NEWS

Audi A5 Cabriolet: la gamma è completa

04 novembre 2016

Dopo le Coupé e Sportback arriva il modello dell'Audi A5 privo del tetto, più leggero e accogliente che in passato.

Audi A5 Cabriolet: la gamma è completa

NUOVA MECCANICA - Il terzo componente della famiglia A5 è la Audi A5 Cabriolet, priva del tetto, che sarà in vendita a marzo 2017 e segue i modelli con carrozzeria coupé e berlina a cinque porte (Sportback). Da entrambe riprende la base costruttiva MLB, a motore anteriore longitudinale, che sancisce un aggiustamento delle proporzioni esterne rispetto all’edizione oggi sul mercato: la A5 Cabriolet 2017 cresce in lunghezza di 4,7 cm e raggiunge i 467 cm. Da questa modifica trae vantaggio anche l’abitacolo, più ampio, che offre 1,4 cm in più nella zona posteriore delle ginocchia e 2,6 cm aggiuntivi per le spalle dei passeggeri anteriori. La meccanica si abbina inoltre ad una sospensione posteriore multilink a cinque bracci, più evoluta di quella precedente (con schema a trapezio), che dovrebbe assicurare benefici in termini di comportamento su strada.

BAULE DA BERLINA - Sulla dinamica di guida influiranno anche l’incremento della rigidità strutturale (+40% rispetto alla vecchia Audi A5 Cabriolet) e il contenimento di pesi, nella misura massima di 40 chili, obiettivo raggiunto nonostante la presenza dei rinforzi alla scocca: in genere sulle cabriolet la mancanza del tetto va compensata irrobustendo alcune parti della carrozzeria. La capote in tela opera fino alla velocità di 50 km/h, si governa attraverso un comando sulla plancia e richiede 15 o 18 secondi per aprirsi o chiudersi. Quando ripiegata non sottrae molto spazio al baule, visto che la sua capacità dichiarata nel frangente è di 380 litri. Il divanetto si può ripiegare al 50:50 e l’apertura dello sportello posteriore avviene in maniera automatica, alla pressione di un tasto sul telecomando, ma in opzione si può chiedere il sistema d’apertura tramite il movimento del piede.

C’È ANCHE LA SPORTIVA S5 - I motori disponibili al lancio della Audi A5 Cabriolet  saranno il benzina 2.0 TFSI (252 CV) ed i diesel 2.0 TDI (190 CV) e 3.0 TDI (218 CV). In seguito arriveranno il 2.0 TFSI da 190 CV e il 3.0 TDI da 286 CV. Al vertice si posiziona la S5 Cabriolet, a benzina, equipaggiata con il potente sei cilindri 3.0: produce 354 CV, assicura una velocità massima auto-limitata a 250 km/h e spinge l’auto da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi. La S5 offre di serie la trazione integrale quattro e il cambio automatico ad 8 rapporti. A listino ci saranno comunque versioni meno sofisticate, a trazione anteriore e con due altre tipologie di cambio, ovvero il manuale a 6 marce e l’automatico doppia frizione a 7. La dotazione, come su tutte le Audi, può essere arricchita a piacimento: fra i contenuti di maggior qualità ci sono i fari anteriori a led, il quadro strumenti digitale (Audi Virtual Cockpit), la connettività ad internet nell’abitacolo e il sistema di frenata automatica con funzione stop&go che frena e accelera automaticamente l'auto durante la marcia in colonna.

Audi A5 Cabriolet
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
48
43
31
27
29
VOTO MEDIO
3,3
3.30337
178




Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
4 novembre 2016 - 23:07
Puoi investire tutto quello che vuoi, ma sotto i 1800 kg non vai...
Ritratto di hulk74
4 novembre 2016 - 20:22
Ma lo stesso q4 alfa e il 4x4 porsche fanno miracoli, e l'M5 avrà lo stesso piglio. Quasi tutta dietro. Il capo progetti M ha spiegato che erano giunti al limite è che solo con pneumatici tipo pirelli trofeo e piloti sport cupi poteva usare tutta la coppia (e nemmeno sempre). Quindi bisogna prendere atto che si parte da una berlina di 2 tonnellate
Ritratto di hulk74
4 novembre 2016 - 16:58
E mi permetto sempre di far notare che non voglio essere polemico, si chiacchierata tra amici
Ritratto di Fr4ncesco
4 novembre 2016 - 17:26
2
Ovviamente, stiamo qui a scambiarci idee.
Ritratto di hulk74
4 novembre 2016 - 20:18
Risparmia energie, nemmeno ti considero degno di attenzione. Saluti
Ritratto di fiattaro
4 novembre 2016 - 21:53
Hulk74, lui si diverte con la city car, non può capire certe cose.
Ritratto di fiattaro
4 novembre 2016 - 21:49
fr4, mi sa che tu di auto non ci capisci nulla.
Ritratto di Fr4ncesco
4 novembre 2016 - 21:56
2
Non trollare in mezzo ai discorsi degli altri.
Ritratto di fiattaro
5 novembre 2016 - 14:03
Il commento non doveva essere li.
Ritratto di Salve sono Ugo
4 novembre 2016 - 14:56
Tutte idiozie. Inutile BMW fa le cose giuste senza pavoneggiamenti come ha bisogno Audi o Giulia o Jaguar che pubblicizzano chi il telaio in alluminio che poi pesa 100kg in più chi narra faville e poi ha il DNA scandaloso, chi peggio si ostina a usare un telaio cosi goffo come Audi. La serie 4 potrà avere tutte le concorrenti che vuoi ma rimarrà una vettura che appena la vedi pensi: oh questa si che é una sportiva, manuale, TP, bassa, visivamente TP transaxle. Vanno fuori tempo. Basti pensare le vecchie 3 coupé le vedi e si approvano a prescindere, tempo 10 anni la A5 sara una Audi qualunque come lo é stata la vecchia.
Pagine