NEWS

Alfa Romeo Giulia: arriva la Sport Edition

12 giugno 2018

La nuova versione Sport Edition ha un look grintoso ispirato alla Veloce e dettagli in alluminio nell'abitacolo.

Alfa Romeo Giulia: arriva la Sport Edition

TI DÀ TANTO - La berlina Alfa Romeo Giulia è ordinabile nella serie speciale Sport Edition (nelle foto), un’edizione limitata già disponibile per la suv Stelvio che fa del rapporto qualità/prezzo la sua "carta" principale. L'equipaggiamento di serie comprende infatti il sistema multimediale con schermo di 6,5" che comprende le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto, il divano posteriore frazionato in 3 parti, lo specchietto retrovisore interno con funzione anti-abbagliamento e particolari esterni di stampo sportivo ispirati alla più costosa Giulia Veloce, come ad esempio il fascione anteriore dal look più grintoso, il doppio scarico integrato nel paraurti e le cornici dei vetri laterali in nero lucido.

IN PROMO FINO AL 30 GIUGNO - All'interno dell’Alfa Romeo Giulia Sport Edition sono previsti il volante sportivo in pelle e numerosi particolari in alluminio, a partire dai bilancieri al volante del cambio automatico fino ai rivestimenti su consolle, tunnel centrale e interno delle portiere. Con l’allestimento Sport Edition si può scegliere uno dei due motori: il 2.2 Turbo Diesel 180 CV o il 2.0 Turbo Benzina 200 CV, entrambi abbinati al cambio automatico ad 8 rapporti e alla trazione posteriore. Tutte e due le versioni costano di listino 47.000 euro, ma fino al 30 giugno 2018 sono fortemente scontate e si possono avere per 40.400 euro, come si legge sul sito ufficiale della casa.

Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1061
176
65
43
88
VOTO MEDIO
4,5
4.450805
1433


Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
12 giugno 2018 - 15:53
su AlVolante nelle pagine delle km0 si trovano a meno...e rimaniamo in attesa del benzina da 136 e 150 cv come già sono a listino per i diesel.
Ritratto di MAXTONE
12 giugno 2018 - 19:38
1
"Giulia: E sei subito Alfista!"
Ritratto di Paolo.bravo
12 giugno 2018 - 19:49
Bella Maxton, dovrebbero pagarti i diritti ed usarla come frase pubblicitaria Saluti
Ritratto di MAXTONE
12 giugno 2018 - 21:24
1
Modestamente.
Ritratto di grande_punto
12 giugno 2018 - 21:38
3
Max mi hai fatto ricordare quale oscenità era l'Arna...
Ritratto di Giuliopedrali
12 giugno 2018 - 21:45
Un oscenità per noi, però l ARNA era derivata dalla Nissan Chery vendutissima in Giappone e paradossalmente di qualità superiore alle Alfa di allora e aveva lo spettacolare boxer Alfa, sapete perché era un oscenità, perché contemporaneamente potevi comprati una splendida 33. ARNA: e sei subito alfista!
Ritratto di marcoluga
12 giugno 2018 - 23:25
Avuta, Alfa 33 sportwagon. Non potrò mai dimenticarla, il record di guasti e rotture che abbia mai avuto in oltre 40 anni di auto di tutte le marche. Fortunatamente mollata dopo 130’000 km, era aziendale. Che grandissimo bidone.
Ritratto di gjgg
12 giugno 2018 - 15:55
1
Giusto il doppio scarico, effettivamente vedere la benzina da 200HP con lo scarico singolo faceva veramente strano (avessi detto una versione da non più di 150HP). Ci facevano rientrare anche il contenuto del Pack Performance, ossia il differenziale autobloccante e le sospensioni attive avrebbero fatto l'en plein. Comunque ad oggi, personalmente, col doppio scarico (finalmente) di certo la più bella berlina in circolazione
Ritratto di alex_rm
12 giugno 2018 - 21:22
Come linea è riuscita ma la cosa che non mi piace della Giulia e il poco spazio interno(cosa comune anche a bmw 3 ed MB C) per questo preferisco la Stelvio che con uno spazio interno e bagagliaio molto più grandi non sacrifica di molto la tenuta di strada e la guida sportiva.
Ritratto di AMG
12 giugno 2018 - 15:57
Gli sconti sono buona cosa, sempre.
Pagine