L’Alpine non esclude un ritorno nei rally

9 marzo 2018

La casa del gruppo Renault ha esposto al Salone di Ginevra la Alpine A110 GT4, riservata alle competizioni in pista. Ma per il futuro potrebbe tornare anche nei rally…

L’Alpine non esclude un ritorno nei rally

OLTRE ALLE STRADALI - Dopo la Première Edition (qui il primo contatto), i cui 1955 esemplari venduti on line sono andati “a ruba” in appena 5 giorni, l’Alpine presenta altre due versioni della A110, denominate Pure e Légende (foto qui sopra). La prima, proposta a circa 55.000 euro, punta tutto sulle emozioni di guida: cerchi di 17 pollici (a richiesta di 18”), sedili sportivi Sabelt (gli stessi della Première Edition, che pesano appena 13,1 kg l’uno), rivestimenti in pelle e microfibra e dettagli in carbonio. Più attenta al comfort la Légende (circa 58.000 euro) con poltrone regolabili anche in altezza, interni in pelle (nera o marrone), navigatore e un impianto audio Focal ad alte prestazioni. Ma gli occhi del pubblico a Ginevra sono puntati soprattutto sulla A110 GT4, la versione per le gare messa a punto dalla Signatech, partner della Alpine nelle competizioni: è il team che prepara la vettura del mondiale Endurance (WEC) e che ha sviluppato la A110 Cup (ne abbiamo parlato qui), curandone anche il campionato monomarca.

PRONTA A SCENDERE IN PISTA - A differenza della A110 Cup, questa nuova versione da gara dovrà vedersela, a partire dalla seconda metà del 2018, con rivali di altre marche nei vari campionati di categoria GT4, come la SRO European GT4 Series o la 24 ore di Spa. Per i clienti che già partecipano al monomarca Alpine A110 Cup, il cui costo è di circa 100.000 euro (tasse escluse) per un’intera stagione, sarà anche disponibile un kit per trasformare la propria vettura in una con omologazione GT4 per accedere alle competizioni di questa categoria. Ma non è escluso un ritorno nei rally, che tante soddisfazioni hanno dato alla Alpine nel suo glorioso passato (fu suo il mondiale del 1973). A parlarcene è Michael Van der Sande (foto qui sopra) che abbiamo incontrato sullo stand di Ginevra. Il manager olandese esclude però una partecipazione al WRC visto che le auto che corrono oggi sono ben lontane dai modelli di serie: di fatto le vetture del World Rally Championship sono dei prototipi. Inoltre hanno la trazione integrale… In Alpine stanno però considerando la possibile partecipazione alla categoria R-GT, dove corrono auto più simili ai modelli di serie. In ogni caso non sarà prima del 2019.

Alpine A110
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
103
30
9
4
9
VOTO MEDIO
4,4
4.380645
155
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
9 marzo 2018 - 13:38
Che bella blu notte e nera. Sarebbe fico se facessero un campionato rally vecchio stile, con coupe come questa Alpine, la 124, la 718 ecc
Ritratto di napolmen4
10 marzo 2018 - 06:42
Il "catorcio" ha il differenziale post meccanico al contrario di questa...!! E si chiama Abarth...
Ritratto di Leonal1980
10 marzo 2018 - 08:37
3
Ah allora? Rimane un catorcio! Un Mx5 econimica ma a caroprezzo con una linea cosi cosi, con il 1,4 della 500 e la paragoni alla 718 e all'alpine? ....Ma i fiattari son tutti flippati
Ritratto di Leonal1980
10 marzo 2018 - 08:39
3
Vabbè che basta vedere a che auto dai 1 volante per capiri qua to tifi e ne capisci poco
Ritratto di Fr4ncesco
10 marzo 2018 - 13:00
Siete degli emeriti ignoranti. 1) definire la 124 un catorcio è da vaggaro che tifa il marchio e non capisce nulla di auto 2) sottolineato dal fatto che non sa che in un campionato rally per caratteristiche sono la stessa categoria 3) contenti voi che vi fate la bile (e le pippe mentali) quando i manager di FCA, VAG e chi si voglia vanno a braccetto facendo parte tutti della stessa associazione di costruttori.
Ritratto di Fr4ncesco
10 marzo 2018 - 13:06
E poi valuto la Panamera scadente per x motivi che non sto qui a dilungare mentre ho dato 5 stelle al T-Roc e 5 all'A7, dov'è il problema?
Ritratto di Fr4ncesco
10 marzo 2018 - 15:52
Abarth 124 Rally 1.8 da 300CV + Alpine A110 Cup da 300CV + Porsche 718 da 300CV + Nissan 370Z da 300CV = Campionato sportive a trazione posteriore sotto i 450cm "vecchio stile" come quando correvano Fiat, Alpine, Datsun, cos'è di tanto diffcoltoso nella comprensione?
Ritratto di Agl75
11 marzo 2018 - 12:48
La 124 è tutt’altro che un catorcio. Forse hai in mente altro.
Ritratto di Dr.Torque
9 marzo 2018 - 13:48
Una Alpine che corre di nuovo nei rally... magari al Montecarlo vederla passare nella notte del Turini. Emozione!
Ritratto di Giuliopedrali
9 marzo 2018 - 14:00
Rally speriamo! E cmq fantastica l A110! Anzi senza concorrenza. La reginetta di bellezza del Salone insieme all'altra transalpina, la Peugeot 508.
Pagine