NEWS

Alfa Romeo Giulietta restyling: le ipotesi sulla gamma

10 febbraio 2016

Quattro motori, tre allestimenti e due pacchetti: dovrebbe essere questo il listino della rinnovata Giulietta.

Alfa Romeo Giulietta restyling: le ipotesi sulla gamma
TEMPO DI RESTYLING - L'Alfa Romeo Giulietta verrà presto sottoposta ad un leggero aggiornamento estetico (nelle foto spia un esemplare camuffato). Sarà un restyling d'impronta contenuta, introdotto per svecchiare il frontale e per introdurre alcune novità in tema di allestimenti. Il modello verrà annunciato il 17 febbraio e dovrebbe arrivare in concessionaria da marzo, dopo la passerella al salone dell'automobile di Ginevra (3-13 marzo). Le principali novità della Giulietta per il 2016 vengono anticipate da alcune indiscrezioni che circolano sulla rete. La berlina dovrebbe essere disponibile in tre allestimenti e con quattro motori (tutti Euro 6), ricevere nuovi cerchi in lega e costare un minimo di 22.200 euro.
 
NON CI SARANNO I MOTORI DA 105 CV - Nella gamma dei motori a benzina si parte con il 1.4 TB, declinato nelle varianti da 120 CV, 150 CV e 170 CV. Al vertice dell'offerta è previsto il 1.750 TBi, da 240 CV, mentre sono alimentati a gasolio il 1.6 JTDm ed il 2.0 JTDm: il primo è offerto solamente nel “taglio” da 120 CV, mentre il secondo può essere ordinato nelle varianti da 150 CV e 175 CV. Dovrebbero sparire le varianti da 105 CV dei motori 1.4 TB e 1.6 JTDm, ma lo stesso 1.4 TB verrà proposto nell'inedita variante da 150 CV (che sostituisce quella da 140 CV). Rimarrà disponibile l'opzione del Gpl per il 1.4 TB da 120 CV. Il cambio a doppia frizione TCT verrà offerto di serie sulle Giulietta da 170 CV, 175 CV e 240 CV, ma sarà in opzione sulle 120 CV a gasolio.
 
LE DOTAZIONI - Nel listino dell'Alfa Romeo Giulietta vi saranno gli allestimenti base, Super e Veloce. Fra i contenuti più significativi del primo citiamo soltanto il volante multifunzionale in pelle, lo Start&Stop, gli specchietti laterali riscaldabili, lo Start&Stop, il divano posteriore frazionato e l'impianto multimediale Uconnect 5, che integra di serie la connettività Bluetooth ed il servizio Uconnect Live. Quest’ultimo fornisce dettagli sul traffico o l’accesso a sistemi per la fruizione in streaming di contenuti musicali. La Super aggiunge il climatizzatore bizona, i cerchi in lega da 17 pollici, lo spoiler posteriore, il regolatore di velocità, i fendinebbia e le calotte satinate degli specchietti laterali, mentre la più ricca Veloce integra i cerchi in lega da 18 pollici, l’assetto sportivo, la soglia d’accesso in alluminio, l’impianto frenante maggiorato, i sedili sportivi (in pelle e Alcantara), i cristalli posteriori oscurati ed i sensori di parcheggio (anteriori e posteriori). La Veloce sostituisce di fatto la Quadrifoglio Verde e si abbina soltanto al 1.750 TBi. Optional per tutte lo Uconnect, dotato di schermo maggiorato e funzioni più evolute.
 
