NEWS

Alfa Romeo Tonale: il motivo del ritardo è un altro?

Pubblicato 14 aprile 2021

Emergono nuove indiscrezioni sulla fase finale del progetto 965, ovvero l’Alfa Romeo Tonale, e il relativo spostamento ai primi mesi del 2022.

Alfa Romeo Tonale: il motivo del ritardo è un altro?

LE DATE DI LANCIO - L’Alfa Romeo Tonale è quasi realtà, ma nella fase finale del suo sviluppo arriva una revisione del progetto. Come riporta la pagina Facebook Alfa Romeo Project, normalmente ben informata (presumibilmente da qualcuno all’interno dell’azienda), il ritardo di cui avevamo accennato qui è dovuto ad un contenimento dei costi voluto dai vertici del gruppo Stellantis. La gola profonda svela anche ulteriori dettagli, come la presentazione della Tonale (qui sopra in una foto spia risalente al 2019, qui per saperne di più) che dovrebbe avvenire a settembre 2021, con l’apertura dei preordini a novembre e la consegna dei primi esemplari in allestimento “launch edition” a febbraio 2022. Alla fine dello stesso mese inizieranno le consegne delle versioni di serie con motore termico, il 30 marzo quelle della versione ibrida ricaricabile e il 1 aprile 2022 quelle delle versioni ibride leggere. 

PIANALE MODIFICATO - Novità anche per quel che riguarda l'avvantaggiamento del progetto 965, ovvero l’Alfa Romeo Tonale, dal punto di vista produttivo: la linea di montaggio pilota nello stabilimento di Pomigliano d’Arco sarebbe già completata e i primi muletti dovrebbero essere pronti entro maggio. La Tonale sarà sviluppata sulla versione modificata del pianale Small US Wide utilizzato dalla Compass, opportunamente alleggerito, allargato e irrigidito. Le sospensioni anteriori e posteriori saranno di tipo McPherson. 

I MOTORI - Per quanto riguarda i motori dell'Alfa Romeo Tonale, che sarà lunga circa 450 cm, dobbiamo aspettarci il 4 cilindri turbo a benzina 1.3 T4, in versione con e senza sistema mild hybrid, e lo stesso motore abbinato al sistema ibrido con batterie ricaricabili (derivato da quello della Compass). Inoltre non dovrebbe mancare il 4 cilindri turbodiesel 2.0 Multijet, anche in questo caso con e senza sistema mild hybrid. Secondo le indiscrezioni ci sarà anche un 2.0 T4 a benzina.

IL SISTEMA MULTIMEDIALE - Il sistema multimediale dell'Alfa Romeo Tonale sarebbe infine stato sviluppato con l’ausilio dell’azienda specializzata Harman (di proprietà di Samsung), con cui la FCA aveva siglato un accordo di collaborazione nel 2019.

Alfa Romeo Tonale
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
145
35
44
38
41
VOTO MEDIO
3,7
3.67657
303




