NEWS

La Giulietta va anche a Gpl

21 novembre 2011

Per la nuova versione con doppia alimentazione l'Alfa Romeo dichiara prestazioni invariate quando viene alimentata a Gpl o a benzina: il 1.4 Turbo da 120 CV emette anche meno CO2.

CALA LA CO2 EMESSA - In occasione del Motor Show di Bologna, che apre al pubblico dal 3 al 11 dicembre (leggi qui per saperne di più), l'Alfa Romeo presenta la Giulietta con alimentazione anche a Gpl per il motore 1.4 Turbo da 120 CV. Secondo l'Alfa Romeo, grazie ai 120 CV a 5.000 giri e i 206 Nm di coppia a 1.750 giri, la Giulietta a Gpl raggiunge i 195 km/h e accelera da  0 a 100 km/h in 10,3 secondi. La casa dichiara che con l'alimentazione a Gpl la Giulietta percorre in media l'equivalente di 12 km/l mentre 134 g/km è la quantità di CO2 emessa: a benzina questi valori diventano rispettivamente 15,6 km/l e 149 g/km.

Alfa romeo giulietta presentazione nuove 26


MODIFICHE AL MOTORE
- Il motore della Giulietta 1.4 Turbo 120 CV Gpl utilizza una testata con valvole e relative sedi realizzate con geometrie e materiali ottimizzati per il funzionamento a con il gas di petrolio liquefatto ed è dotato di un sistema di aspirazione specifico e di tutti i relativi cablaggi elettrici supplementari già integrati. Il serbatoio da 38 litri del Gpl è di tipo a “ciambella” ed è posizionato nel bagagliaio al posto della ruota di scorta: quello della benzina è di 60 litri.

Alfa romeo giulietta presentazione nuove 36

CAMBIA AUTOMATICAMENTE ALIMENTAZIONE - L'avviamento della Giulietta a Gpl avviene sempre a benzina, con passaggio automatico a Gpl dopo che il motore ha raggiunto le condizioni ottimali di funzionamento (temperatura acqua , soglia minima di giri). Ad ogni modo, il guidatore può scegliere quale tipo di alimentazione utilizzare tramite un apposito pulsante posto sul tunnel centrale. Infine, quando il Gpl contenuto nel serbatoio si esaurisce, l'auto passa automaticamente all'alimentazione a benzina. 

 > I prezzi aggiornati della Giulietta

> Le prove della Giulietta di alVolante

Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
503
246
144
68
129
VOTO MEDIO
3,8
3.84954
1090


