NEWS

L'Alfa Romeo Giulietta in pensione a fine 2020

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 02 aprile 2020

La Giulietta non avrà un’erede diretta, al suo posto arriverà nel 2021 la suv compatta Alfa Romeo Tonale.

L'Alfa Romeo Giulietta in pensione a fine 2020

HA UNA CERTA ETÀ - Svelata nel 2010, l’Alfa Romeo Giulietta è fra le auto più longeve oggi sul mercato. La sua carriera però volge al termine, come hanno confermato a un giornale inglese fonti interne all'azienda: la compatta del Biscione uscirà di scena a fine 2020. La decisione era attesa, a maggior ragione considerati i numeri di vendita sempre più bassi, legati anche al fatto che il costruttore ne ha fermato lo sviluppo estetico e tecnologico: nel 2019 la Giulietta ha totalizzato 15.690 immatricolazioni in Europa, contro le 78.911 del 2011 (il suo anno migliore). 

CI SARÀ LA TONALE - L'Alfa Romeo Giulietta non avrà un’erede diretta, come confermato dalle modifiche al piano industriale dell’Alfa Romeo introdotte nel 2019 (qui la news) che prevede la cancellazione anche di altri modelli: la suv più grande della Stelvio, la GTV e la 6C. Ma questo non significa che l’Alfa Romeo abbandonerà la categoria delle auto compatte: al suo posto ci sarà la suv Tonale, in produzione dalla seconda metà del 2021, un modello più in linea con i mutati gusti del pubblico e disponibile anche con un sistema ibrido dotato di batterie ricaricabili dall’esterno.

Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
530
266
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.55
1340




Aggiungi un commento
Ritratto di supermax63
5 aprile 2020 - 21:21
x 82BOB:Condivido il suo punto di vista
Ritratto di 82BOB
3 aprile 2020 - 10:57
2
Poi da salotti... Mondrian e Aalto se non si fanno alle medie poco ci manca, e The Blues Brothers penso che l'hanno visto pure quelli che non hanno né cinema, né televisione, né internet... mica sono esperto di arte, architettura e cinema che cito cose ricercate!
Ritratto di tramsi
3 aprile 2020 - 17:20
Pensa, li conosci anche tu.
Ritratto di lybram
3 aprile 2020 - 09:18
sì.. l'ho dimenticato. quello della 159 è forse l'evoluzione migliore dopo 147 prima serie e 156. era un po' piatto e teso. quello che si sta studiando per la futura alfetta e la prossima tonale lo riprende alla grande conferendogli un'impronta tipicamente alfa. i frontali renault di capture alcune megane etc erano alfa 156 con losanga renault pari pari
Ritratto di Giuliopedrali
3 aprile 2020 - 09:38
Sinceramente per la 156 si può parlare di Alfa, la 159 sarà anche una berlina di lusso, ma finisce lì.
Ritratto di Woldemort
3 aprile 2020 - 17:01
@lybram Secondo me al termine della quarantena dovresti andare da un bravo oculista,cinesata alla Giulia e frontale orrendo di Stelvio solo un ipovedente lo può scrivere,prenota per tempo!
Ritratto di Hypercar_
3 aprile 2020 - 20:25
Lybram, ma sei sicuro la Giulietta sia il miglior compromesso nel segmento C? Sicuro di non aver dimenticato Civic, V40, Auris ecc.?
Ritratto di Roomy79
4 aprile 2020 - 19:24
1
Si in effetti rispetto alla golf serie 5 o alla bravo era più bella... Poi in mezzo gli altri hanno fatto uscire 2 generazioni ed è un pò sfiorita peccato la tolgano di produzione, io aspettavo con trepidazione il model year 2021, con il bordo dei cerchi rosso anziché giallo.
Ritratto di supermax63
6 aprile 2020 - 03:48
Penso che abbiano sbagliato a non valorizzare di più Bravo che era una gran bella macchina
Ritratto di FiestaLory
6 aprile 2020 - 10:47
Concordo Supermax63
Pagine