NEWS

Alfa Romeo: la nuova suv forse a Mirafiori

11 luglio 2018

Gli spazi produttivi lasciati dalla MiTo dovrebbero essere colmati dalla nuova suv Alfa Romeo più grande della Stelvio.

Alfa Romeo: la nuova suv forse a Mirafiori

FORTI INDISCREZIONI -  Comincia a delinearsi il futuro dell’attività a Mirafiori dopo la fine della produzione della Alfa Romeo MiTo (qui per saperne di più). Le indiscrezioni provenienti dall’interno della FCA sembra che allo storico stabilimento torinese verrà assegnata la produzione della già confermata suv dell’Alfa Romeo più grande rispetto alla Stelvio. Il rumor è circolato dopo l’incontro avuto ieri da Alfredo Altavilla, capo della regione Emea (Europa e Medio Oriente) della FCA, con le rappresentanze dei sindacati. Non c’è stato nessun annuncio, ma chi ha partecipato all’incontro ha riferito di un atteggiamento e di parole del tutto rassicuranti. Perché evidentemente da parte sindacale le inquietudini non mancano. Va ricordato che recentemente era circolata la voce che il modello destinato a sostituire l’Alfa Romeo MiTo a Mirafiori sarebbe stata la cosiddetta “Levantina”, cioè una seconda suv della Maserati più piccola rispetto alla Levante. 

AMMORTIZZATORI SOCIALI - Secondo le voci più recenti, invece, la nuova produzione di una nuova suv Alfa Romeo dovrebbe iniziare con l’autunno del 2019. Nel frattempo un migliaio di lavoratori di Mirafiori è stato trasferito allo stabilimento Maserati di Grugliasco. In questo modo ci potrà essere un periodo di copertura sociale ricorrendo alla cassa integrazione in solidarietà, non più possibile a Mirafiori in quanto in quest’ultimo stabilimento è già stato esaurito il periodo massimo possibile. La nuova suv Alfa Romeo dovrebbe essere prodotta sulla stessa linea di montaggio da cui escono le Maserati Levante, attivando in pratica un sistema produttivo in grado di alternare la produzione dei due modelli a secondo della domanda proveniente dal mercato. Questo progetto produttivo avrebbe bisogno di un maggior numero di addetti.

Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
11 luglio 2018 - 18:28
Se i due suv, rispetteranno i canoni estetici e di guida dello Stelvio, ben vengano. Però, l'amaro in bocca mi rimane in particolare per il mancato via alla progettazione di una berlina segmento E. Avrei preferito una sportiva in meno, ma una berlina in più, visto che le "quasi" ammiraglie, hanno fatto parte della storia dell'Alfa e, non per ultimo, manca appunto un modello di congiunzione tra la Giulia e, la Maserati Ghibli, che sconfina quasi nel segmento F con i suoi 500 cm.
Ritratto di Giuliopedrali
11 luglio 2018 - 19:25
Intanto la vedremo quasi solo all'estero. E poi questa mega SUV Alfa è un progetto ad alto rischio: può avere il successo della sorella Stelvio che vende e ha immagine. Ma può anche avere un layout troppo poco dinamico, pesante, spazioso e basta, e fare la fine dell'Alfa 6....
Ritratto di otttoz
11 luglio 2018 - 19:26
va bene puntare alla clientela premium ma se la gente prende GIG non ce la fa!
Ritratto di Giuliopedrali
11 luglio 2018 - 20:07
Per dire quanto difficili e "misteriosi" siano i mercati esteri. Ho i dati di giugno della Germania (Bestsellingcars.blog): Stelvio a gonfie vele, meglio di F-pace ecc. La Giulia: un calo del 50%, in pratica vende meno della spider o coupé F-type...
Ritratto di Fr4ncesco
11 luglio 2018 - 20:58
La berlina a livello di immagine la dovevi fare, sapevano già che il grosso degli investimenti sarebbe ritornato con lo Stelvio, modello razionale del nuovo corso.
Ritratto di alex_rm
11 luglio 2018 - 22:34
La berlina(Giulia) è indispensabile per il rilancio del marchio che era un po’ assente negli ultimi anni ed ha fatto da base meccanica per la Stelvio.E normale che in un epoca in cui vanno di moda i Suv crossover la Stelvio venda più del doppio della Giulia
Ritratto di Rieccomi
11 luglio 2018 - 23:01
Più di una Stinger, più di una XE... “La golf fu copiata dall’alfa sud“. Cit. ...
Ritratto di Giuliopedrali
12 luglio 2018 - 08:24
Appunto Stinger e XE in Germania dove almeno la XE ha avuto un successo pari a zero... Leggete la biografia di Giorgetto Giugiaro dove dichiara che la VW quando gli dette l'incarico della carrozzeria della Golf chiese esplicitamente di evitare che assomigliasse al l'Alfasud... Proprio perché era l'auto che tutti avrebbero copiato oltre che essere Giugiaro.
Ritratto di MirtilloHSD
13 luglio 2018 - 00:06
4
Un luogo da visitare è il museo dell'Alfa di Arese. Bellissimo. Rende onore ad un grande marchio. Perché non vengono rifatte la Mito e la 8C, perché ci scordiamo una Giulietta nuova, perché vediamo solo in sogno Giulia coupé e Shooting Brake? Mirtillo
Ritratto di GeorgeN
13 luglio 2018 - 09:18
mi sono stancato con i forse e i potrebbe... veramente un pò indecisi in fca... e vorrei sapere: ma fino ad adesso i geni analisti che cosa hanno fatto??? hanno perso tempo a giocare a dama con il pc????
Pagine