NEWS

Audi A3 Sportback: ora anche con l’ibrido leggero

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 09 aprile 2020

Il benzina 1.5 da 150 CV è disponibile anche con il sistema MHEV, che migliora la spinta in ripresa e taglia i consumi.

Audi A3 Sportback: ora anche con l’ibrido leggero

GIÙ I CONSUMI - Ordinabile da inizio marzo, la quarta generazione della compatta Audi A3 Sportback ha debuttato con 3 motori: sono il turbo diesel 2.0, nelle versioni da 116 CV (la 30 TDI) e 150 CV (35 TDI), e il turbo benzina 1.5 da 150 CV (35 TFSI). A quest’ultimo si affianca l’inedita versione 35 TFSI S tronic MHEV, già ordinabile con prezzi da 32.300 euro, che al motore 1.5 da 150 CV abbina il sistema ibrido leggero con tecnologia MHEV per la riduzione dei consumi in città: la casa tedesca parla di un risparmio fino a 0,4 litri ogni 100 chilometri e di un consumo medio pari a 17,8 km/l, a fronte di prestazioni brillanti (8,4 secondi per lo ‘0-100’ e 224 km/h di velocità massima).

COME FUNZIONA - Il sistema ibrido leggero dell’Audi A3 Sportback è composto da una batteria agli ioni di litio e un motore-alternatore (chiamato RSG), collegato al motore termico per mezzo di una cinghia. Nelle fasi di frenata, l’RSG viene trascinato dal 1.5 e in tal modo genera fino a 12 kW di energia elettrica. Questa viene immagazzinata nell’apposita batteria a 48 volt ed è utilizzata per alimentare il motore elettrico, che aiuta quello termico in partenza e nelle riprese a bassi giri, quando mette a disposizione fino a 12 CV e 50 Nm di coppia. Inoltre, questo sistema attiva prima (da 22 km/h) e in modo più dolce lo Stop&Start, oltre a consentire all'Audi A3 1.5 TFSI MHEV di “veleggiare” fra 40 e 160 km/h: nelle fasi di rallentamento, il 1.5 si spegne e il cambio robotizzato S tronic a 7 marce si mette in folle, il tutto per ridurre i consumi.

VANTAGGI FISCALI - L’Audi A3 35 TFSI S tronic MHEV, inoltre, è omologata come auto ibrida e ciò le dà diritto alle agevolazioni fiscali a cui hanno diritto queste auto, che in alcune Regioni sono esentate dal pagamento del bollo e in tante città possono sostare gratuitamente nei parcheggi con strisce blu. 

Audi A3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
67
62
51
30
68
VOTO MEDIO
3,1
3.107915
278




Aggiungi un commento
Ritratto di Cruiser956
12 aprile 2020 - 19:06
1
Non sei solo !
Ritratto di bellaguida
9 aprile 2020 - 17:09
Le bocchette dell'aria non si possono vedere...
Ritratto di elitropi cristian
9 aprile 2020 - 17:59
Quelle.bocchette dell'aria rovinano veramente il bel disegno della plancia ed il resto della A3. Sembrano quelle mini casse che i tamarri installavano a pochi soldi sulle utilitarie
Ritratto di 19andrea81
9 aprile 2020 - 18:39
Troppo difficile dire alla gente che i 12cv e 50nm sono solo per pochi secondi e praticamente servono a niente dopo ?
Ritratto di deutsch
10 aprile 2020 - 07:42
4
beh la golf col medesimo motore ha fatto i 17.4 di media in prova su al volante..... considerando che gli ibridi veri arrivano sui 19 non mi sembra affatto male per un benzina
Ritratto di 19andrea81
12 aprile 2020 - 16:19
Per vedere se veramente il sistema funziona si deve fare un test su due macchine uguali ,una con il myld Hybrid e una senza(la Ford Puma per esempio). Non avevo visto la prova su alvolante con la Golf 8. Ho un amico che ha una Toyota ch-r e in fa medie di 23km/l ...
Ritratto di Gianni.ark
9 aprile 2020 - 19:40
Se disegnano schermi enormi incastonati nella plancia è evvio che poi le bocchette non si sa dove metterle. Personalmente preferisco il contrario: bocchette incastonate e schermo esterno tipo tablet appoggiato
Ritratto di otttoz
9 aprile 2020 - 20:54
12 kW...andrebbero supertassate queste mild che inquinano lo stesso...
Ritratto di deutsch
10 aprile 2020 - 09:43
4
in che senso? quindi secondo te sarebbe meglio una versione non ibrida. certo non daranno un contributo importante come le full hybrid o plug-in ma sicuramente meglio delle non ibride
Ritratto di Fso polonez
9 aprile 2020 - 21:17
Quasta nuova Audi A3 non mi piace, ci trovo cose ancora più strane di quella bocchetta sospesa per esempio le maniglie interne, i maniglioni dei braccioli, la linea obliqua a destra dello schermo centrale, la calandra e infine bruttissime le finte prese aria sul paraurti posteriore e le barre sul tetto. Sarò forse severo io, ma trovo che le case automobilistiche non hanno più buongusto finendo a volte anche per essere tutte uguali.
Pagine