NEWS

Audi A7 Sportback: nel 2017 sarà tutta nuova

09 agosto 2016

Nuova ossatura e un frontale più incisivo per la nuova generazione dell'Audi A7 che dovrebbe arrivare alla fine del prossimo anno.

Audi A7 Sportback: nel 2017 sarà tutta nuova

NUOVI LINEAMENTI - La prima realizzazione coordinata da Marc Lichte in qualità di responsabile dello stile per l’Audi fu la concept Prologue del 2014, dalle linee molto eleganti e disegnata per anticipare l’estetica delle Audi che verranno lanciate nel prossimo futuro. Una di queste è la berlina sportiva Audi A7 Sportback, sul mercato dal 2010, in procinto di ricevere grossi aggiornamenti alla parte estetica e tecnica: la nuova generazione verrà mostrata il prossimo anno e sta svolgendo in questo periodo i test di sviluppo con carrozzeria non ancora camuffata, come testimoniano le immagini pubblicate dal sito tedesco Auto Motor und Sport. L’Audi A7 Sportback è una berlina dall’impostazione sportiveggiante, a cinque porte, avversaria di modelli affini come la BMW Serie 6 GranTurismo o di berline dal piglio dinamico come la Maserati Ghibli.

MENO PESO ALLA BILANCIA - L'Audi A7 Sportback del 2017 riprenderà l’impostazione della vettura oggi a listino e avrà quindi una lunghezza vicina a 500 cm. La linea del tetto sarà molto inclinata, così da privilegiare l’estetica nei confronti dell’abitabilità interna: chi siede dietro avrà meno centimetri a disposizione per la testa rispetto ad una classica quattro porte. Le fotografie lasciano intendere la presenza di una mascherina anteriore più larga e di fari molto sottili, in maniera analoga a quanto già visto sulla Prologue, che aveva anche un cofano molto pulito e levigato. A livello tecnico è previsto l’utilizzo della base meccanica MLB Evo, la stessa della nuova Porsche Panamera, che garantirà un sensibile risparmio in termini di peso: le indiscrezioni danno per sicuro un taglio sulla bilancia di circa 100 chili. L’abitacolo sarà molto tecnologico e minimale. 

IL V8 SULLA RS - Della gamma motori faranno parte motori a quattro e sei cilindri, con alimentazione benzina e diesel, ma il vertice sarà occupato dai prestazionali V8 delle potenti versioni S7 Sportback e RS7 Sportback: per quest’ultima è attesa una potenza di circa 600 CV. La A7 Sportback si potrà ordinare con la trazione integrale quattro e nella variante ibrida di tipo ricaricabile, tecnologia già sperimentata sulla Q7 Hybrid. Il prezzo sarà nell’ordine dei 60.000 euro.





Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
9 agosto 2016 - 22:30
BAH
Ritratto di Alessandro Sorvino
10 agosto 2016 - 12:49
Era una risposta al commento "Sei fuori"!!! Che AlVolante ha mascherato senza motivo!
Ritratto di Claus90
10 agosto 2016 - 14:18
ok
Ritratto di Ercole1994
9 agosto 2016 - 22:09
Ha la stessa base della nuova Panamera, quindi nelle versioni a 2 ruote motrici, sarà a trazione posteriore?
Ritratto di Davide Pellini
9 agosto 2016 - 22:35
Il telaio della nuova panamera (mlb) è quella della bentyaga, che è lo stesso del Q7 che è a trazione anteriore, quindi sarà a trazione integrale
Ritratto di Ercole1994
10 agosto 2016 - 01:24
Oddio, quindi non mi dire che la Panamera 2WD è...anteriore...
Ritratto di hulk74
10 agosto 2016 - 07:03
No dai... dovrebbe essere a trazione posteriore, ma sinceramente credo sarà solo integrale
Ritratto di Ercole1994
10 agosto 2016 - 11:29
Lo spero! Anche perché una trazione anteriore da "generalista", non è che sia un pregio per una segmento F, tutt'altro...
Ritratto di Davide Pellini
10 agosto 2016 - 17:31
Ma infatti metteranno una pezza con vendendo solo la trazione integrale come fanno con tutti i suv/berlinoni di "lusso" del gruppo, ma un conto è se lo fai con una phaeton ricarrozzata, un conto è se lo fai con nomi come porsche e bentley, ma dai
Ritratto di AMG
11 agosto 2016 - 09:42
E come? No, la nuova Panamera dovrebbe avere di sicuro delle versioni a TP, sarebbe uno smacco troppo grande.
Pagine