NEWS

Per l'Alfa Romeo Giulietta una gamma meno ricca

23 dicembre 2015

La Giulietta non si può più ordinare con i motori di potenza più elevata, che dovrebbero tornare in occasione del restyling.

Per l'Alfa Romeo Giulietta una gamma meno ricca
OFFERTA PIÙ RAZIONALE - La casa del Biscione ha diffuso il nuovo listino dell'Alfa Romeo Giulietta, che risulta decisamente più scarno rispetto al passato. La berlina conta al momento su quattro motori e tre allestimenti, a composizione di un’offerta meno ricca ed articolata rispetto a quanto non fosse nei mesi scorsi. Il motivo? L'ipotesi è che la razionalizzazione della gamma stia preparando il terreno per la versione rinnovata dell'Alfa Romeo Giulietta che dovrebbe arrivare prima dell'estate 2016. Rinnovamento lieve a quanto si dice, che dovrebbe comprendere interventi estetici alla carrozzeria, con uno scudetto più simile a quello della Giulia, e all'abitacolo. La gamma della Giulietta dovrebbe tornare completa non appena sarà lanciato l’aggiornamento, il cui debutto potrebbe coincidere con il salone di Ginevra (3-13 marzo).
 
SPARISCE ANCHE LA QV - Da venerdì 17 dicembre l'Alfa Romeo Giulietta è ordinabile con il benzina 1.4 turbo (105 o 120 CV) e con i diesel 1.6 e 2.0, accreditati rispettivamente di 120 CV e 150 CV. L’offerta è completata dal 1.4 a Gpl (120 CV). Nel listino non sono più presenti i motori dal carattere più sportivo, come i benzina 1.4 turbo (150 CV e 170 CV) e 1.8 turbo (240 CV) ed il 2.0 a gasolio da 175 CV. La stessa politica è applicata alle versioni: l’Alfa Romeo Giulietta può essere ordinata negli allestimenti Progression, Distinctive e Business, quando fino a poche settimane fa erano a listino anche le versioni Sprint (nelle foto la Sprint Speciale), Exclusive e Quadrifoglio Verde. Che, però, saranno certamente ancora dispinibili per un po' negli stock delle concessionarie del Biscione.
Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
530
266
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.55
1340




Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
26 dicembre 2015 - 13:01
4
'grido allo scandalo' perché la tipo non è granché rapportata alle generaliste, figuriamoci alle premium
Ritratto di SINISTRO
27 dicembre 2015 - 00:34
3
non l'ho mai detto.
Ritratto di SINISTRO
27 dicembre 2015 - 00:38
3
opinione personale.
Ritratto di Sepp0
27 dicembre 2015 - 16:21
Il premmiummmms è un'invenzione dei tedeschi che grazie a sto artificio riescono da sempre a sovraprezzare più o meno enormemente le loro vetture, con margini inavvicinabili per i concorrenti (che infatti arrancano più o meno tutti).
Ritratto di rck 300
29 dicembre 2015 - 19:34
Certo che si ride per molto poco, contenti voi!!Tutti questi ahah, mi sembrano ridicoli per qualunque commento. Siete banali. Commentate senza ridere che è meglio.
Ritratto di domi2204
8 febbraio 2016 - 09:43
In arrivo MY2016 con motori da 120cv a 240 cv.
Ritratto di BUBBAilFiorentino
8 febbraio 2016 - 17:12
...non vedo l'ora... :) speriamo che i prezzi siano piu o meno sullo stesso livello! ;)
Ritratto di Lorenzo2293
23 dicembre 2015 - 19:16
sarebbe anche ora di produrre un modello tutto nuovo realmente premium
Ritratto di gbvalli
23 dicembre 2015 - 19:27
1
Incredibile! Il modello che vende di più sacrificato in questo modo! Ma quando si decideranno ad assumere qualcuno di capace all'ufficio marketing (e poi anche a dargli retta) ? E quanto si dovrà aspettare il nuovo restyling ? Ma tanto la direzione dell'Alfa Romeo è abituata ai tempi biblici...
Ritratto di Mattia Bertero
23 dicembre 2015 - 19:53
3
GIULIETTA. Sinceramente non capisco le motivazioni di questo taglio. A che serve tagliare adesso questi motori per farli tornare con il restyling?????? Quale sarebbe il guadagno reale della casa con questa operazione????? Sul modello che vende di più dell'Alfa poi...
Pagine