NEWS

Alfa Romeo: dal 2022 un modello all’anno

Pubblicato 07 ottobre 2021

Il ceo dell’Alfa Romeo rivela che, a partire dalla Tonale, prevista nel 2022, ogni anno vedrà il debutto di un nuovo modello fino al 2026.

Alfa Romeo: dal 2022 un modello all’anno

RILANCIO - L’Alfa Romeo introdurrà un nuovo modello ogni anno fino al 2026, a partire dalla suv Tonale. Come riporta l’agenzia Reuters, a dichiararlo è il ceo della casa italiana, Jean-Philippe Imparato (nella foto), nel corso di un evento con i concessionari italiani. In questo processo di trasformazione e rilancio dell’Alfa Romeo, l’elettrificazione sarà al centro. Tutti i nuovi modelli proposti avranno infatti la loro versione ibrida, fino ad arrivare al 2027, anno in cui tutte le nuove Alfa saranno elettriche. 

QUALI SARANNO I MODELLI? - L’attesa suv di medie dimensioni Alfa Romeo Tonale sarà presentata a marzo del 2022, con l’avvio delle vendite in Italia a partire da giugno. Stando alle indiscrezioni, sarà seguita nel 2023 da un'altra suv ma dimensioni inferiori, che andrà a competere nel cosiddetto segmento B. Nel 2024-25 dovrebbe essere la volta delle eredi delle attuali Giulia e Stelvio, mentre nel 2026 potrebbe debuttare una coupé di prestigio per rinverdire la grande tradizione dell'Alfa Romeo in questo tipo di auto.

> LEGGI ANCHELe Alfa Romeo saranno prodotte su richiesta





Aggiungi un commento
Ritratto di Ale94
7 ottobre 2021 - 11:20
Ho visto il Tonale in giro bellissimo quel musetto con quei fari aspettando l’uscita.
Ritratto di Andrea ZeroUno
7 ottobre 2021 - 12:03
Capirai 5 modelli di cui: 2 che sostituiscono gli attuali, 1 si sa già qual'e' TONALE rimangono 2, che potranno essere erede Giulietta, e Mito?
Ritratto di Nv388
7 ottobre 2021 - 12:07
Dovrebbero pensionare Ypsilon e reintrodurre una nuova versione della MITO. Quindi un stop per il brand Lancia, ma per puntare di più su Alfa Romeo... ma anche per le concessionarie Alfa che venderebbero più modelli.
Ritratto di mika69
7 ottobre 2021 - 12:23
Spero solo che di PSA non abbiano neppure un bullone.
Ritratto di Check_mate
7 ottobre 2021 - 12:42
Il problema sarebbe: meglio una gamma vuota o una gamma condivisa con Peugeot? Visto le ultime Peugeot e il balzo qualitativo, per me non sarebbe un male per alfa. Anche perché peggio del nulla cosa c’è?
Ritratto di mika69
7 ottobre 2021 - 13:49
Peggio del nulla c'è un'Alfa che non è un'Alfa.. Con PSA possiamo mischiare i prodotti FIAT, non Alfa...almeno fino a quando le sinergie saranno davvero tali. Poi il mercato segue le sue regole, ovviamente. Ma da italiano, e considerato il passato glorioso del Marchio, sarebbe un'operazione svilente.
Ritratto di Miti
7 ottobre 2021 - 17:27
1
@Check_mate # peggio di nulla potrebbe essere ...sparire per sempre ?
Ritratto di Flavio8484
7 ottobre 2021 - 14:07
Chi di speranza vive....
Ritratto di Turbostar48
7 ottobre 2021 - 15:58
Beh......la speranza è l'ultima da morire. :))
Ritratto di Turbostar48
7 ottobre 2021 - 15:59
Volevo dire a morire. T9
Pagine