NEWS

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: arrivano le Web Edition

Pubblicato 14 giugno 2021

LAlfa Romeo propone due allestimenti speciali di Giulia e Stelvio dedicati a coloro che acquisteranno le vetture sulla piattaforma online della casa.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: arrivano le Web Edition

SI COMPRANO ONLINE - Ordinare la Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio Web Edition è molto semplice: basterà collegarsi alla piattaforma dedicata https://www.alfaromeo.it/e-shop, scegliere la vettura desiderata tra quelle disponibili in pronta consegna, prenotarle e, infine, concludere l’acquisto direttamente in concessionaria. L’offerta prevede cinque anni di garanzia e i primi due tagliandi.
 
LA GIULIA - Le Alfa Romeo Giulia e Stelvio Web Edition, possono contare su un ricco allestimento. La Giulia nasce sulla base dell’allestimento Executive, aggiungendo in più i cristalli posteriori oscurati, il sedile posteriore abbattibile, le pinze freno rosse, le palette cambio al volante, il caricatore wireless per gli smartphone e i sistemi avanzati di sicurezza alla guida. La Giulia Web Edition viene proposta con il motore 2.2 turbodiesel da 190 CV abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione posteriore.

LA STELVIO - La Stelvio Web Edition è invece basata sull’allestimento Veloce, a cui aggiunge diversi sistemi di assistenza alla guida, il caricatore Wireless per gli smarthpone, l’apertura del portellone elettroattuata e i cristalli posteriori oscurati. Sono poi previsti le pinze freno gialle e il Pack Performance, che comprende le palette cambio al volante in alluminio, il bloccaggio differenziale posteriore e le sospensioni attive Alfa Active Suspension. È abbinabile al propulsore 2.0 turbo benzina da 280 CV o al 2.2 turbo diesel da 210 CV, entrambi proposti con il cambio automatico a 8 marce e la trazione integrale Q4. 

Alfa Romeo Stelvio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
556
163
105
116
165
VOTO MEDIO
3,8
3.750225
1105




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
14 giugno 2021 - 19:04
1
Penso che Alfa sia una delle poche case a detenere il record per cui ogni modello nascente sancisce la fine del vecchio corso stilistico e l'inizio di uno nuovo. Il ché pare del tutto legittimo, visto che ne esce una ogni 6 7 anni.
Ritratto di deutsch
14 giugno 2021 - 19:31
4
magari fossero 6-7 anni, in tal caso saremmo pronti al nuovo modello. giulietta invece, classe 2010, non pervenuta. che peccato tanta tecnica o stile lasciato andare con dati di vendita nonostante gli sconti non proprio lusinghieri
Ritratto di Check_mate
14 giugno 2021 - 19:34
1
Hai ragione, a volte mi lascio andare ad analisi ottimistiche.
Ritratto di AndyCapitan
14 giugno 2021 - 20:17
1
....le tentano tutte per venderle....2020 edition...dark edition...web edition... sfacim edition....non le vendeteeeeeeee....e ridaje!!!!
Ritratto di Oxygenerator
14 giugno 2021 - 20:48
:-)))))
Ritratto di otttoz
14 giugno 2021 - 19:47
ci fosse ordinerei il benza 160cv e poi metterei il gpl after market
Ritratto di Volpe bianca
14 giugno 2021 - 20:24
E la Tonale web edition?
Ritratto di Check_mate
14 giugno 2021 - 20:27
1
Per gradi, manca ancora la First edition, figurati se si lasciano andare a questi "ricondimenti" tipici dell'annaspamento del sesto anno, ossia di metà carriera...
Ritratto di Volpe bianca
14 giugno 2021 - 20:32
:D hai ragione, ogni periodo geologico ha la sua versione :)))
Ritratto di Pompilio
14 giugno 2021 - 20:31
Il problema è che non si vendono più. Meno male che le Giulia se le sono comprate i carabinieri.
Pagine