NEWS

Affidabilità motori: le tedesche sono messe male

05 febbraio 2014

È quanto riporta uno studio dell'assicurazione inglese Warranty Direct. Honda e Toyota sarebbero le migliori.

Affidabilità motori: le tedesche sono messe male
LA FIAT SI DIFENDE BENE - La Warranty Direct con oltre 50.000 polizze all’attivo è il principale fornitore nel Regno Unito di garanzie aggiuntive. Pescando dal proprio database questa assicurazione ha classificato l'affidabilità dei motori delle principali case automobilistiche. Le sorprese, come spesso accade in questi casi, non sono mancate: tra le 10 peggiori case automobilistiche ben 5 sono tedesche. E, se la meno affidabile di tutte è risultata la defunta MG Rover, con un guasto al motore ogni 13 auto, l’Audi conquista un ben poco dignitoso secondo posto: ogni 27 vetture, una ha avuto un guasto più o meno grave. Segue la Mini (parte del gruppo BMW, ma fabbricata in UK, 1 guasto ogni 40), settima la BMW (1 ogni 45), nona la Volkswagen (1 ogni 52). Male anche Opel (1 ogni 41), Peugeot (1 ogni 44), Renault (1 ogni 46) e Mitsubishi (1 ogni 59). 
 
MERCEDES PER L’ONORE - Sempre secondo la Warranty Direct la migliore in assuluto è la Honda, seguita dalla Toyota: rispettivamente ogni 344 e 171 vetture, una è vittima di guasti al motore. Terza la Mercedes con un tasso di 1 guasto ogni 119. Medaglia di legno per la Volvo (1 ogni 111), quinta la Jaguar (1 ogni 103), sesta piazza per la Lexus (1 ogni 101). La Fiat si classifica settima con un guasto ogni 85 vetture. Chiudono la top ten Ford (1 ogni 80), Nissan (1 ogni 76) e Land Rover (1 ogni 72). Nel diffondere questo studio, molto utile perché basato su dati reali del parco circolante, la Warranty Direct ha sottolineato come i costi di riparazione associati a guasti del motore possano raggiungere cifre esorbitanti e quindi è bene conoscere in anticipo le case che offrono una migliore affidabilità in questo senso per coloro che non sono più coperti da assicurazione.
 
Affidabilità motore: le 10 migliori secondo la Warranty Direct
 
1. Honda (tasso di guasti: 1 ogni 344)
2. Toyota (tasso di guasti: 1 ogni 171)
3. Mercedes-Benz (tasso di guasti: 1 ogni 119)
4. Volvo (tasso di guasti: 1 ogni 111)
5. Jaguar (tasso di guasti: 1 ogni 103)
6. Lexus (tasso di guasti: 1 ogni 101)
7. Fiat (tasso di guasti: 1 ogni 85)
8. Ford (tasso di guasti: 1 ogni 80)
9. Nissan (tasso di guasti: 1 ogni 76)
10. Land Rover (tasso di guasti: 1 ogni 72)
 
Affidabilità motore: le 10 peggiori secondo la Warranty Direct
 
1. MG Rover (tasso di guasti: 1 ogni 13)
2. Audi (tasso di guasti: 1 ogni 27)
3. Mini (tasso di guasti: 1 ogni 40)
4. Saab (tasso di guasti: 1 ogni 40)
5. Opel (tasso di guasti: 1 ogni 41)
6. Peugeot (tasso di guasti: 1 ogni 44)
7. BMW (tasso di guasti: 1 ogni 45)
8. Renault (tasso di guasti: 1 ogni 46)
9. Volkswagen (tasso di guasti: 1 ogni 52)
10. Mitsubishi (tasso di guasti: 1 ogni 59)




