Alfa Romeo Giulietta, debutto in società

02 marzo 2010

Presentata per la prima volta al pubblico ha un aspetto aggressivo, ma elegante. Non molto spaziosa (dietro), la qualità dell'abitacolo sembra discreta. Insomma, al primo colpo d'occhio la Giulietta convince.

BELLA PRESENZA - La prima news dal Salone di Ginevra non potevamo non dedicarla a lei, l'Alfa Romeo Giulietta. Dopo avevi raccontato tutti i dettagli della nuova berlina a cinque porte e aver diffuso il listino dei prezzi (leggi qui la news), ecco le prime impressioni dal vivo della nuova Alfa.

 

Alfa giulietta ginevra 2010 04

SPORTIVA - Ben proporzionata, la Giulietta in “carne e ossa” appare ancora più aggressiva che in foto, pur mantenendo una certa eleganza. Merito delle evidenti nervature che scolpiscono la fiancata, specialmente verso la coda. La sensazione di essere di fronte a un'auto sportiva, piuttosto che di una berlina da famiglia, si ritrova anche salendo a bordo.

LUCI... - Sedendosi al posto del guidatore ci si ritrova a stringere un volante dalla presa salda rivestito in pelle e Alcantara. I piedi si allungano verso una pedaliera in alluminio e la mano destra a stringere il pomello del cambio, sempre nello stesso materiale. I sedili sono piuttosto avvolgenti e la seduta è bassa. Insieme alla linea dei finestrini alta e alla plancia “avvolgente” ci si sente ben inseriti nell'auto. Rispetto ad altre vetture del Gruppo torinese si nota anche una maggiore cura per le finiture e gli assemblaggi: le plastiche inferiori e superiori della plancia sono morbide. Le altre, anche se rigide, danno una sensazione di solidità.

… E OMBRE - A far “storcere il naso”, sono la posizione della levetta del Dna posta davanti a quella del cambio, un po' troppo sotto la plancia, e la finitura in plastica lucida per alcuni comandi come quelli della radio: sarebbero stati meglio in materiale “soft touch”. Non molto capienti, poi, i vani porta oggetti. D'altra parte, che la Giulietta non sia nata pensando sopratutto allo spazio lo si capisce sedendo sulla panchetta: chi è alto sfiora il cielo con la testa. 

> VAI AL LISTINO PREZZI DELL'ALFA ROMEO GIULIETTA

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di andr3a
10 marzo 2010 - 15:05
1° secondo voi xchè la rivista paragona l'alfa ad una volswagen e non ad un audi o una bmw? 2° da quando le auto sportive hanno la trazione anteriore?.... eppure il sistema transaxle (per chi sa cosa sia...) l'aveva inventato l'alfa...e i tedeschi sbavavano...adesso l'adotta la bmw.... 3° i motori... alluminio figurarsi...materiale troppo innovativo per il gruppo fiat.... il 1.4 è un motore fire (progetto anni 70') in ghisa rivisitato con una turbina, il 1.8 sono due motori fire 900cc (quello della panda!!!...) "incollati" in ghisa ovviamente rivisitato con una turbina....wow!!!...che tristezza... 4° gli optional rispetto alle tedesche fanno ridere.... certo costano quelli delle tedesche ma almeno ne hanno tanti.... il concetto dei tedeschi è che se hai i soldi hai la scelta. Basta pensare che chi guida un alfa ha dovuto aspettare il 2010 per avere un navigatore decente e posizionato correttamente (sulla 159 era in basso dietro il cambio). Inoltre è ovvio che costi meno un alfa visto che riciclano i motori di quando non ero nato.... di sicuro non devono rientrare dai costi di investimento....considerando che la progettazione di un motore nuovo richiede un investimento notevole.... 5° design carino, telaio finalmente serio, interni belli, sicuramente è più bella di una golf, sopratutto gli interni... quelli volswagen li definirei noiosi....spero solo che quelli dell'alfa siano anche ergonomici e che ci siano dei portaoggetti. conclusione: se sai guidare e vuoi divertirti compra una bmw (purtroppo), se vuoi una macchina di rappresentanza comprati un audi o una mercedes (purtroppo), se ti accontenti di apparire o non hai abbastanza soldi comprati un alfa di cui ormai è rimasto solo il logo (purtroppo). *Per piacere smettete di credere che un auto a trazione anteriore sia sportiva da guidare sennò lo sarebbero anche le astra opc e la ferrari monterebbe la trazione anteriore....
Ritratto di Antonio91
24 marzo 2010 - 19:05
Davvero bella, peccato per il frontale troppo simile alla mito, pecca di originalità... Però siamo sui livelli golf!!
Ritratto di caronte
25 gennaio 2017 - 15:23
Bella
Pagine