NEWS

Affidabilità motori: le tedesche sono messe male

05 febbraio 2014

È quanto riporta uno studio dell'assicurazione inglese Warranty Direct. Honda e Toyota sarebbero le migliori.

Affidabilità motori: le tedesche sono messe male
LA FIAT SI DIFENDE BENE - La Warranty Direct con oltre 50.000 polizze all’attivo è il principale fornitore nel Regno Unito di garanzie aggiuntive. Pescando dal proprio database questa assicurazione ha classificato l'affidabilità dei motori delle principali case automobilistiche. Le sorprese, come spesso accade in questi casi, non sono mancate: tra le 10 peggiori case automobilistiche ben 5 sono tedesche. E, se la meno affidabile di tutte è risultata la defunta MG Rover, con un guasto al motore ogni 13 auto, l’Audi conquista un ben poco dignitoso secondo posto: ogni 27 vetture, una ha avuto un guasto più o meno grave. Segue la Mini (parte del gruppo BMW, ma fabbricata in UK, 1 guasto ogni 40), settima la BMW (1 ogni 45), nona la Volkswagen (1 ogni 52). Male anche Opel (1 ogni 41), Peugeot (1 ogni 44), Renault (1 ogni 46) e Mitsubishi (1 ogni 59). 
 
MERCEDES PER L’ONORE - Sempre secondo la Warranty Direct la migliore in assuluto è la Honda, seguita dalla Toyota: rispettivamente ogni 344 e 171 vetture, una è vittima di guasti al motore. Terza la Mercedes con un tasso di 1 guasto ogni 119. Medaglia di legno per la Volvo (1 ogni 111), quinta la Jaguar (1 ogni 103), sesta piazza per la Lexus (1 ogni 101). La Fiat si classifica settima con un guasto ogni 85 vetture. Chiudono la top ten Ford (1 ogni 80), Nissan (1 ogni 76) e Land Rover (1 ogni 72). Nel diffondere questo studio, molto utile perché basato su dati reali del parco circolante, la Warranty Direct ha sottolineato come i costi di riparazione associati a guasti del motore possano raggiungere cifre esorbitanti e quindi è bene conoscere in anticipo le case che offrono una migliore affidabilità in questo senso per coloro che non sono più coperti da assicurazione.
 
Affidabilità motore: le 10 migliori secondo la Warranty Direct
 
1. Honda (tasso di guasti: 1 ogni 344)
2. Toyota (tasso di guasti: 1 ogni 171)
3. Mercedes-Benz (tasso di guasti: 1 ogni 119)
4. Volvo (tasso di guasti: 1 ogni 111)
5. Jaguar (tasso di guasti: 1 ogni 103)
6. Lexus (tasso di guasti: 1 ogni 101)
7. Fiat (tasso di guasti: 1 ogni 85)
8. Ford (tasso di guasti: 1 ogni 80)
9. Nissan (tasso di guasti: 1 ogni 76)
10. Land Rover (tasso di guasti: 1 ogni 72)
 
Affidabilità motore: le 10 peggiori secondo la Warranty Direct
 
1. MG Rover (tasso di guasti: 1 ogni 13)
2. Audi (tasso di guasti: 1 ogni 27)
3. Mini (tasso di guasti: 1 ogni 40)
4. Saab (tasso di guasti: 1 ogni 40)
5. Opel (tasso di guasti: 1 ogni 41)
6. Peugeot (tasso di guasti: 1 ogni 44)
7. BMW (tasso di guasti: 1 ogni 45)
8. Renault (tasso di guasti: 1 ogni 46)
9. Volkswagen (tasso di guasti: 1 ogni 52)
10. Mitsubishi (tasso di guasti: 1 ogni 59)




Aggiungi un commento
Ritratto di Fojone
7 febbraio 2014 - 22:12
Bosch non è italiana e che il common rail lo produce lei... direi che a meno che tu non abbia un auto col carburatore anche tu hai un auto con una parte tedesca!
Ritratto di PariTheBest93
8 febbraio 2014 - 09:55
3
Mi sono perso qualcosa, bosch non faceva solo componenti elettronici?
Ritratto di Fojone
8 febbraio 2014 - 13:12
se pensi che Bosch faccia solo lampadine e tergicristallo sei fuori strada! iniettori, pompe,condotti... tutto il sistema di iniezione sulle italianissime fiat è di Bosch!
Ritratto di PariTheBest93
8 febbraio 2014 - 13:50
3
Veramente sapevo già che fa le centraline e inettori...
Ritratto di Fojone
8 febbraio 2014 - 14:00
prova a far andare i motori common rail senza ad esempio il "rail" della Bosch... o la pompa della Bosch...
Ritratto di PariTheBest93
8 febbraio 2014 - 15:35
3
Si ma un conto è progettare tutto il motore un altro fornire le sue componenti o sistemi vari...
Ritratto di marian123
8 febbraio 2014 - 17:10
che senso ha il commento di prima?
Ritratto di PariTheBest93
8 febbraio 2014 - 18:06
3
Quale commento, quello di Fojone?
Ritratto di glevil
18 febbraio 2014 - 11:27
il common rail [ stato progettato da fiat e e la bosch ha acquistato il brevetto... nel contratto di vendita alla bosch era vietato vendere tale sistema alla vw per dieci anni. di fatti mentre il mondo andava con il common rail le auto del gruppo vw erano ancora a iniettori pompa... la prima auto al mondo a presentare il common rail sul mercato è stata la 156... in germania sono solo bravi a spacciare per loro tecnologia altrui
Ritratto di Fojone
18 febbraio 2014 - 13:02
ma pochi giorni dopo è arrivata Mercedes... e dopo tutti gli altri. Volkswagen è arrivata ultima ma non perchè Bosch non potesse fornirle il common Rail.... semplicemente si preferiva continuare con l'iniettore pompa. io all'epoca li provai tutti e 2 e l'iniettore pompa tranne sulla rumorosità era migliore sotto tutti gli altri aspetti (prestazioni e consumi) ora l'iniettore pompa è stato accantonato con la scusa del inquinamento... in realtà il monopolista Bosch e i costi di sviluppo hanno costretto Vw ad adeguarsi! io però il mio iniettore pompa me lo tengo stretto e ci svernicio i pari common rail!
Pagine