NEWS

Alfa Romeo Tonale: il motivo del ritardo è un altro?

Pubblicato 14 aprile 2021

Emergono nuove indiscrezioni sulla fase finale del progetto 965, ovvero l’Alfa Romeo Tonale, e il relativo spostamento ai primi mesi del 2022.

Alfa Romeo Tonale: il motivo del ritardo è un altro?

LE DATE DI LANCIO - L’Alfa Romeo Tonale è quasi realtà, ma nella fase finale del suo sviluppo arriva una revisione del progetto. Come riporta la pagina Facebook Alfa Romeo Project, normalmente ben informata (presumibilmente da qualcuno all’interno dell’azienda), il ritardo di cui avevamo accennato qui è dovuto ad un contenimento dei costi voluto dai vertici del gruppo Stellantis. La gola profonda svela anche ulteriori dettagli, come la presentazione della Tonale (qui sopra in una foto spia risalente al 2019, qui per saperne di più) che dovrebbe avvenire a settembre 2021, con l’apertura dei preordini a novembre e la consegna dei primi esemplari in allestimento “launch edition” a febbraio 2022. Alla fine dello stesso mese inizieranno le consegne delle versioni di serie con motore termico, il 30 marzo quelle della versione ibrida ricaricabile e il 1 aprile 2022 quelle delle versioni ibride leggere. 

PIANALE MODIFICATO - Novità anche per quel che riguarda l'avvantaggiamento del progetto 965, ovvero l’Alfa Romeo Tonale, dal punto di vista produttivo: la linea di montaggio pilota nello stabilimento di Pomigliano d’Arco sarebbe già completata e i primi muletti dovrebbero essere pronti entro maggio. La Tonale sarà sviluppata sulla versione modificata del pianale Small US Wide utilizzato dalla Compass, opportunamente alleggerito, allargato e irrigidito. Le sospensioni anteriori e posteriori saranno di tipo McPherson. 

I MOTORI - Per quanto riguarda i motori dell'Alfa Romeo Tonale, che sarà lunga circa 450 cm, dobbiamo aspettarci il 4 cilindri turbo a benzina 1.3 T4, in versione con e senza sistema mild hybrid, e lo stesso motore abbinato al sistema ibrido con batterie ricaricabili (derivato da quello della Compass). Inoltre non dovrebbe mancare il 4 cilindri turbodiesel 2.0 Multijet, anche in questo caso con e senza sistema mild hybrid. Secondo le indiscrezioni ci sarà anche un 2.0 T4 a benzina.

IL SISTEMA MULTIMEDIALE - Il sistema multimediale dell'Alfa Romeo Tonale sarebbe infine stato sviluppato con l’ausilio dell’azienda specializzata Harman (di proprietà di Samsung), con cui la FCA aveva siglato un accordo di collaborazione nel 2019.

Alfa Romeo Tonale
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
159
38
45
38
44
VOTO MEDIO
3,7
3.709875
324




Aggiungi un commento
Ritratto di Truman200
14 aprile 2021 - 17:36
Scrivete i romanzi x un auto che non uscirà maiiiiiii. L alfa nel giro di 1 anno sarà chiusa x sempre e voi state qui a scrivere e scrivere, aprite gli occhi, alfa e lancia chiudedanno
Ritratto di kualalumpur
14 aprile 2021 - 18:09
In 3 mesi non puoi cambiare nulla. Evidentemente erano in ritardo. Punto . Aggiungo come per la Giulia
Ritratto di Ronbo
14 aprile 2021 - 18:25
Che tristezza un'Alfa a trazione anteriore unita a delle sospensioni da auto "normale". Ed esce con quasi due anni di ritardo sul cronoprogramma, praticamente già vecchia. Speriamo aggiornino almeno l'infotainment.
Ritratto di rebullo
14 aprile 2021 - 18:52
1
Ehm... costa troppo... le cassette sono tornate di moda... ah il vintage..
Ritratto di elitropi cristian
14 aprile 2021 - 18:52
Sicuramente costerà un "BOTTO" !! Piuttosto aggiungo ancora "qualcosa" e mi compro una Porsche Macan che è un altro pianeta rispetto alla Tonale..
Ritratto di desmo3
14 aprile 2021 - 20:44
6
se aggiungi qualcosa alla Macan potresti anche prendere la Maserati Grecale!!! :P
Ritratto di Flynn
14 aprile 2021 - 21:38
Se aggiungi qualcosa alla Grecale puoi comprarti la Levante !!!
Ritratto di Andrea Doria
15 aprile 2021 - 02:12
Io proporrei di non parlarne più fino a quando non arriverà in concessionaria. Ormai sembra un soap opera.
Ritratto di rebullo
15 aprile 2021 - 06:48
1
Il problema è che quando arriva in concessionaria deve fare subito la prima revisione.....
Ritratto di Ant-sarno
15 aprile 2021 - 08:17
Se queste foto rispecchiano la macchina reale se la possono anche risparmiare. Il posteriore totalmente sproporzionato tra gruppi ottici (copiati da Porche) attaccati al lunotto e parte sottostante esageratamente distante dalla zona paraurti. Senza parlare della forma a incudine rovesciato. Il frontale poi non è per nulla un frontale aggressivo come una macchina sportiva dovrebbe essere. Spero che sia solo una foto fatta male o un prototipo che sarà cambiato.
Pagine