemente: ricostruire un brand, in particolare uno difficile da gestire come Lancia, comporta piani che hanno ordini di grandezza totalmente differenti rispetto all'introduzione di una serie limitata su un singolo modello. Non sono due opzioni alternative.
Ritratto di Prrrrr
13 giugno 2017 - 11:43
Guarda Nerone possono fare ciò che vogliono, ripeto possono fare anche la 500 anfibio. Finisco perche non ho intenzione di entrare in discussioni sterili, basta scorrere verso l'alto... tutta una serie di commenti cancellati... ma che si saranno detti? Tutto questo discutere, ma x cosa? Io sono un appassionato e la 500 mi piace, ma nello stesso tempo mi spiace non vedere Lancia... potrò esprimere la mia Opinione in merito?
Ritratto di NeroneLanzi
13 giugno 2017 - 11:55
Per la tua prima domanda: niente, è sempre Gelmini tornato con un altro account che si insultava con non so chi tornato a sua volta con un altro account. Per quanto riguarda le tue opinioni, sono rispettabilissime. Sottolineavo solamente come investire su una serie speciale o investire sulla ricostruzione di un brand non siano due strade alternative. Abarth riesce a vendere bene queste serie speciali (in proporzione più all'estero che in Italia al momento), quindi ha convenienza a proporle. Quello che si fa su Lancia è un tema enormemente più grosso e purtroppo nemmeno paragonabile. Tutto lì
Ritratto di Prrrrr
13 giugno 2017 - 12:06
Si ma il "bello" è che non ce nessuna volontà... se Sergione dice che la "Lancia è morta", è del tutto inutile tenerla.. capisco che la 500 è "la Mucca da latte", ma potrebbero anche rischiare x riportare Lancia dove merita. Credo che riportando Modelli come Fulvia e Stratos ad esempio, avrebbero molto successo... poi se non hanno intenzione in questo, che la vendessero... tenerla così non ha senso!
Ritratto di NeroneLanzi
13 giugno 2017 - 12:31
Non lo si vende fondamentalmente per due motivi. Primo, fa 65 mila pezzi all'anno in Italia, là dove i competitor nello stesso segmento viaggiano chi su 43 chi su 47 e con marginalità peggiori. Secondo, per vendere devi avere un compratore. E al momento, a parte qualche pirata alla Di Risio con piani industriali scritti sui tovaglioli, non vedo costruttori interessati ad un marchio simile. Naturalmente si potrebbe investire in un piano di rilancio. Ma nel momento in cui quello su Alfa risulta meno rischioso e meno costoso, puntare su Lancia non sarebbe una scelta responsabile.
Ritratto di Fr4ncesco
13 giugno 2017 - 12:33
Non capisco perchè non hanno creduto alle sinergie con Chrysler. Bastava qualche motore più idoneo alla "massa" europea e qualche accorgimento stilistico. La 200 col pianale di origine Giulietta poteva benissimo essere venduta come Lancia, ne facevi una senza coda più corta ed ecco una segmento C, il Pacifica anche lo rimarchiavi e un SUV Chrysler/Lancia su base Compass e Cherokee. Ciò che non vendi in Europa lo vendi in USA e Canada e fai comunque numeri discreti senza spenderci tanto usando pianali, modelli e stabilimenti già esistenti, anzi ammortizzi di più i costi di progettazione.
Ritratto di Fr4ncesco
13 giugno 2017 - 12:35
E magari una piccola coupe su base 124 spider, come la Mazda che ha fatto la versione coupe/targa della MX-5.
Ritratto di Prrrrr
13 giugno 2017 - 12:41
Fr4ncesco è quello che penso anche io... se fanno una Giulietta, da li possono fare anche una Delta e così via x altri Modelli. Vuoi mettere il fascino (se pur simpatico della 500) con Delta, Stratos e Fulvia? Sono delle Icone Sportive Mondiali!
Ritratto di twinturbo
13 giugno 2017 - 09:41
Sia liscia che pepata la migliore della categoria, e spesso anche di quelle successive. Comprata da molti amici, poi davanti al bar e non solo suscita molta invidia da parte di chi si accorge di aver sbagliato investimento nell'aver voluto risparmiare qualche cent per prendersi ciò che offrono altri marchi antagonisti
Pagine