NEWS

La Ares farà rivivere la Ferrari 412

04 febbraio 2018

La Ferrari GTC4Lusso viene utilizzata come base dalla Ares Design per un modello ispirato alla Ferrari 412 degli Anni 80.

La Ares farà rivivere la Ferrari 412

RITORNO AL PASSATO - La coupé De Tomaso Pantera non è l’unica “icona” degli Anni 70 e 80 che il costruttore modenese Ares Design si appresta a far rivivere in forma aggiornata (qui per saperne di più). L’azienda ha mostrato sul proprio sito ufficiale alcuni disegni della coupé nota al momento con il nome Project Pony, basata sulla Ferrari GTC4Lusso ma dotata di una carrozzeria ispirata alla Ferrari 412, la nota coupé del 1985 dallo stile spigoloso. La Ares Design non ha fornito altre informazioni sull’auto, ma la sua attività principale è quella di creare auto altamente personalizzate su commissione di facoltosi clienti ed è probabile che ciò sia avvenuto anche questa volta.


La Ferrari 412 (qui sopra) fu introdotta nel 1985 come sostiuta della 400, nata nel 1976, rispetto alla quale risultava aggiornata in varie parti ma non stravolta.

STILI DIVERSI - Il compito assegnato ai tecnici e agli stilisti della Ares appare molto impegnativo, visto che la Ferrari GTC4Lusso e la Ferrari 412 sono due vetture molto diverse non solo nello stile, ma anche nel tempo: la GTC4Lusso è una shooting brake, dotata cioè di un lungo tetto e di un portellone avvolgente, mentre la 412 è una coupé con la coda. L’azienda modenese però ha dato prova di saperci fare, come mostrano i disegni di questa pagina e la precedente riedizione della De Tomaso Pantera su base Lamborghini Huracan, della quale è stato arretrato il montante anteriore per farla somigliare all'originale. Il frontale della Ferrari 412 Project Pony ha linee orizzontali, fari sottili e la presa d’aria sul cofano tipica della sua antenata.





Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
5 febbraio 2018 - 11:19
2
E poi una 812 e una Rolls già le hai.
Ritratto di marian123
5 febbraio 2018 - 12:50
Credi che qualcuno la userà per andare al ristorante? Sono auto che prendono la polvere in garage e dopo qualche decina di anni avranno si e no 2000km percorsi.
Ritratto di marian123
5 febbraio 2018 - 12:57
Queste linee retro squadrate sono sempre belle da vedere però cavolo solo un vero collezionista pieno di soldi potrebbe fare la pazzia di rovinare una GTC4Lusso per mettere quella carrozzeria senza contare che rimarrà un prodotto artigianale poco usabile quindi da esposizione.
Ritratto di Leonal1980
5 febbraio 2018 - 17:40
4
Finalmente del moderno retró... bellissima! Vorremmo amche una jaguar E degli anni 60... grazie
Ritratto di Magnificus
5 febbraio 2018 - 19:14
È una escort cosworth pure
Ritratto di tramsi
5 febbraio 2018 - 19:22
Raffinatissima, mi piaceva parecchio all'epoca. Ricordo ancora la prova di Quattroruote e col cambio automatico a 3 rapporti non era propriamente un fulmine. Oggi, per quanto bella (punti di vista), rimane imparagonabile alla ben precedente 365 Daytona.
Ritratto di giorgionash
6 febbraio 2018 - 11:15
bella e fin troppo retrò....
Pagine