NEWS

Assicurazione Rc auto: il periodo di tolleranza torna a 15 giorni

Pubblicato 03 agosto 2020

Passa da 30 a 15 giorni il periodo nel quale le compagnie devono garantire le coperture dell’assicurazione anche dopo la sua scadenza.

Assicurazione Rc auto: il periodo di tolleranza torna a 15 giorni

15 GIORNI IN PIÙ - Nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria, quando le restrizioni agli spostamenti avrebbero potuto creare difficoltà, il Governo ha sancito la proroga di alcune scadenze. E così, attraverso il decreto Cura Italia di marzo (convertito in legge ad aprile), è stato deciso di prolungare il cosiddetto periodo di tolleranza dell’Rc auto, che impone alle compagnie assicurative di garantire le coperture previste dalla polizza anche dopo la scadenza del contratto, in attesa che il cliente effettui il rinnovo o cambi compagnia: normalmente, il periodo di tolleranza dura per 15 giorni dalla scadenza della polizza, ma con il Cura Italia è stato portato a 30 giorni. A poterne usufruire era chi aveva polizze in scadenza tra il 21 febbraio 2020 e il 31 luglio 2020. 

RITORNO ALLA NORMALITÀ - Dall’1 agosto, complice il ritorno alla normalità, è stato deciso che il periodo di tolleranza può tornare a 15 giorni: se l’assicurazione scade il 1 agosto, il veicolo risulta assicurato fino al 16 agosto e scoperto dal 17 in poi. Se la polizza scade il 31 luglio, invece, il veicolo resta coperto fino al 31 agosto. 





Aggiungi un commento