Aston Martin Vulcan: solo per la pista

25 febbraio 2015

Al Salone di Ginevra debutta la supercar più estrema della casa inglese che, prodotta in appena 24 esemplari, è omologata esclusivamente per i circuiti.

Aston Martin Vulcan: solo per la pista
PER IL 2016 - Avete presente la Ferrari FXX K realizzata per clienti che la guideranno soltanto in circuito nell’ambito di eventi organizzati appositamente? Bene, anche l’Aston Martin ha varato per il 2016 un programma simile e il mezzo del caso: la Aston Martin Vulcan. Il suo aspetto con il muso appuntito, gli estesi spoiler e l’alettone posteriore, ha poco in comune con quello delle altre Aston Martin ed è decisamente “racing”. 
 
SOLO 24 - Realizzata in sole 24 unità l’Aston Martin Vulcan è interamente in fibra di carbonio e dotata di un poderoso 7.0 V12 da 800 CV, accoppiato a un cambio sequenziale a sei marce. L’impianto frenante prevede dischi carboceramici da 380 mm di diametro all’avantreno e di 360 al retrotreno. Le ruote sono di 19” e con pneumatici 345/80 per quelle posteriori mentre le sospensioni sono regolabili.
 
 
SI VA PER GRADI - Nelle giornate di test i fortunati clienti-collaudatori potranno contare sulla presenza di Darren Turner, pilota Aston Maritn nel WEC (il campionato mondiale endurance) e, prima di “affrontare” la Vulcan, avranno a disposizione Aston Martin più “civilizzate”, come la V12 Vantage S, la One-77 e la Vantage GT4 da competizione.

 

Aston Martin Vantage Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
38
13
2
2
VOTO MEDIO
4,4
4.40909
132


Aggiungi un commento
Ritratto di ferrariforever
25 febbraio 2015 - 18:16
sia come motore che come estetica meglio la ferrari!
Ritratto di Jonnyz
25 febbraio 2015 - 18:42
Davanti non mi convince molto mentre la coda mi piace. Comunque anch'io preferisco la fxx k a questa
Ritratto di fabri99
25 febbraio 2015 - 21:15
4
La trovo davvero eccitante, innanzitutto mi fa piacere che le linee della GT Vision di asto martin siano state un po' riprese e non siano andate nel dimenticatoio. Poi è un nuovo modello, che è sempre una cosa buona. Poi è super eccitante, che è anche meglio. L'unico problema, non capisco perchè fare un'auto del genere: non era meglio investire questi soldi su un modello nuovo? Non so, dare la priorità ad una nuova GT, visto che la gamma Aston è parecchio datata? Questa è un'auto non inutile ma che sicuramente non è necessaria in gamma: se la possono permettere costruttori con gamme complete, tipo Ferrari, ma Aston Martin deve lavorare sui modelli stradali prima di fare modelli così.
Ritratto di comix77
26 febbraio 2015 - 00:24
Penso che la vulcan sia molto bella soprattutto la coda; nella parte anteriore invece mi convince meno. Per il resto la penso come FABRI99: infatti sesarebbe stato meglio investire su un nuovo modello. Penso che l'aston martin debba costruzione una coupe simile alla DB9 (per dimensioni della carrozzeria) ma più economica, magari equipaggiata con un v6 mercedes.
Ritratto di akira55555
26 febbraio 2015 - 02:01
aston é una piccola casa dal capitale riservato allo sviluppo molto ristretto , ricicla come puo i modelli motori che ha!!. un modello del genere costa relativamente poco! ,costa i soldi di sviluppo per la sola carrozzeria, il fondo di investimento di bonomi che ha comprato aston si muove con calma per ora....
Ritratto di carmelo.sc
26 febbraio 2015 - 10:59
sinceramente questa macchina non mi dice nulla..il fascino di una fxx e´ anni luce avanti..senza contare che questa di aston martin (a livello di estetica) non ha praticamente nulla, sembra una giapponese "pompata"
Ritratto di Delicious
26 febbraio 2015 - 13:04
3
Aston Martin prova a uscire dai suoi canoni. Niente linee eleganti, solo funzionalità aerodinamica. Questa Vulcan non mi piace molto ad essere sincero, apprezzo comunque la volontà di voler offrire qualcosa di insolito per la casa inglese.
Ritratto di R-R Merlin27.0
26 febbraio 2015 - 14:56
Che e Aston Martin debbano fare per forza grandi GT lussuose e comode non sta scritto da nessuna parte. Tanto più che la casa inglese può vantare un ampio e ricco passato nell'ambito delle corse. Quindi ben venga questa vettura che trovo spettacolare! L'unica perplessità è legata allo sterzo ma evidentemente è conformato in questo modo per favorire la visibilità del quadro strumenti. Immaginando che la vettura abbia un angolo di sterzo scarsissimo dunque non si avranno problemi di "manovrabilità (spero)
Ritratto di caronte
5 marzo 2016 - 19:28
Mi piace tantissimo.
Ritratto di caronte
26 gennaio 2017 - 16:37
Un peccato che non venga prodotta in serie.
Pagine