Aggiungi un commento
Ritratto di TommyMichi
5 febbraio 2014 - 19:37
tutti sanno che la FIAT (o FCA) fa dei motori eccelsi, soprattutto diesel, anche con un costo di manutenzione piuttosto contenuto rispetto alla concorrenza e prestazioni performanti.. solo che tantissima gente ha il prosciutto sugli occhi...
Ritratto di lele31
5 febbraio 2014 - 20:39
d'accordo con te al 100%. Per noi italiani l'erba del vicino è sempre più verde. non cambieremo mai
Ritratto di Williams
6 febbraio 2014 - 12:28
non è questione di erba più verde, è che fino agli anni 80 il gruppo fiat aveva una buona reputazione; poi ci sono stati dei problemi e la reputazione si è guastata; oggi che i prodotti sono tornati ad essere buoni Fiat fa l'errore di non saperli valorizzare, gli altri sono molto più furbi; x es, perchè per vendere la Giulietta non hanno valorizzato i risultati ottimi del crash test invece che sparare cazzate tipo "io sono la purezza.. io sono frocetta.. sono fatta della stessa materia di cui sono fatti i sogni.."
Ritratto di Beppe74
5 febbraio 2014 - 16:39
Ho posseduto in passato una cbr Honda, si è una moto ma a livello di affidabilità non mi ha mai piantato in asso una volta. Percorro mediamente 95.000/98.000 km annui e francamente la Bmw non si è mai inchiodata una volta, l'unico problema che ho riscontrato è stata la rottura del motorino del vetro elettrico sinistro, (un grosso problema in quanto coupè senza cornice non permetteva l'apertura della porta) premetto le auto le tagliando regolarmente in concessionaria ma non ne faccio una malattia alla fine è un mezzo di lavoro la sfrutto fin quando non arriva il momento di venderla. Così come attualmete uso una Mercedes che non sì è mai guastata una volta (fatta eccezzione del Navigatore che mi è stato derubato e mi ha impedito di continuare la marcia in quanto parte integrante dell'elettronica dell'auto) molto probabilmete ne comprerò un'altra a fine 2014. Nel 2001 ho acquistato una 147 che finita la garanzia si è autodistrutta venduta dalla disperazione (tutto documentabile con fattura) aggiungendo il fatto che quando cerchi di piazzarla come usato fai molta molta fatica. Poi sarà fortuna/sfortuna ma questa è stata la mia esperienza così come potrei anche scegliere di acquistare nuovamente una BMW o una Mercedes la stessa cosa non vale per Alfa, poi qualcuno mi darà contro ma fortunatamente il mercato offre la possibilità di scelta.
Ritratto di M93
5 febbraio 2014 - 18:21
Condivido quello che dici. L'affidabilità o meno di una vettura può dipendere da molti fattori, e può capitare a qualunque auto di qualsiasi marca di avere problemi. Personalmente in famiglia abbiamo sempre avuto vetture Volkswagen, senza avere il minimo problema. Diversamente, un mio zio ha acquistato una Punto, di cui si è librato qualche anno dopo per le continue noie e rotture, senza contare gli scricchiolii interni e altro. Appena ha potuto, l'ha sostituita con una Polo che, fino ad ora, si è dimostrata un violino. Magari è un caso, ma come giustamente dicevi tu, il mercato offre la possibilità di scegliere. Saluti ;)
Ritratto di Highway_To_Hell
5 febbraio 2014 - 18:44
Un caso di chi si sia trovato bene con una vw e male con una Fiat vale sempre e comunque di più di uno che si sia trovato bene con una Fiat e male con una vw... Anche se li consideriamo singolarmente? Assolutamente sì, è un teorema cardine della statistica, fondamentale come la deviazione standard. Si chiama Teorema DMC o "Di Mio Cugggino" (quello della famosa canzone di Elio...)
Ritratto di M93
5 febbraio 2014 - 18:55
La tua ironia è fuori luogo, ma comunque fa nulla. Quanto alla statistica non mi interessa. Questo mio parente ha acquistato sempre e solo Fiat, avendo sempre noie e problemi, sia meccanici che qualitativi. Noi invece abbiamo sempre avuto Volkswagen, e ti ribadisco, non abbiamo mai avuto problemi. Fortuna? Un caso? Può anche essere, ma la vedo dura. Io mi sono limitato a scrivere quello che ho vissuto per esperienza personale. Punto. Poi tu sei libero di pensare e dire ciò che vuoi, siamo in democrazia, giusto? Saluti ;)
Ritratto di Beppe74
6 febbraio 2014 - 08:49
La mia teoria come ho scritto non è basata fu fatti capitati agli altri ma direttamente all'interessato tutto alla luce del sole con fatture alla mano. Ovvio che se le stesse sfortune capitate all'Alfa fossero capitate a BMW avrei fatto lo stesso commento al contrario, poi come ho già scritto in altri commenti è per me fondamentale sbarazzarsi della macchina entro i 36 mesi cercado di perderci il meno possibile (attenzione le auto non sono un investimento) ed è innegabile che una Golf si vende meglio usata di una Bravo anche se con molti più km, questo è il mercato e non è determinato da blog o forum ma tra domanda e offerta.
Ritratto di Rikolas
5 febbraio 2014 - 16:45
e adesso che fine hanno fatto tutti i "tedescofili"? Quando capiremo che i prodotti tedeschi sono solo "immagine"? Quando ci libereremo dallo stereotipo Fiat=porcheria? Io penso mai....purtroppo! A nulla servono le testimonianze positive di migliaia di persone come me, non veniamo creduti, spesso screditati ingiustamente per ignoranza (passatemi il termine). La gente spesso segue solo le mode ed è incapace di ragionare con la propria testa lasciandosi condizionare dalle pubblicità e piuttosto che comprare i nostri prodotti, si complicano la vita comprando auto straniere carissime e dalla scarsa affidabilità... e questo comportamento assurdo si rispecchia in tutto, non solo nelle auto...
Ritratto di lucio 85
5 febbraio 2014 - 19:53
6
Io posso dirti che mio padre ha avuto una Seat Toledo 1.9 Tdi è ha fatto 240.000km unico lavoro sotto il cofano eseguito, cambio frizione a 185.000km.... Poi ha avuto una Passat Sw 1.9 Tdi 130cv è ha fatto 295.000km mai fatto nessun lavoro. Io ho avuto un Ibiza 1.4tdi e ho fatto 140.000km unico lavoro fatto sostituzione tubo in gomma che và dalla vaschetta al radiatore 10€.. Ora ho una Leon 1.6 Tdi con 105.000km mai fatto nessun lavoro... Quindi riutilizzo la tua frase:: A nulla servono le testimonianze positive di migliaia di persone come me, non veniamo creduti, spesso screditati ingiustamente per ignoranza (passatemi il termine).
Pagine