NEWS

Alfa Romeo 4C Quadrifoglio: l’auto mai nata

02 aprile 2019

Esposta al nuovo Heritage Hub della FCA c’è anche una 4C molto speciale, che non è però mai entrata in produzione.

Alfa Romeo 4C Quadrifoglio: l’auto mai nata

MAI NATA - “Heritage hub è un luogo di narrazione dell’epoca dell’auto, ma anche un punto di ritrovo per chi è alla ricerca della storia della propria auto” così Roberto Giolito, ex capitano del design Fiat e oggi al timone di FCA Heritage, ha descritto la caleidoscopica mis ensamble delle migliori icone dei brand Fiat, Abarth, Lancia e Alfa Romeo (qui per saperne di più). Oltre alle otto aree tematiche che caratterizzano l’esposizione di classiche dell’orbita FCA, il nuovo ‘Hub’ offre molti altri modelli da ammirare. Tra questi pure due esemplari di Alfa Romeo 4C Quadrifoglio: come si vede dalle foto, sia la variante coupe sia la variante targa della biposto di Arese, vantano sui parafango i gloriosi quadrifogli del Biscione. Si tratta in effetti di due prototipi approntati dal centro stile che, nelle intenzioni, avrebbero dovuto rappresentare la massima espressione della 4C, in variante Quadrofoglio. 

ESTETICA INCATTIVITA - In particolare è possibile apprezzare l’intenzione sportiva delle Alfa Romeo 4C Quadrifoglio osservando la loro estetica esasperata, dichiaratamente corsaiola: appendici aerodinamiche (spoiler, splitter e flic) atte a schiacciare ancora di più l’auto a terra in velocità, il cofano motore ancora più “aperto” nella variante targa per favorire il raffreddamento del motore e il diffusore posteriore ancor più esteso. A colpire ancora di più, altri due particolari: il primo è la mascherina; più separata dal musetto che sulla 4C (diciamo così, standard), annovera tutto intorno le famose prese d’aria addizionali, citazione alla Alfa Romeo 6C Super Sport del 1939 e che già impreziosirono frontali memorabili come quello della 156 del 1998. L’altro elemento che cattura attenzione e fantasie è il canale aerodinamico extra posto sul cofano anteriore che serve ad abbassare la pressione d’aria che si forma in quell’area in velocità e creare deportanza; soluzione diffusa sulle supercar più veloci degli ultimi anni come la Ferrari 488 Pista (S-Duct).

Alfa Romeo 4C
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
671
103
46
19
50
VOTO MEDIO
4,5
4.491565
889


Aggiungi un commento
Ritratto di Paolo Giulio
2 aprile 2019 - 20:55
Bella, bellissima, tutto quello che volete... MA non è con questa (o per questa) che l'Alfa sta pian piano morendo! ... ci vogliono NUMERI nei segmenti "che vendono" per poi "permettersi" nella lineup ANCHE queste perle... perle che non fanno "numeri" e che non permettono di stare a galla... Alfa è PALESEMENTE in fase di stallo da ormai un lustro, con il 2016 (lancio della Giulia) ultimo "canto del cigno" da intendersi come un biglietto da visita per il gruppo mondiale che l'acquisterà (stessa cosa in F1, con la Sauber che si DEVE far chiamare con il nome dello sponsor... marketing): che sia la ‎Hyundai-Kia (si dice) o altro big, poco importa... la speranza è non vedere Alfa far la fine di Lancia. Poi, vero, molto bella questa versione "quadrifoglio"...
Ritratto di Rikolas
2 aprile 2019 - 22:10
Quanta ipocrisia nei commenti sopra, tutti "bravi" nel gettar fango su FCA per aver fatto la 4C Quadrifoglio, poi però questa stessa gente che dice (a parole) di essere appassionata, è poi quella col Suv all'ultima moda parcheggiato in garage, che ama le elettriche e che sbava dietro all'ultimo cubetto teutonico. Prima di parlare di 4C pregasi di sciaquarsi la bocca, visto che di auto sportive in questo paese non ne capisce quasi più nessuno, specialmente nella fascia di età 18/30 anni. Se Alfaromeo avesse fatto la 4C QV giù valanghe di critiche dei soliti crucchi-fan, quelli che "ammiocuggino va piu veloce l'Audi erresse", o quelli che l'unica auto che hanno guidato è la Panda Fire della moglie! Un auto così verrebbe capita pochissimi intenditori, quelli a cui frega niente del confort, dell'infotaiment di ultima generazione e delle emissioni di Co2, ergo non avrebbe venduto quanto sperato, non da rientrare nei costi. Oggi la gente vuole guidare un paracarro da 2 tonnellate, alto da terra almeno 1 metro e che sia "green" e imbottito di infotaiment per fare i "fighi" agli apericena. Siete di una tristezza infinita...
Ritratto di Mattia Bertero
2 aprile 2019 - 22:43
3
Se la FCA avesse avuto degli esperti di marketing come si deve questa 4C Quadrifoglio avrebbe venduto eccome, una strategia di marketing ottima può fare vendere una ipotetica sportiva Lancia a 100.000 Euro come niente. Guarda i tedeschi che riescono a vendere le stesse auto e piattaforme con marchi diversi.... Poi sei incoerente con te stesso. Prima decanti sempre che l'Alfa Romeo deve tornare a fare auto serie e poi quando c'è un'auto del genere dici che hanno fatto bene a non produrla?
Ritratto di marcoveneto
2 aprile 2019 - 23:37
Ahah mattia concordo.. E un continuo contraddirsi..Ps Rikolas vorrei una coupe sportiva italiana.. Che mi consigli di nuovo? Ah giusto per specificare, un'alternativa alla BMW serie 4.
Ritratto di Metalmachine
3 aprile 2019 - 06:47
1
Prenditi un Maserati
Ritratto di marcoveneto
3 aprile 2019 - 09:34
Usata di qualche anno.. Allora potrei rientrare nel budget... dopo però come la mantengo?
Ritratto di Alfiere
3 aprile 2019 - 08:52
1
Probabilmente FCA li ha avuti gli esperti di marketing. Sono mancati il coraggio dirigenziale e la capacità dei responsabili del prodotto.
Ritratto di Enrico1975
2 aprile 2019 - 22:40
La trovo tremendamente tamarra. Sicuramente su pista sarà divertentissima da guidare ma mi vergognerei a farmi vedere in giro!
Ritratto di studio75
3 aprile 2019 - 07:52
5
Perchè tamarra? forse per colpa dell'alettone? L'unico elemento che non mi sembra perfettamente integrato.
Ritratto di ziobell0
3 aprile 2019 - 09:14
mah, tamarra non direi...però la linea della 4C non mi è mai piaciuta troppo. Quel frontale da topo che si sono portati dietro da giulietta & mito non lo sopporto su una Alfa
Pagine