NEWS

Alfa Romeo Stelvio: più potenza per le diesel

2 luglio 2018

La suv sportiva Alfa Romeo Stelvio guadagna un nuova versione di ingresso alla gamma e il diesel 2.2 eroga 10 CV.

Alfa Romeo Stelvio: più potenza per le diesel

MINORI EMISSIONI - Da qualche giorno è ordinabile in Italia l’Alfa Romeo Stelvio edizione 2018, invariata a livello di stile rispetto a quella venduta finora, ma dotata di motori più potenti e in linea con la normativa anti-inquinamento Euro 6d-Temp, che entra in vigore a settembre 2019. Il motore a benzina resta il 2.0 turbo, offerto con due potenze (200 CV e 280 CV), in abbinamento alla trazione integrale Q4 e al cambio automatico EAT8 con 8 marce. I prezzi partono da 51.700 euro.

PIÙ POTENZA - L’incremento della potenza interessa solo il diesel 2.2 che, nella versione base, passa da 150 a 160 CV e, in quella più potente, da 180 a 190 CV. L’Alfa Romeo Stelvio con 160 CV è ordinabile solo con la trazione posteriore e il cambio EAT8, mentre quella con 190 CV si può avere con la trazione posteriore oppure integrale Q4 (su entrambe il cambio è automatico). Al vertice c’è il motore 2.2 con 210 CV. L’Alfa Romeo Stelvio 2.2 con 160 CV parte da 47.450 euro, che diventano 49.950 euro per la 2.2 con 190 CV a trazione posteriore, mentre la Stelvio 2.2 Q4 con 190 CV costa 52.450 euro e la Stelvio 2.2 Q4 con 210 CV 53.450 euro. Le percorrenze dichiarate sono superiori rispetto a prima, complice il passaggio al più realistico ciclo di omologazione WLTP: il dato dichiarato dall’Alfa Romeo per la 2.2 da 160 CV, ad esempio, è una percorrenza media di 18,7 km/l contro i precedenti 21,3 km/l.

Qui sopra il nuovo listino in vigore dal 18/6/2018.

TRE ALLESTIMENTI - L’allestimento di primo livello si chiama Business (la 2.2 con 160 CV in versione Business è la nuova versione più economica della gamma) e prevede i sedili in tessuto, il volante multifunzione in pelle, le ruote di 17”, i fari anteriori allo xeno, il regolatore di velocità adattivo, il “clima” automatico bizona e lo schermo a sfioramento nella consolle di 6,5”. La Super aggiunge i rivestimenti sui sedili in pelle e tessuto, le ruote di 18” e il mantenimento della velocità di crociera in discesa, dotazioni che la ricca Executive integra con lo schermo di 7” nel cruscotto, lo schermo a sfioramento di 8,8” nella consolle, i sensori di prossimità anteriori, la telecamera anteriore di parcheggio, il sistema d’ingresso senza chiave e il monitoraggio dell’angolo cieco.

Alfa Romeo Stelvio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
453
114
57
35
61
VOTO MEDIO
4,2
4.19861
720


Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
2 luglio 2018 - 21:40
4
Secondo me se montano il V6 VM, di benzina non ne vendono proprio più.
Ritratto di Ercole1994
2 luglio 2018 - 20:40
Ci vuole assolutamente un V6 Diesel. È l'unica della categoria, senza un motore diesel sopra i 230 cv.
Ritratto di Fr4ncesco
2 luglio 2018 - 21:03
E un 350CV tra i 280 della Veloce e i 510 della Quadrifoglio.
Ritratto di tramsi
2 luglio 2018 - 22:29
Facciamo 395 cv, sarebbe anche più baricentrico.
Ritratto di Ercole1994
2 luglio 2018 - 22:40
Era previsto uno step da 350 cv del 2.0 Multiair, esclusivamente per il mercato USA. Credo, che si concretizzerà con l'arrivo delle versioni ibride Plug-in.
Ritratto di autofun98
2 luglio 2018 - 20:53
C'è un errore: gli schermi non sono a sfioramento, sono comandati dal "Rotary pad" presente sul tunnel centrale. Comunque, finalmente cruise adattivo di serie, 1200€ erano un'esagerazione.
Ritratto di Ercole1994
2 luglio 2018 - 22:36
Manca assolutamente un V6 Diesel. È l'unica della categoria, a non avere un motore diesel sopra i 230 cv.
Ritratto di gjgg
2 luglio 2018 - 22:57
1
Comunque qui Stelvio se ne iniziano a vedere in quantità. L'impressione è che oramai ne circolino più che Giulie. Bah
Ritratto di gjgg
2 luglio 2018 - 22:58
1
Comunque qui Stelvio se ne iniziano a vedere in quantità. L'impressione è che oramai ne circolino più che Giulie. Bah
Ritratto di Giuliopedrali
3 luglio 2018 - 08:46
Si già il triplo mi sembra a (vendite a giugno).
Pagine