NEWS

Audi A4: arriva il restyling

15 maggio 2019

L’Audi A4 si rinnova e può ora contare su uno stile affinato, motori ibridi e un più evoluto sistema multimediale.

Audi A4: arriva il restyling

TEMPO DI LIFTING - L’Audi A4 viene sottoposta al restyling che di norma arriva a metà del ciclo di vita di un modello, con novità a livello estetico e tecnico. Sarà sempre disponibile, nel corso del terzo trimestre del 2019, con carrozzeria berlina e station wagon, anche nelle versioni Allroad, S4 e, nei prossimi mesi, RS4.

STILE EVOLUTO MA NON STRAVOLTO - La rinnovata Audi A4, si aggiorna con interventi mirati che ne attualizzano lo stile portandolo al livello delle ultime realizzazioni della casa, come A1 e Q3. Cambia tutta la parte frontale: sono stati ridisegnati il fascione, i fari, la mascherina, le prese d’aria, ma resta invariato il cofano. La fiancata viene rimodellata con nuovi parafanghi, che ora guadagnano una bombatura che ne accentua il carattere muscolso, e portiere: nella parte bassa della fiancata compare una nervatura più decisa, che le conferisce maggiore dinamicità. Minori le modifiche alla coda con fanali dal nuovo disegno interno ma dalla forma esterna simile al passato. Cambiano anche gli allestimenti, denominati Basis, Advanced ed S Line, oltre alle personalizzazioni estetiche previste per le versioni S4 e Allroad. La nuova A4 sarà disponibile in 12 colori di carrozzeria, tra cui l’inedita tinta grigio terra.

NUOVO MMI - Gli interni dell'Audi A4 2019 hanno subito modifiche minori, con l’aggiornamento di alcuni comandi, tra cui quelli del climatizzatore. La modifica più evidente è il nuovo sistema multimediale MMI con display di 10,1 pollici sempre connesso ad internet. Perde i comandi fisici (si aziona solo attraverso lo schermo touch), ma può contare sui pacchetti Audi connect e Audi connect plus che offrono una serie di servizi forniti dalla casa tramite la connessione al web. Per esempio Car-to-X che, collegandosi all'infrastruttura urbana, riceve informazioni dagli impianti semaforici compatibili, in modo che il conducente possa adattare la velocità in base al prossimo semaforo verde; il quadro strumenti, ogni volta che il conducente è fermo ad un semaforo rosso, visualizza una raccomandazione sulla velocità e il tempo rimanente al semaforo verde successivo. Presente anche la strumentazione virtuale, Audi virtual cockpit. Disponibile su richiesta l’head-up display. Attraverso l'applicazione gratuita myAudi è possibile collegare lo smartphone all'auto e, mediante Audi connect, è possibile bloccare e sbloccare il veicolo e avviare il motore sempre utilizzando lo smartphone.

MOTORI MICRO IBRIDI - La gamma dei motori dell’Audi A4 2019 vede l’arrivo del sistema mild-hybrid da 12V: in esso un piccolo motore elettrico fa da supporto al motore termico nelle fasi fermata e ripartenza dell’auto. Saranno presenti in gamma il 2.0 litri a benzina con potenze di 150, 190 e 245 CV, il turbodiesel 2.0 litri con 190 CV e il 3.0 V6 disponibile in due versioni, con 231 o 347 CV. Quest’ultimo, che equipaggia la S4, integra anche un sistema micro ibrido più sofisticato, basato su un impianto elettrico separato a 48V: consiste in un motore generatore che aiuta il motore termico in varie situazioni per migliorarne il rendimento e su un turbo elettrico che si aggiunge al turbo tradizionale per limitarne il ritardo di risposta all’acceleratore.

Audi A4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
121
140
193
109
201
VOTO MEDIO
2,8
2.83115
764


Aggiungi un commento
Ritratto di Marcolin0
15 maggio 2019 - 23:14
ci provo con tutte le mie forze....ma questi tablet non li digerisco....quindi sarà un successo!!
Ritratto di zero
16 maggio 2019 - 08:00
Come sempre, anche questa A4 è da acquistare esclusivamente sw: la berlina è davvero sgraziata e con una coda anonima e completamente priva di personalità. In ogni caso, berlina o station, mi piace infinitamente di più il frontale attuale.
Ritratto di FiestaLory
16 maggio 2019 - 08:17
Penso che l'a4 precedente avesse più personalità. Questa, già prima del restyling, scontava un frontale poco personale e ricordante segmenti inferiori (prima sembrava un a3 Sedan allungata, ora il muso direttamente quello della A1). Il tablet enorme svetta troppo... Salvo solo il posteriore della Avant, davvero riuscito.
Ritratto di carmelo.sc
16 maggio 2019 - 10:36
sono riusciti a renderla ancora più anonima. Molto meglio i fari precedenti a scalino, che tra l' altro erano più simili a quelli delle ultime Audi. Serie3, classe c ma anche la giulia quanto a personalità sono 10 spanne sopre. Tipica auto comprata solo dai rappresentanti.
Ritratto di Luzo
16 maggio 2019 - 11:57
comprata? se se....
Ritratto di money82
16 maggio 2019 - 12:04
1
ad oggi non si fa più concorrenza per le linee ma per l' infotainment...esteticamente sembra la stessa auto da 10 anni, provate a dirmi di no. Si più piacevole con il pacchetto s-line, i cerchi maggiorati, le prese d' aria più particolari e i dischi colorati...ma senza è proprio banale.
Ritratto di anrapava
16 maggio 2019 - 12:53
Ma dov'è la differenza dalle precedenti versioni? Sono tutte uguali
Ritratto di 82BOB
16 maggio 2019 - 13:23
Non nascondo che trovo negli anni lo stile delle Auto Union migliorato, ma sempre di brutte auto si parla, soprattutto se le paragoniamo alle parenti VW, SEAT, Skoda, Porsche... Negli anno '80 non erano male, la Quattro e la 80 avevano uno stile carino! In questi anni duemiladieci, abbandonando le troppe curve dei decenni precedenti, hanno ritrovato un minimo di stile, ma restano le sembianze troppo tamarre, troppo pacchiane e, in fin dei conti, troppo banali, per una casa che si atteggia ad essere premium! Questa A4 poco può fare per migliorare l'esterno... Dovrebbero ripensare gli attuali stilemi del marchio! L'interno, invece, pur se sobrio meglio si discosta dal resto di VAG!
Ritratto di paffa88
16 maggio 2019 - 15:56
Ho aspettato con grandi speranze questa A4 ma niente da fare. Mi sembra proprio anonima e quel tablet li sopra è inguardabile. Penso di buttarmi sulla nuova 508 a questo punto. Tutto avrei pensato meno di arrivare a spendere 40k per una peugeot. Ma dopo averla vista e provata niente da dire, sembra proprio una gran macchina.
Ritratto di Mimas Turbo
16 maggio 2019 - 18:05
2
Ho avuto l'opportunità di visionare la Peugeot 508 in occasione degli internazionali di tennis a Roma. Che dire, gran bella macchina.
Pagine