NEWS

Alfa Romeo Giulietta: nel 2016 un “facelift”

06 ottobre 2015

L’Alfa Romeo sta preparando un leggero restyling della Giulietta, ma ci saranno novità anche nell'abitacolo e nei motori.

Alfa Romeo Giulietta: nel 2016 un “facelift”
QUESTIONE DI FAMILY FEELING - I fotografi cacciatori di scoop hanno “colto sul fatto” un esemplare di Alfa Romeo Giulietta con la carrozzeria camuffata a testimonianza che per la prossima primavera è atteso un restyling. Al centro dell’operazione c’è il frontale, sul quale i designer Alfa Romeo sono intervenuti per renderlo più simile a quello della Giulia, cioè il modello che ha il compito di introdurre e imporre la nuova personalità della marca. Come si vede dalle foto di CarAdvice le modifiche dovrebbero essere limitate, con fari anteriori e fanali posteriori sostanzialmente immutati.
 
PLANCIA NUOVA - Un’altra osservazione possibile riguarda l’interno. I tecnici del centro stile Alfa Romeo hanno coperto l’intera plancia, e dunque c’è da aspettarsi che anche questa parte della Giulietta venga rivista, magari seguendo l’impostazione della Giulia. E con l’operazione si prevede che la Giulietta riceverà anche il sistema multimediale Uconnect che si sta diffondendo sulle auto del gruppo FCA. Per quel che riguarda la parte meccanica si parla di una nuova soluzione per motore e cambio. La proposta inedita che verrebbe lanciata con il restyling sarebbe il motore 1.6 JTD turbodiesel da 120 CV abbinato al cambio a doppia frizione TCT.
Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
532
267
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.552495
1343




Aggiungi un commento
Ritratto di SINISTRO
6 ottobre 2015 - 14:48
3
Vorrebbe averla.....!
Ritratto di SINISTRO
6 ottobre 2015 - 14:47
3
In effetti, tra un articolo e l'altro sul dieselgate, ci vuole un ammazza-caffè!
Ritratto di carlo1967
6 ottobre 2015 - 17:00
Mi spiace ma condivido il pensiero di I Love Dr!
Ritratto di Ipermonkey
11 ottobre 2015 - 19:53
È normalissimo un restyling per mantenere vivo l'interesse su un modello, modernizzarlo un po' e rilanciarne le vendite. Lo fanno tutte le case e non ci vedo niente di male. In questo caso poi c'è un cambio di linee guida del centro stile e viene fatto anche per mantenere un certo family feeling su tutta la gamma.
Ritratto di cris25
6 ottobre 2015 - 13:01
1
Avrei gradito un modello totalmente nuovo per fare concorrenza alle segmento C più di successo. Certo un profondo restyling potrebbe bastare per rendere la Giulietta ancora appetibile; ovviamente spero che non incollino il frontale della Giulia perché mal si adatterebbe al resto dell'auto...
Ritratto di Sepp0
6 ottobre 2015 - 22:42
Il problema di Giulietta non è mani stata la linea, ma gli interni non all'altezza del posizionamento della vettura. Se li mettono a posto come si deve potrebbe essere un buon restyling.
Ritratto di Ivan92
6 ottobre 2015 - 13:03
8
Secondo me, Alfa Romeo dovrebbe cancellare la Giulietta (e la Mito) e sfornare una nuovissima segmento C sportiva e speciale, la BMW serie 1 rinuncerà alla trazione posteriore? Un ottima occasione da cogliere al volo e creare un prodotto unico sul mercato. Con delle versioni molto prestazionali per il lancio (stile Giulia) per poi offrire delle versioni normali quando la gente ha visto di che pasta è fatta, fare un "leggero facelift" alla Giulietta (cosa della quale ha avuto bisogno già anni fa non dopo oltre 5 anni dal lancio) e altre due cavolate e lanciarla con un piccolo diesel da 120 cv con il cambio automatico non renderà onore ad un marchio con un passato così glorioso come Alfa Romeo. Poi chiaro, il mio commento va capito da appassionato di automobili, non serve che il commercialista di turno dica, minima spesa, massima resa, chiedi agli ingegneri in pausa pranzo di cambiare la forma del muso e via altri 5 anni a venderla, o quelli che diranno, a che serve la Giulietta GTA da oltre 300 cv, tanto per strada il 1.6 JTD basta e avanza, o i troll provocatori, che consumano soltanto lo spazio fra i commenti decenti rendendo la lettura più difficile agli utenti, ecco, penso che gli appassionati di automobili siano d'accordo con me quando dico che ad Alfa Romeo servirebbe una nuova segmento C speciale e unica, a trazione posteriore, con prestazioni mozzafiato e almeno di essere una valida alternativa alle varie A 45 AMG, BMW M135i, Ford Focus RS, Audi RS3, Civic Type R e compagnia, e una volta fatto questo poi fare anche delle versioni normali sarà facile, del resto hanno fatto così anche per la Giulia, peccato non lo facciano anche per la Giulietta.
Ritratto di MegaMauro
6 ottobre 2015 - 13:13
credo che oggi non abbiano soldi per farla come dici tu. se vedono che la formula Giulia funziona molto probabilmente faranno cosi la sostituta
Ritratto di AMG
6 ottobre 2015 - 18:55
Oh ancora ci credi? Inizieremo a vedere in giro (forse) la Giulia "normale" in autunno 2016. E in due anni poi 8 modelli? Per me dobbiamo considerarci fortunati se arrivano la Giulia sw e la crossover. Ma Tanto fortunati. Se poi vogliono chiamare nuova la Giulietta con un facelift... non mi sorprenderebbe ecco, ricordate che il facelift della Ypsilon l'ha portata ad essere "tutta nuova". Poi il progetto per l'ammiraglia pare ci sia, vedremo. Ma non parlate più di 2018 vi fate male da soli
Ritratto di wesker8719
6 ottobre 2015 - 19:09
due progetti confermati sino ad ora , giulia 4 porte e suv , nessun'altro progetto nemmeno avviato !!
Pagine