Un’Alfa Romeo 4C ancora più… sexy

4 giugno 2018

La Up Design e la Adler esporranno al Salone di Torino un pezzo unico di grande impatto derivato dall’Alfa Romeo 4C. 

Un’Alfa Romeo 4C ancora più… sexy

UN'ALFA ROMEO 4C FUORI SERIE - Tra le novità che saranno all’imminente Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2018 c’è anche la inedita Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001, che è una “one off”, un pezzo unico nato dalla collaborazione della Adler e della Up Design. La prima è una realtà industriale di rilievo nel settore della progettazione, dello sviluppo e della industrializzazione di componenti e sistemi per l’industria automotive. L’Adler Group ha sede a Ottaviano, in provincia di Napoli. La Up Design è una azienda di stile con sede a Moncalieri, nella cintura torinese.

LINEA RIVISTA E MATERIALI TOP - La vettura è realizzata sulla base meccanica della Alfa Romeo 4C e viene dopo le Mole Valentino Tesla Model S e Fiat 124 Spider Mole,  presentate nelle precedenti edizioni del Salone dell’Auto di Torino. Nel caso della nuova creatura si può dire che il designer Umberto Palermo della Up Design ha teso a declinare la 4C sulla base dello stile dell’Alfa Romeo Giulia. Aspetti particolari della vettura sono i materiali: sia la fibra di carbonio che le pelli dei rivestimenti interni, entrambi di origine Adler. 

APPUNTAMENTO A TORINO - Per saperne di più del progetto Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001occorre attendere la presentazione della vettura previsto per le 10 di mercoledì 6 giugno presso lo stand della Up Design, e la relativa conferenza stampa indetta dalla Adler e dalla Up Design per lo stesso giorno alle 17, nella sala conferenze del Castello, sempre nell’ambito del Salone del Parco del Valentino.

Alfa Romeo 4C
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
624
91
44
19
47
VOTO MEDIO
4,5
4.48606
825
Aggiungi un commento
Ritratto di Dr.Torque
5 giugno 2018 - 09:22
Ottimo lavoro, sarebbe il caso che FCA prendesse seriamente in considerazione questo restyling.
Ritratto di NeroneLanzi
5 giugno 2018 - 10:05
Come sopra: andando a terminare la produzione un FL non avrebbe senso. Anche per quello ci si è limitati al minimo quando sono state fatte modifiche minime con il passaggio da serie 0 a serie 1
Ritratto di Dr.Torque
5 giugno 2018 - 13:38
Ovvio. Mettiamola così allora: è un peccato che si termini la produzione di questa auto.
Ritratto di nik66
5 giugno 2018 - 09:45
...bellissima, che aggettivo aggiungere
Ritratto di GiO1975
5 giugno 2018 - 10:00
E' bella come Benedetta Leotta.
Ritratto di Prrrrr
6 giugno 2018 - 22:01
Allora è tutta finta GiO.
Ritratto di lybram
5 giugno 2018 - 10:15
questi hanno rivisitato il frontale (anonimo e scialbo) di giulia e stelvio facendone qcsa di IMPAREGGIABILE!!! finalmente PERSONALE AGGRESSIVO ELEGANTE e GRINTOSO come su un'ALFA dovrebbe essere!! davvero eccellente.. FCA adottalo subito senza far invecchiare i modelli!!!
Ritratto di ziobell0
5 giugno 2018 - 10:43
lavoro eccezionale. Si rivede la grinta Alfa, morta e sepolta dopo quei frontali osceni di mito e giulietta
Ritratto di Giuliopedrali
5 giugno 2018 - 11:21
Osceni è un po' troppo, comunque Alfa poi è migliorata.
Ritratto di palazzello
5 giugno 2018 - 11:54
Lo stile di Giulia e Stelvio Ha ancora molto da esprimere e quindi influenzeranno lo stile futuro dei modelli della casa di Arese. Sono curioso di come verrà influenzata la linea della giulietta...
Pagine