NEWS

Sulla MiTo debutta il motore MultiAir

07 settembre 2009

Subito i 1.4 MultiAir da 105 e 135 CV. Da gennaio arriva in listino anche la più sportiva Quadrifoglio Verde da 170 CV.

È GIUNTA L'ORA DEL MULTIAIR - La prima auto del Gruppo Fiat ad essere dotata del motore MultiAir con l'aspirazione gestita direttamente dalle valvole è la MiTo. La piccola Alfa Romeo è al momento disponibile con il 1.4 aspirato da 105 CV e il 1.4 Turbo da 135 CV. Da gennaio dell'anno prossimo arriverà pure la Quadrifoglio Verde, spinta sempre dal 1.4 Turbo ma con 170 CV.

AFFINAMENTI - Rispetto alle MiTo già in listino, le nuove versioni MultiAir non hanno subito modifiche estetiche. Vantano tutte la funzione Start&Stop che spegne il motore quando si è fermi (con il cambio in folle), e la spia "GSI" nel cruscotto che suggerisce al guidatore quando passare a un'altra marcia, per “tagliare” i consumi.  

Inoltre, la leva del cambio è stata accorciata di 2,5 cm per migliorarne la manovrabilità, lo sterzo e le sospensioni sono state riviste nella taratura, mentre secondo l'Alfa Romeo i nuovi motori MultiAir avrebbero una sonorità allo scarico ancora più piacevole.

 

Alfa romeo mito multiair 22

Nessuna modifica estetica per le MiTo con motore MultiAir.

PER I PIÙ SPORTIVI – La notizia che non farà certo felici i “fans” del Biscione è che il progetto della MiTo GTA è stato "congelato", immaginiamo in attesa di tempi (economici) migliori. Quindi, per tutti quanti desiderano una MiTo “arrabbiata” da gennaio 2010 sarà disponibile la Quadrifoglio Verde.

Spinta sempre dal 1.4 MultiAir Turbo, ma portato a 170 CV, la Quadrifoglio Verde avrà le sospensioni elettroniche regolabili tramite la levetta del DNA, un impianto frenante potenziato, con dischi anteriori da 305 mm e pneumatici da 215/45 R17. Molto brillanti le prestazioni dichiarate dalla Casa: velocità massima di 219 km/h e, soprattutto, uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi.  

>> CLICCA QUI PER IL PRIMO CONTATTO DELLA MITO MULTIAIR <<

Le versioni della MiTo con i motori MultiAir
Versione Prezzo in euro  CV/kW Nm Km/h 0-100 km/h Km/l CO2
1.4 MultiAir Progression 15.800 105/77 130 187 10,7 17,5 136
1.4 MultiAir Distinctive 17.400 105/77 130 187 10,7 17,5 136
1.4 Turbo MultiAir Progression 17.400 135/99 180 207 8,4 17,8 129
1.4 Turbo MultiAir Distinctive 19.000 135/99 180 207 8,4 17,8 129
1.4 Quadrifoglio Verde da definire 170/125 230 219 7,5 16,6 136
Alfa Romeo MiTo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
222
123
109
91
96
VOTO MEDIO
3,4
3.44306
641




