NEWS

Nuove Alfa Romeo e Jeep per la Polizia

12 dicembre 2016

Le forze dell’ordine si dotano di 181 nuove auto per la scorta, il pattugliamento e i presidi del territorio.

Nuove Alfa Romeo e Jeep per la Polizia

DUE GIULIA PER LA POLSTRADA - A distanza di quasi 50 anni l’Alfa Romeo Giulia torna a vestire gli abiti della Polizia. Per il momento, non la vedremo all’inseguimento dei malfattori come nei celebri film polizieschi degli Anni 70, ma soltanto come auto per i servizi di scorta delle autorità effettuati dalla “Stradale”. I due esemplari forniti in comodato d’uso da FCA sono le Giulia Veloce equipaggiate con il 2 litri turbo MultiAir e iniezione diretta da 280 CV abbinato al cambio automatico a 8 rapporti. Modelli con trazione integrale permanente Q4 capaci di raggiungere i 240 km/h di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2”. 

C'È ANCHE LA GIULIETTA - A completare il ritorno del marchio del biscione nelle forze dell’ordine è l’Alfa Romeo Giulietta erede delle omonime “volanti” impiegate tra gli Anni 80 e 90. A colorarsi con la livrea bianco azzurra della Polizia è ora la Giulietta 1.6 JTDm con il 4 cilindri da 1,6 litri di 120 CV dotato di cambio manuale a 6 marce, scelta per “la rapidità d'azione e la sicurezza necessarie alle forze dell'ordine”. I 100 esemplari forniti saranno destinati ai commissariati per il pattugliamento delle strade. 

LE JEEP A PRESIDIO DEL TERRITORIO - A rinforzare il parco auto della Polizia è pure la Jeep Renegade affidata in 79 esemplari ai Reparti prevenzione crimini. La versione fornita è la 2.0 Multijet Sport 4x4 con 120 CV di potenza e 176 km/h di velocità massima, ritenute idonee “per le attività di sicurezza relative al presidio e controllo del territorio, dalle città sino alle aree rurali più impervie e difficili da raggiungere, anche in condizioni più estreme”. Le Alfa Romeo e le Jeep al debutto vanno ad aggiungersi alle altre vetture del Gruppo FCA entrate quest’anno nelle forze dell’ordine, come la Fiat Tipo 5 porte assegnate a Prefetture e Questure, le Fiat Panda 4x4 e Punto consegnate ai commissariati e il Doblò destinati alle unità cinofile, nonché il Ducato per il trasporto di persone e merci.





Aggiungi un commento
Ritratto di orsogol
14 dicembre 2016 - 14:32
1
Ah grazie (infatti mi pareva...)
Ritratto di andrea120374
13 dicembre 2016 - 20:56
2
Finalmente potremo dormire sonni tranquilli..... sapendo che girano i migliori mezzi prestazionali, affidabili e quant'altro fca della polizia più nessuno cercherà di delinquere perché sa già che non avrà scampo !
Ritratto di palazzello
14 dicembre 2016 - 12:26
Ottimo direi!! Meglio la Giulia della Leon e della Exeo!!! speriamo che vengano cambiate tutte così da avere un parco macchine uniforme e non variegato.
Ritratto di Alfa1967
14 dicembre 2016 - 19:41
Due mesi fa ero in coda davanti alla questura della mia citta' e alcuni poliziotti guardavano ammirati la Giulia,li guardai e sorridendo gli dissi,dai che tra poco la daranno anche a voi -:) Come caz.. si fa a fargli guidare una Skoda o una Seat???
Ritratto di GiorgioBG68
16 dicembre 2016 - 01:55
1
Già la Giulia è bellissima di suo, ma con la livrea della Polizia...diventa una vera belva, da incutere timore per chi se la vede nello specchietto retrovisore. Finalmente, ora dovrebbero piazzarle su larga scala...e togliere quelle imbarazzanti Leon che si vedono in giro, che fanno tristezza solo a vederle.
Ritratto di caronte
20 dicembre 2016 - 19:51
Una buona notizia per tutti gli amanti dwl made in italy e poi basta con le scuse e le polemiche nei confronti della Fiat la Giulia Giulietta e renegade sono sullo stesso livello o quasi delle concorrenti.
Pagine