DA 22.200 EURO - Sono poi previste novità in termini di vernici esterne e cerchi in lega, mentre non conosciamo ad ora la dotazione dei pacchetti Visibility e Comfort. La rinnovata Alfa Romeo Giulietta dovrebbe essere in vendita a partire da 22.200 euro (1.4 TB) e raggiungerà un prezzo massimo di 34.900 euro, relativo alla 1750 TBi TCT Veloce. La più economica fra le varianti a gasolio (1.6 JTDm) costerà un minimo di 24.800 euro, cifra che aumenta a 26.700 euro scegliendo il cambio automatico TCT. La Giulietta più economica con motore 2.0 JTDm partirà da 26.500 euro. L’allestimento Super prevede un supplemento di 1.500 euro rispetto alla versione base, mentre il TCT costa 1.900 euro. La Giulietta 1.4 TB Gpl parte da 24.800 euro.
Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
478
233
135
60
113
VOTO MEDIO
3,9
3.886165
1019
Aggiungi un commento
Ritratto di mbiz
12 febbraio 2016 - 13:52
1
Io adoro il frontale della 159...ma forse non sarebbe stato bene sulla Giulietta...peccato.
Ritratto di Mattia Bertero
10 febbraio 2016 - 16:05
3
GIULIETTA. Finalmente hanno capito che un automatico ci voleva anche per il Diesel meno potente. Meglio tardi che mai... Anche se avrei lasciato l'opzione per il manuale sulle versioni più potenti.
Ritratto di AMG
10 febbraio 2016 - 19:11
Chapeau, un commento sincero nonostante il cuore. Complimenti davvero . È quello che credo anch'io
Ritratto di Ale94
10 febbraio 2016 - 22:31
Esatto la penso come te ormai se uno la compra solo per la linea perchè non ha sistemi all avanguardia come altre case. Una Golf VII, A3, Classe A ma una semplice 308 o Aurius sono molto piú avanti come tecnologia.
Ritratto di Romeodolorosa
10 febbraio 2016 - 19:20
Un auto bella è riuscita e ora con l ennesimo ritocco ancora di più.... ...... Certo non rispecchia a pieno il DNA Alfa Romeo però è in linea con le concorrenti tedesche con un estetica ( parere personale) decisamente migliore e con molto più gusto nella guida!
Ritratto di manuel1975
10 febbraio 2016 - 19:43
ennesimo aborto fiat inoltre manca un 1.6 biturbo e un 1.0 turbo. era molto meglio la vecchia 147.
Ritratto di Ale94
10 febbraio 2016 - 22:32
1.0 su una Giulietta mai...
Ritratto di Alfista1979
11 febbraio 2016 - 14:28
6
manca.. manca.. manca... poi quando li fanno non li comprate... perché non hanno la trazione posteriore.. perché non sono con schema transaxale... perché non ha il motore lungitudinale... e bla.. e bla.. e bla.. e bla.. e bla.. e bla.. era meglio di qua.. era meglio di la... e bla.. e bla... CHE MONTA MOTORI ETERNI, SPRINTOSI, DAI CONSUMI RIDOTTI, PERFETTAMENTE EURO6 E HA UNA TENUTA DI STRADA DI GRAN LUNGA SUPERIORE A TUTTE LE CONCORRENTI E' TROPPO OBIETTIVO PER FARLO NOTARE VERO? Mai metterei un 1.0 sotto un'auto simile!! L'unico caso in cui lo farei è solo per dimostrare la mia teoria, cioè che se lo facessero voi cerchereste lo 0.9 come scusa per non comprarla.
Ritratto di Rombo
10 febbraio 2016 - 20:51
Vediamo se al volante mi toglie ancora e senza motivazioni i miei commenti! La mia opinione è che quest auto e bellissima e supera di gran lunga i secchi tutto fumo e niente arrosto non che taroccatori ti di motori di auto tedesche! PS:se al volante mi banna ancora una volta senza motivazione sarò io a eliminare account e chiudere con questa rivista, con tutti i nessi e connessi!
Ritratto di Ale94
10 febbraio 2016 - 21:00
Auto molto bella peró non si parla molto bene della sua affidabilitá, il restyling ci sta prima che arriva la nuova (spero nel 2018 e non nel 2020). Mi piacerebbe provare il DNA di questa Alfa Romeo e capire se trasmette davvero emozione o è solo una stronzata...
Pagine