NEWS

Al via il piano nazionale per la ricarica elettrica

29 luglio 2014

Il Ministero dei Trasporti ha approvato il documento che pianifica la diffusione delle colonnine sul territorio.

Al via il piano nazionale per la ricarica elettrica
DUE ANNI DI CONSULTAZIONI - A due anni di distanza dalla Legge che introduceva il “Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica”, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha firmato nei scorsi giorni il decreto attuativo che rende operativo il provvedimento. Un biennio durante il quale il Governo a definito nei dettagli il progetto di sviluppo delle infrastrutture di ricarica dopo il confronto con la Commissione Europea e la consultazione pubblica al quale hanno partecipato diverse società, tra le quali Renault, Mitsubishi e Toyota. 
 
REGOLE PUBBLICHE E PRIVATE - Con il via libera al provvedimento diventano definitive le linee guida per la razionalizzazione delle reti di ricarica, fino ad ora lasciate alla discrezione di amministrazioni locali e operatori del settore energetico. Una pianificazione con il quale si stabiliscono le modalità di ricarica (lenta, veloce e rapida) e il numero degli spazi cittadini riservati al “rifornimento” di auto, scooter e biciclette a pedalata assistita in base alla reali esigenze. Oltre alla rete di colonnine pubbliche il decreto fornisce norme precise per gli impianti privati e domestici e introduce regole che dovrebbero favorire il recupero del patrimonio edilizio per l'integrazione della mobilità elettrica. I dettagli sui contenuti effettivi della normativa saranno diffusi nelle prossime settimane.
Aggiungi un commento
Ritratto di mustang54
29 luglio 2014 - 18:52
2
notavo nel parcheggio dell'IKEA a Crodon, sud di Londra, dei posteggi "verdi" col simbolo della batteria, praticamente qui la Nissan ha installato delle colonnine per la ricarica delle elettriche, e credo sia per tutte le vetture, dato che era sottocarica una G-Wiz...
Ritratto di Strige
30 luglio 2014 - 02:11
A parte il fatto che tra un mese trasloco pure io dalle tue parti....devo dire che in questo campo, padova è leggermente avanti, rispetto all'italia. Ovviamente non per merito degli organi pubblici, ma della despar che ha installato le colonnine elettriche in ogni suo centro commerciale. Mi pare che siano 4 in tutto per ogni Centro commerciale.
Ritratto di selidori
1 agosto 2014 - 01:22
3
La despar ha messo colonnine? Sono MOLTO interessato alla cosa, si può avere qualche indirizzo di qualche centro commerciale? E magari foto, dettagli, ecc....
Ritratto di elakos
29 luglio 2014 - 20:05
per le auto elettriche diverranno talmente esosi che in futuro i clienti spenderanno più che con un motore termico.
Ritratto di Fojone
29 luglio 2014 - 21:01
ci ritroveremo a modificare le auto per farle andare a legna come negli anni 30/40! altro che elettrico :(
Ritratto di Mattia Bertero
30 luglio 2014 - 14:34
3
Qui in Italia siamo sempre stati quelli più indietro riguardo alle innovazioni tecnologiche, staremo poi a vedere quando queste colonnine per le ricariche saranno effettivamente inserite nella rete stradale.
Ritratto di poyel38
30 luglio 2014 - 17:04
A Parigi ho visto auto elettriche in carica parcheggiate e lasciate in carica anche di notte! Provate ad immaginare cosa potrebbe accadere in certe parti d'Italia!!!! Come successo per l'acqua e la corrente si collegherebbero alle colonnine per illuminare interi quartieri!! ahahahahahahahah
Ritratto di at-trazione totale elettrica
31 luglio 2014 - 07:48
Ma sa come funziona l'identificazione dell'utente, il suo contratto, il consenso al prelievo di energia, la gestione della potenza disponibile? A Parigi visto erano le vetture di Autolib.