Aggiungi un commento
Ritratto di 1995
14 aprile 2021 - 13:11
Perché gli italiani che hanno disponibilità economiche comprano le tedesche invece delle italiane? Andate a chiederlo Stellantis !!!! classifica 2020 Tiguan 16.910 vendute Audi Q3 11.187 vendute BMW X1 10.421vendute
Ritratto di Oxygenerator
14 aprile 2021 - 15:14
@ 1995 Azzardo ? Perchè son buone auto ?
Ritratto di Luzo
15 aprile 2021 - 20:55
o perché le danno a km= con il 35% di sconto o anticipo poco e rate da 200€ quindi ' conviene'.. o perché così me la danno o perché un gradino alla volta arriverò in cima .. si potrebbe scrivere di tutto in realtà...
Ritratto di Eleganza e Emozioni siamo noi
14 aprile 2021 - 13:33
La panda fino al 2011 ne aveva 4 di stelle.poi sono cambiate le regole e solo se avessero introdotto come gli airbag laterali anteriori e la frenata automatica di emergenza come optional di certo ne avrebbe di più.La up ad oggi ne ha 3 e quindi non tantissime e quante ne vendono?cmq fiat non e' fatta solo di panda,fa più comodo seguire la massa e la società che le macchine tedesche fanno più scena...meno da pezzenti nelle menti di noi
Ritratto di rebullo
14 aprile 2021 - 15:07
1
Comunque siamo nel 2021, vogliono fare estinguere prima l'animale? anche la Punto 0 stelle, anche la Y 0 stelle e se controllavano la Mito pure quella, ecco perché è stata estinta... vuoi vedere che Stellantis significa qualcosa? Le stelle solo nei sogni....
Ritratto di Oxygenerator
14 aprile 2021 - 15:13
@ Eleganza Quando voi fiattari capirete che le auto che vengono comprate, lo sono, perchè comunque di buona fattura e qualità, sarà sempre troppo tardi. Milioni di auto vendute in tutto il mondo, non solo nell’italietta, come succede ai nostri ex falliti marchi, ( che fuori dai nostri confini, vendono nulla ) e voi siete ancora qui a dire corbellerie sulle auto tedesche......o giapponesi, a seconda del fiattaro, perchè fan scena ??? Fatevi vedere da qualcuno molto bravo, perchè vi siete persi un treno di occasioni. La fiat non è solo panda ? Vero, anche 500 e tipo. Poi ???
Ritratto di lybram
14 aprile 2021 - 17:09
@ Eleganza e emoz tu hai ragione sotto ogni punto di vista. Oxygenerator è il tipico acquirente itsliano provincialotto che si sente gratificato dal marchietto estero sul cofano.. Magari non sa guidare, ma quando sale in auto si pavoneggia mostrandoti i mille mila accessori di cui è dotato il suo mezzo. Uno di quelli che tace e si nasconde disperato pur di non rivelare che il suo gioiellino nippo/tedesco è ricoverato in officina per anomalie gravi, finiture a caz zo, o problematiche varie, per riavere il quale ha pure dovuto staccare all'officina assegni di quasi mille euro. Se a FCA ed ora Stellantis vogliamo imputare delle colpe, possiamo solo criticarne TEMPISTICHE, STRATEGIE, rete di vendita. La qualità delle auto ex Fca, anche recenti, in molti casi era già superiore a molte dirette rivali. Ma loro non sapevano venderle, non hanno mai saputo confezionare degni spot pubblicitari. Non sono mai riusciti a dare anima ai loro prodotti. Pensiamo alla Panda: pur con tutti i limiti delle prime serie era diventata un mito a loro insaputa. Bene. Ciononostante la dirigenza aveva deciso che la nuova si sarebbe dovuta chiamare GINGO. Potrei fermarmi qui ma voglio infierire. I modelli sudamericani di questi ultimi anni sono stati quelli esteticamente più azzeccati (Mobi, Argo, Toro, Strada), e con alcuni di essi avrebbero potuto facilmente aprire anche qui dei nuovi segmenti di mercato.. Ma son rimasti tutti lì. STELLANTIS a differenza di VW e delle iniziali premesse pare intenzionata a non valorizzare come dovuto tutti i brand. Se questa si confermasse la loro strategia, per me potrebbero chiudere anche adesso.
Ritratto di Oxygenerator
14 aprile 2021 - 18:05
@ lybram Le assicuro, che con i soldi che costano le automobili, avessi avuto dei problemi, altro che stare zitto, li avrei urlati ai quattro venti. Per ciò che riguarda le auto che possiedo ora, Lexus e Audi, non ho problemi e a mio avviso sono ottime auto. Ma lybram, io ho posseduto anche altro. Per esempio, fiat, suzuky, bmw, citroen, smart, opel, renault, e le assicuro, la prego, mi creda sulla parola, che sono piuttosto impegnato nella mia vita, da non essermi mai messo a sbavare su un marchietto, solo perchè estero. Non so se sono un italiano provincialotto, ma di sicuro quando dò un passaggio a qualcuno, non gli elenco, pavoneggiandomi, i mille mila accessori dell’auto, anche perchè la prima domanda che mi verrebbe in mente è, ma che gli frega ??? Vede, il problema con voi fiattari, è che siete voi quelli che, se avessero una tedesca o una nipponica, se la tirerebbero all’infinito, e quindi prnsate che anche gli altri lo facciano. Ma non è cosí. Chi ha queste auto,, se le gode. Gode del proprio acquisto, delle comode poltrone in pelle primo fiore, e del benessere che ciò arreca. Chi gode tace..... Mi spiace si senta sminuito da ciò. Per ciò che riguarda fiat e poi fca gli errori son ralmente tanti che per elencarli ci vorrebbero giorni interi. Per ciò che riguarda stellantis, questa, non ha smentito nessuna promessa. Non è colpa sua se, come sempre, travisando la realtà, voi fiattari avete voluto credere ad una fusione psa- fca. La verità, vi è stata detta in tutti i modi. Ed è che fca cercava da anni un’acquirente, e per fortuna l’ha trovato in psa. Mi spiace per la sua evidente acredine, nei confronti di chi compra altro, e non fiat, ma continuerò a comprare ciò che mi aggrada e che mi dona i piaceri che desidero appagare. Ah un’ultima analisi. Stellantis potrebbe chiudere anche adesso, se non valorizza i brand italiani ? E dei tanto difesi 400.000 posti di lavoro, c’è ne sbattiamo, quindi ???? Fiattari, non ci fossero ..........bisognerebbe inventarli.
Ritratto di rebullo
14 aprile 2021 - 18:38
1
Comunque il termine provincialotto andrebbe affibbiato da un persona esterna, magari un turista americano o giapponese: "Secondo lei è provincialotto chi compra un'auto valutando l'acquisto su 10 marchi/gruppi o chi compra a prescindere un solo marchio/gruppo?"
Ritratto di M USA
15 aprile 2021 - 20:29
Io sono uno che compra cio' che gli piace, esente da tifi da stadio. Ho una Stelvio 280 Cv del 2019 ed una Range Rover del 2020, ecco devo dire che il divertimento che provo con la Stelvio non e' minimamente paragonabile alla Range Rover, infatti quest'ultima l'ho passata alla moglie per portare il bimbo all'asilo. Purtroppo, visto l'andazzo non comprero' una nuova Stelvio perche' non ci sara', ma se facessero un modello totalmente rinnovato non esiterei a ricomprarlo, la dinamica di guida di questa macchina e' fantastica, meglio anche della X5 da dove sono venuto.
Pagine