Aggiungi un commento
Ritratto di Tony83
8 settembre 2009 - 21:01
6
La Brera ha una linea davvero invidiabile, è ben rifinita all'interno, ma ha motori che nonostante la cavalleria generosa non riescono a raggiungere le prestazioni delle rivali. Anche il 1750 da 200 cv non risulta brioso, a causa del peso (sarebbe meglio parlare di sovrappeso :) che affligge la Brera cosìcome la 159 (nonostante, a più riprese siano stati operati degli alleggerimenti). Fate un confronto tra Brera 200 cv e Scirocco 200 cv, l'italiana, ahimè, le prende per benino in accelerazione e ripresa. Speriamo che in futuro Alfa miri anche alle prestazioni e non solo alla "bella linea" che, per carità, ci vuole.
Ritratto di Franc-one
8 settembre 2009 - 22:38
lo so benissimo purtroppo che la brera in fatto di prestazioni non è il massimo anzi, direi che è una tra le ultime vedi tt,z4,rx8,350z e appunto scirocco ma vedere sempre meno brera in giro mi rattrista molto...io nonostante tutto la prenderei lo stesso anche perchè adesso non puoi correre più di tanto e se sgarri anche di 10 Km/h la multa arriva.....prima o poi la brera la prendo è il mio sogno nel cassetto!!!!!!!!
Ritratto di Tony83
9 settembre 2009 - 11:45
6
Hai ragione...anche mio cugino si è fissato, gli piace troppo, nonostante le prestazioni sottotono :) Se la trova usata ad un buon prezzo col 2.4 200 cv, la prende :)
Ritratto di malpelo1
9 settembre 2009 - 13:03
Tony, io sono d'accordo con te. Quello che non mi spiego è, ad esempio, la differenza abissale che c'è tra una bmw 520d con 177 cv e la 159 jtd da 200cv. diciamo che l'alfa prende le palate dalla bmw, anche se il peso è inferiore e i cavalli molti di più. anche come accellerazione siamo lì. E poi, io ho una 147 jtdm da 150 cv che come velocità dichiarata è 208 km/h, mentre la 159 con lo stesso motore è di 10 km/h in più. è incredibile. Comunque, siccome non voglio più avere pensieri di questo tipo, a genaio mi comprerò una bmw 535d m sport da 286 cv. Mi dispiace che non avrò più un'alfa, ma mi sembra un ottimo salto di qualità e di prestazioni. Cosa ne pensi?
Ritratto di Tony83
9 settembre 2009 - 15:52
6
Fai benissimo. Io non sono uno legato al marchi... certo mi piacerebbe comprare italiano ma se non c'è un prodotto che mi soddisfa non lo compro, preferisco rivolgermi a brand stranieri. La mia prima auto, per dire, è stata una 206 2.0 Xs hdi, poi, sono passato ad un'Astra GTC 1.9 120 cv. oggi guido un'auto italiana, una GPAbarth, finalmente un prodotto prestazionale all'altezza delle concorrenti straniere, tipo 207 1.6 THP 150cv, Corsa GSi 150cv, ecc... sto incrociando le dita per l'uscita di qualcosa made in italy ancora più prestazionale, spero in un'Abarth 1.8 240 cv, o nella MiTO GTA, ma per adesso tutto sembra congelato. Intanto sto seguendo con grande attenzione l'uscita della Scirocco R e della Megane RS che potrebbero sostituire nel 2010 la mia piccola Abarthina.
Ritratto di greatber
9 settembre 2009 - 12:47
Ecco che il 1.400 Turbobenzina da 155 cv della mia Mito è già cannibalizzato dopo solo un anno dal lancio. In effetti non mi ha mai entusiasmato come il motore della Cooper S, ma proprio non pensavo ad una fine così repentina!
Ritratto di Tony83
9 settembre 2009 - 15:57
6
Beh, il motore della Cooper S è tecnologicamente più avanzato del t-jet: ha l'iniezione diretta grazie alla quale, pur avendo più cavalli (175cv(, risulta più parsimonioso a velocità costante (il t-jet beve parecchio), certo è più grande di cilindrata, è un 1.6, questo lo avvantaggia di sicuro... ho visto un grafico della curva di coppia del 1.6 Turbo della S, è piatta da 1500 fino a 5000, coppia massima di 240nm con overboost 260nm, con un allungo entusiasmante. Per adesso, la Cooper S non ha rivali, tiene dietro anche la GPA che di cavalli ne ha 180cv. Detto questo, non denigrerei il t-jet che resta un validissimo motore. Sulla GPA, poi, è gratificante in quanto ha la doppia mappatura, sembra di guidare in normal un aspirato, in sport un vero turbo che spinge a partire dai 3000 giri!
Pagine