NEWS

Alfa Romeo Giulietta, Giulia e Stelvio: più grinta per le B-Tech

7 settembre 2018

Dotazione ricca e dettagli neri: sono questi gli assi nella manica di Giuletta, Giulia e Stelvio B-Tech, in vendita da settembre 2018.

Alfa Romeo Giulietta, Giulia e Stelvio: più grinta per le B-Tech

CARATTERE FORTE - Sono i particolari esterni neri a dare un tocco di grinta in più alle Alfa Romeo Giulietta, Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio in versione B-Tech, un allestimento ordinabile da metà settembre (da fine mese per la Giulietta) che punta sul look e la dotazione. A spiccare sulle Alfa Romeo Giulia B-Tech e Stelvio B-Tech sono i gusci degli specchietti e il profilo della mascherina in nero lucido, oltre ai cerchi specifici ad effetto brunito di 19” sulla Giulia e 20” sulla Stelvio (optional su entrambe) e ad alcuni dettagli specifici: la Giulia ha i fascioni sportivi riservati alla versione Veloce e gli scarichi e la scritta Giulia posteriore ad effetto brunito, mentre sulla Stelvio lo scivolo per l'aria nel paraurti posteriore, le barre al tetto, gli scarichi e la scritta Stelvio sul portellone sono in nero lucido.

CONCESSIONARI SEMPRE APERTI - Compresi nel prezzo delle Alfa Giulia B-Tech e Stelvio B-Tech ci sono il regolatore di velocità adattativo, i fari anteriori bixeno, il display di 8,8” del sistema  multimediale che è dotato delle funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. L'Alfa Romeo Giulietta B-Tech è dotata dei vetri laterali posteriori oscurati, delle minigonne e dei paraurti sportivi, ma specifici per questo allestimento sono la finitura a V nella mascherina, lo scarico, i gusci degli specchietti, le maniglie laterali e le cornici dei fendinebbia in nero lucido. Optional i cerchi di 18”. Sulla Giulietta B-Tech sono nel prezzo lo schermo di 7” nella consolle, i sensori di prossimità posteriori e le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. In concomitanza con l'arrivo delle versioni B-Tech, a settembre 2018 gli autosaloni dell'Alfa Romeo saranno aperti anche nei fine settimana.

Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1056
176
66
42
85
VOTO MEDIO
4,5
4.45684
1425
Aggiungi un commento
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 21:47
1
Si vede che nonostante questo l'articolo non l'hai letto comunque ahahahahaha (altrimenti ti saresti risparmiato questa figuraccia) :D
Ritratto di gjgg
7 settembre 2018 - 22:34
1
Nono, sono certo. Non c' è alcun riferimento al Quadrifoglio e alla nobiltà che si costruita e porta tale nome in termini prestazionali (lo hanno addirittura perciò tolto alla giulietta). In verità penso che nemmeno "Veloce" venga inflazionato proponedolo sulle versioni entry level, se è allestita come Veloce quella vettura non sarà di certo una 100HP come magari può essere per la concorrenza una k line, o x sport, o y pack (con k, x e y che teoricamente dovrebbero contraddistinuguere dei reparti sportivi)
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 22:45
1
Se tu avessi la minima cultura automobilistica sapresti che la sigla di alfa x i veicoli di punta è GTA e non q (anche se non c'è ne neanche una sul mercato visto che hanno un budget imbarazzante per creare nuovi modelli). Se poi parliamo di VERE sigle non mi risulta sia mai esistita fra le rivali una BMW 316d con pacchetto M3, o una Mercedes C con pacchetto 63 AMG S o una Audi A4 2.0 TDI con pacchetto RS4. I vari pacchetti S line o M o AMG sono esattamente come questo pacchetto di alfa romeo, anche perché usare il nome q line farebbe veramente schifo, ancora più dei numeri di vendita che fanno giulia e stelvio (giulietta non la cito apposta perché non mi piace infierire contro i cadaveri)
Ritratto di gjgg
7 settembre 2018 - 23:41
1
Ciò in verità fortifica maggiormente la considerazione di sopra. Al momento non hanno nemmeno dovuto scomodare la sigla (e relativi contenuti) identificabili come GTA. Magari se la riservano nel caso arrivasse qualche antagonista che merita il doverne fare ricorso (si ricordi ad esempio il giro record al ring della Giulia Q manuale, probabilmente avrebbero lasciato quello negli anni a seguire; la Panamera lo riuscì a battere e hanno deciso di far entrare in gioco la Q automatica per subito riprendersi il record)
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 23:47
1
Fortifica proprio un bel niente visto che la non scomodata sigla gta non saprebbero manco dove metterla in quanto sono talmente in crisi (causa vendite flop) da avere una gamma ridotta all'osso. Pure Skoda ha una gamma più completa di alfa romeo, figuriamoci Audi, Mercedes o BMW che semplicemente dominano il mercato a differenza dell'enorme flop mondiale AR.
Ritratto di HaldeX
7 settembre 2018 - 21:29
1
Foto con gamma Alfa Romeo al (quasi) completo. Non so se ridere o piangere
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 21:50
1
A parte la Giulia che è passabile, ma qualcuno davvero considera belle quel mostro del stelvio e giulietta? In confronto allora una BMW X3 o una BMW Serie 3 o una Mercedes A sono dei capolavori di design. È palese che giudicate l'estetica solo dal marchio/gruppo… Che tristezza. Meno male che il mercato parla e in Europa si vede chi fa auto di successo e chi dei flop colossali acquistati soltanto dai fanboy
Ritratto di gjgg
7 settembre 2018 - 22:19
1
http://www.reportmotori.it/2018/08/31/alfa-romeo-stelvio-quadrifoglio-auto-zeitung/ Eh sì...
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 22:31
1
E si, le classifiche di questo tipo sono importantissime per stabilire qual è l'auto migliore http://motori.corriere.it/motori/salone-ginevra-2017/cards/peugeot-3008-auto-dell-anno-2017/vincitrice_principale.shtml?refresh_ce-cp
Ritratto di nickthree
7 settembre 2018 - 22:32
1
Infatti nessuno si deve offendere se il mondo reputa la Peugeot 3008 un auto migliore della alfa romeo giulia (altrimenti farebbe la solita figuraccia da ipocrita se smentisse una classifica dopo aver postato un altra classifica)
Pagine