NEWS

L'Alfa Romeo Giulietta in pensione a fine 2020

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 02 aprile 2020

La Giulietta non avrà un’erede diretta, al suo posto arriverà nel 2021 la suv compatta Alfa Romeo Tonale.

L'Alfa Romeo Giulietta in pensione a fine 2020

HA UNA CERTA ETÀ - Svelata nel 2010, l’Alfa Romeo Giulietta è fra le auto più longeve oggi sul mercato. La sua carriera però volge al termine, come hanno confermato a un giornale inglese fonti interne all'azienda: la compatta del Biscione uscirà di scena a fine 2020. La decisione era attesa, a maggior ragione considerati i numeri di vendita sempre più bassi, legati anche al fatto che il costruttore ne ha fermato lo sviluppo estetico e tecnologico: nel 2019 la Giulietta ha totalizzato 15.690 immatricolazioni in Europa, contro le 78.911 del 2011 (il suo anno migliore). 

CI SARÀ LA TONALE - L'Alfa Romeo Giulietta non avrà un’erede diretta, come confermato dalle modifiche al piano industriale dell’Alfa Romeo introdotte nel 2019 (qui la news) che prevede la cancellazione anche di altri modelli: la suv più grande della Stelvio, la GTV e la 6C. Ma questo non significa che l’Alfa Romeo abbandonerà la categoria delle auto compatte: al suo posto ci sarà la suv Tonale, in produzione dalla seconda metà del 2021, un modello più in linea con i mutati gusti del pubblico e disponibile anche con un sistema ibrido dotato di batterie ricaricabili dall’esterno.

Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
533
268
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.553905
1345




Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
3 aprile 2020 - 22:59
2
Perché ti ostini Giulio? Primo: non si confrontano mele e pere... e non si confrontano epoche diverse... si possono elogiare la 500, la Golf, la 190, la Testarossa, la Lambda, la 6C, ecc., ma non si possono mettere a confronto tra loro! Secondo: per quanto il lavoro di Luthe sulla Ro80 sia stato eccellente, non si può definire la più sconvolgente della storia, e con questo non la voglio sminuire, nemmeno per i suoi ben noti problemi... Terzo: Bertoni, Sacco, Michelotti, Gandini, Manzù, ecc... troppi ne hai dimenticati! Quarto: De Silva, per quello che ha fatto per un 20ennio a cavallo tra gli anni '90 e 2010, non può essere classificato come un designer di secondo piano! Quinto: nemmeno Bangle, nonostante sia sicuramente tra i più controversi, può essere messo in secondo piano... Ora smetto di controbattere, credo di averti lasciato diversi aspetti su cui riflettere... non voglio finire per diventare un troll come tramsi! Guarda in maniera più critica e oggettiva i vari modelli, altrimenti, se continui con questi assolutismi soggettivi, della tua vasta conoscenza di design finisci per farne solo un'accozzaglia di informazioni gettate alla rinfusa! Buon weekend!
Ritratto di Giuliopedrali
4 aprile 2020 - 12:11
Io disegno e vedo subito dove non posso arrivare... La 159 per esempio a parte un muso interessante è paragonabile alla Croma seconda uscita nel 95 sempre con Giugiaro, cioè si belle, i capolavori sono altri, e possono essere utilitarie o supercar, di un secolo fa o di oggi non fa differenza, in ogni epoca ci sono auto che vengono copiate e altre che uno si dimentica subito, tra i miei modesti disegni non è che le supercar siano per forza le migliori invece le utilitarie siano tutte modeste ed è così per tutti.
Ritratto di 82BOB
4 aprile 2020 - 14:20
2
Pensala come ti pare Giulio... buon weekend!
Ritratto di Boys
4 aprile 2020 - 20:34
1
Chissà perché non concordo con te...la linea della 159 oggi è quasi ancora attuale al contrario di altre...tue tanto valutate poi sicuramente possiamo discutere degli interni ma gli esterni...per favore
Ritratto di supermax63
6 aprile 2020 - 03:15
x 82BOB:Suo commento encomiabile
Ritratto di supermax63
5 aprile 2020 - 19:21
Esilarante NSU Ro80 "avevo i brividi altro che Lamborghini, se uno fa il designer vorrebbe una volta poter disegnare una cosa del genere, poi anche l'Alfasud è sulla stessa falsariga" Bisogna chiamare la neuro ma come si può fare un paragone con 350 GT, Islero, Jarama, Espada, Marzal, Countach e l'immortale Miura
Ritratto di supermax63
6 aprile 2020 - 02:47
La più bella auto italiana è la 500 La più bella auto della storia la NSU Ro80 Ovviamente Citroën Traction Avant, DS, Mercedes 300 SL Gull Wing, Jaguar E, Lamborghini Miura, Ferrari 250 GTO tutte ciofeche inguardabili se paragonate a ALFASUD, 33 e ARNA
Ritratto di supermax63
5 aprile 2020 - 19:23
x82BOB:Aggiungerei alla Ro80 anche la Mazda Cosmo gran bella macchina avveniristica
Ritratto di 82BOB
5 aprile 2020 - 21:07
2
SÌ supermax63, decisamente... Ora Mazda, nel suo piccolo, riproporrà quel Wankel che accomuna la Ro80 e le Cosmo! Comunque non sbeffeggiare troppo il buon Giulio! È un utente "sui-generis", se superi i suoi deliri, di tanto in tanto, tira fuori qualche "perla"! ;-)
Ritratto di supermax63
5 aprile 2020 - 22:41
x 82BOB:Si riferiva alle pirlate di saggezza, vero
Pagine