Le novità dell'Abarth sono "fuori serie"

Al Salone di Parigi l'Abarth è presente con una 695 Fuori Serie, una Tributo Maserati e due versioni della 595.

PAROLA D’ORDINE PERSONALIZZAZIONE - Allo stand Abarth al Salone di Parigi, fa bella mostra di sé una Abarth 500 695 Fuori Serie (nelle foto) dalla particolare livrea giallo-blu che attira inevitabilmente gli sguardi dei presenti. Si tratta di un esemplare unico, ispirato alla Fiat Abarth 131 Mirafiori Olio Fiat, che ha il compito di rappresentare il debutto ufficiale dell’esclusivo programma di personalizzazione Abarth Fuori serie. Si parte dalle prestazioni con il 1.4 T-Jet in grado di erogare 180 CV mentre per il design esterno si potrà scegliere tra due diverse collezioni Heritage e New Wave ispirate rispettivamente alle vetture del passato e del presente. Anche gli interni sono personalizzabili con materiali e allestimenti specifici: figurano tra le varie opzioni carbonio a profusione, targhette dedicate, impianto audio JBL.


 

VUOLE FARE LA MASERATI - Accanto alla 695 Fuori Serie è esposta la 695 Edizione Maserati, convertibile davvero elegante nella sua colorazione Bordeaux Pontevecchio con tetto in tela grigio. La collaborazione con il marchio del tridente si fa ancora più evidente osservando i cerchi in lega da 17 pollici con design specifico Neptun e gli interni in pelle color beige sabbia e inserti in carbonio. L’impianto di scarico con due terminali esagonali è di tipo “dual mode” per esaltare le prestazioni e il sound del 1.4 T-Jet da 180 CV.
 

CI SONO ANCHE LE 595 - Chi non ha un budget illimitato, può “accontentarsi” dei 160 CV delle 595. A Parigi, l'Abarth ne ha esposte due: la 595 Turismo e la 595 Competizione rivolte a due pubblici differenti, più votata all’eleganza la prima, alla sportività la seconda. In quest’ultima versione l’elaborazione comprende, oltre a motore ed assetto, un impianto di scarico a quattro uscite Record Monza e sedili sportivi della Sabelt. Entrambe le vetture possono essere scelte nelle colorazioni metallizzate, perlate e in in tre varianti bicolore: nuovo Grigio Pista metallizzato e Rosso Officina, Nero Scorpione e bianco Gara, Grigio Pista e Grigio Campovolo.



Leggi l'articolo su alVolante.it