NEWS

Per l'Alfa Romeo Giulietta una gamma meno ricca

23 dicembre 2015

La Giulietta non si può più ordinare con i motori di potenza più elevata, che dovrebbero tornare in occasione del restyling.

Per l'Alfa Romeo Giulietta una gamma meno ricca
OFFERTA PIÙ RAZIONALE - La casa del Biscione ha diffuso il nuovo listino dell'Alfa Romeo Giulietta, che risulta decisamente più scarno rispetto al passato. La berlina conta al momento su quattro motori e tre allestimenti, a composizione di un’offerta meno ricca ed articolata rispetto a quanto non fosse nei mesi scorsi. Il motivo? L'ipotesi è che la razionalizzazione della gamma stia preparando il terreno per la versione rinnovata dell'Alfa Romeo Giulietta che dovrebbe arrivare prima dell'estate 2016. Rinnovamento lieve a quanto si dice, che dovrebbe comprendere interventi estetici alla carrozzeria, con uno scudetto più simile a quello della Giulia, e all'abitacolo. La gamma della Giulietta dovrebbe tornare completa non appena sarà lanciato l’aggiornamento, il cui debutto potrebbe coincidere con il salone di Ginevra (3-13 marzo).
 
SPARISCE ANCHE LA QV - Da venerdì 17 dicembre l'Alfa Romeo Giulietta è ordinabile con il benzina 1.4 turbo (105 o 120 CV) e con i diesel 1.6 e 2.0, accreditati rispettivamente di 120 CV e 150 CV. L’offerta è completata dal 1.4 a Gpl (120 CV). Nel listino non sono più presenti i motori dal carattere più sportivo, come i benzina 1.4 turbo (150 CV e 170 CV) e 1.8 turbo (240 CV) ed il 2.0 a gasolio da 175 CV. La stessa politica è applicata alle versioni: l’Alfa Romeo Giulietta può essere ordinata negli allestimenti Progression, Distinctive e Business, quando fino a poche settimane fa erano a listino anche le versioni Sprint (nelle foto la Sprint Speciale), Exclusive e Quadrifoglio Verde. Che, però, saranno certamente ancora dispinibili per un po' negli stock delle concessionarie del Biscione.
Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
530
266
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.55
1340




Aggiungi un commento
Ritratto di gynt
24 dicembre 2015 - 00:48
E' una bella gara :D Buon Natale
Ritratto di superblood
28 dicembre 2015 - 11:33
In realtà solo nel 2014 è stato introdotto un restyling che ha riguardato sostanzialmente gli interni e la qualità degli stessi, calandra anteriore e cornice fendinebbia. Giulietta è sul mercato dal 2010, può andare avanti ancora un paio di anni senza problemi e magari con un restyling mirato può diventare più appetibile. Probabilmente parli delle versioni speciali a pioggia o meglio ad cazzum! La possiedo e ne sono felice, capisco che ora risulti "vecchia" rispetto alle concorrenti infarcite di idiozie tecnologiche che non sono disponibili nemmeno a pagamento, ma che ad oggi dovrebbero esserci per essere al pari degli altri. Stavo valutando la sostituzione con una 308 sw per mutate esigenze, ma l'eccesso di diavolerie elettroniche mi fanno titubare, a partire dal freno a mano elettronico, che sembra ad oggi indispensabile, ma che se avessi avuto in certe condizioni sarebbe stato sinonimo di incidente!
Ritratto di Lorenz99
24 dicembre 2015 - 00:48
A LIVELLO INDUSTRIALE/PRODUTTIVO SARÀ PURE UNA MOSSA GIUSTA PUNTARE SOLO SULLE PIÙ VENDUTE, MA DAL PUNTO DI VISTA DEL MARKETING È UN ERRORE CLAMOROSO. SI SA CHE LE VERSIONI SPORTIVE VENDONO L'1 % DELLA GAMMA MA FANNO IMMAGINE. SPECIE SE SI VUOLE POSIZIONARE IL BRAND NELLA FASCIA ALTA DEL MERCATO. LA FORD, AD ESEMPIO, CHE VENDE LA RS FOCUS, CHE CERTAMEMTE NON È UN AUTO NATA SPORTIVA
Ritratto di lucio 85
24 dicembre 2015 - 08:40
6
Mi ricorda la politica attuata con Bravo e Delta, riduzione dei motori fino a lasciarne una a benzina e uno a gasolio... Per poi sparire definitivamente.
Ritratto di finvale
24 dicembre 2015 - 11:21
È quello che ho pensato anch'io quando ho letto l'articolo, che tra l'altro parla di ipotesi di razionalizzazione della gamma in vista del restyling simil Giulia...per come stanno le cose ora, può essere tutto e niente, ma spero proprio che FCA non ripeta gli errori di sempre, tanto più che Alfa ha in listino solo 3 modelli, in attesa della tanto agognata Giulia...staremo a vedere...un saluto.
Ritratto di FiestaLory
24 dicembre 2015 - 08:56
Col primo restyling rovinarono la plancia. Vediamo come andrà questo...
Ritratto di Sprint105
24 dicembre 2015 - 10:14
concordo
Ritratto di IloveDR
24 dicembre 2015 - 09:45
4
stiamo passivamente assistendo all'eutanasia dei marchi Lancia e AlfaRomeo, senza muovere un dito, senza nessuna petizione, illusi che Lancia non ha mercato e AlfaRomeo sarà un giorno rilanciata...non si può fare niente per strappare dalle grinfie degli americani di FCA e ridarli valore e splendore tipicamente italiani, magari grazie a capitali orientali...con Volvo, Jaguar, LandRover la strada si è trovata...speriamo
Ritratto di SINISTRO
24 dicembre 2015 - 10:03
3
meglio orientali che teutonici.
Ritratto di chevrolet_corvette
26 dicembre 2015 - 12:45
Come sempre é colpa degli Americani.. =.=."
Pagine