Aggiungi un commento
Ritratto di trautman
21 novembre 2011 - 18:58
Vorrei sapere da un buon meccanico se un motore turbo alimentato a gpl è affidabile.
Ritratto di mustang89
21 novembre 2011 - 19:49
Scusa, non sono un meccanico, ma posso garantirti che non ci sono problemi! Il gpl da problemi alle auto con cambio automatico, ma alle altre no. L'unico inconveniente è che, essendo il gpl troppo "secco", consuma le sedi delle valvole in quanto non vengono lubrificate adeguatamente. I moderni motori, "nati" già con la doppia alimentazione, hanno le sedi valvole rinforzate per resistere meglio. I motori più raffinati, come quello Alfa, hanno anche le punterie idrauliche, quindi non necessitano neanche della registrazione del gioco.
Ritratto di leonida_88
22 novembre 2011 - 12:18
Scusa, sapresti mica se anche il motore della Punto Evo 1.4 a Gpl ha le punterie idrauliche?! il motore è lo stesso, cambia solo che uno è turbo e l'altro aspirato... nessuno mi ha mai spiegato quando bisogna controllare e quando registrare le valvole su questo motore, e la relativa spesa!! Ti ringrazio!!
Ritratto di mustang89
22 novembre 2011 - 13:27
Mi spiace, la evo ha le punterie meccaniche a bicchierino con spessori calibrati. Per la frequenza dei controlli, devi consultare il libretto di istruzioni, comunque questo tipo di distribuzione è molto costoso perchè richiede molta manodopera in caso di riparazione. In ogni caso, essendo Fiat, non si spende molto, circa 200 euro in più per 100mila km rispetto al benzina. Se usi l'auto in città e ogni tanto aggiungi degli additivi, superi tranquillamente i 150mila km.
Ritratto di leonida_88
23 novembre 2011 - 00:05
A ho capito, grazie!! ma per curiosità, anche i motori a Gpl delle rispettive concorrenti della Evo, come Corsa, Polo, Clio, 207, Fiesta ecc sono a punterie meccaniche o quelle sono idrauliche??!
Ritratto di mustang89
23 novembre 2011 - 10:19
Si, sono tutte meccaniche, credo che solo la corsa abbia quelle idrauliche, con il 1.2. Comunque io chiederei in concessionaria, magari hanno rinnovato i motori di recente.
Ritratto di trautman
22 novembre 2011 - 21:33
Ho una fiesta gpl, 1.4 aspirato e conosco il discorso dell'usura sedi e valvole. Mi chiedevo se una turbina puo' surriscaldarsi o dare problemi dopo molti km. Io preferivo gli aspirati di qualche anno fa, quello che non c'è non si rompe, avevo il 1.6 della bravo sorpassavo in 5° senza scalare, ormai per la storia delle emissioni le case faranno piccoli motori a benzina con il turbo ma i costi e l'affidabilita' sono scaricati sui clienti.
Ritratto di mustang89
23 novembre 2011 - 10:25
No, la turbina non è soggetta a rotture che non si verificherebbero nelle normali versioni a gas, in quanto gira per via della pressione dei gas di scarico. Io avevo una vecchia delta 1.8 gpl. A 186mila km l'ho demolita, ma funzionava ancora, sebbene non avessi mai aggiunto additivi o cambiato filtri. Niente manutenzione (era vecchia e me ne curavo poco), gli unici difetti erano che ogni tanto si spegneva e che sotto sforzo "scoppiava".
Ritratto di sparkplug1
23 novembre 2011 - 07:33
Alla fine bisogna proprio vederer se c'è effettivo risparmio col gpl. Dico questo perchè bisognerebbe mettere in bilancio il frequente costo (abbastanza elevato) del rifacimento delle valvole e della testata che con l'uso del gpl si verifica oltre alla diminuita percorrenza chilometrica. Tutto quello che vogliamo, sedi valvole rinforzate etc etc, ma il problema c'è e rimane. Alla fine, credo che con tutto il costo elevato attuale del gasolio, il motore più conveniente rimane quello che ideò l'illuminato sig. Rudolph Diesel.
Ritratto di marlon84
24 novembre 2011 - 12:51
4
specie sull'usato. A parità di macchina, con meno soldi ti prendi un benzina con molti meno chilometri e con neanche 800 euro lo converti a gpl. A risparmiare rispetto al benzina non ci sono paragoni (la metà), rispetto al diesel un buon 20/30% di risparmio lo ottieni, quanto all'usura delle valvole, dipende da che macchina prendi, nel caso di punterie meccaniche, si, vs i 100.000 km qualche lavoro va fatto, ma sinceramente la vendo prima e ne prendo un'altra (questo gioco l'ho già fatto 2 volte). Il paragone tra i consumi te lo faccio per certo, ossia 400km Roma-casa mia al mare, con la polo 1.4 gpl spendevo 25 euro piu o meno, con la golf 1,6 gpl, praticamente uguale, con la punto evo 1.3 mjet 40 euro piu o meno. Sul nuovo potrei anche essere d'accordo, ma preferisco cercarmi l'usato affare, cambiarla di continuo senza svenarmi, girare anche con il blocco del traffico, e sapere che un po di meno inquino. Ultimo dettaglio, l'impianto lo recuperi in 10.000km circa (ma a parità d'auto, a gasolio oltre a trovarla scassata di chilometri, costano anche di più, quindi potrei dire che con i soldi che ti risparmi all'acquisto monti l'impianto e generalmente hai parecchi chilometri in meno sulla macchina).
Pagine